Classifiche


Contenuti popolari

Mostra il contenuto più piaciuto dal 15/10/2018 in tutti i contenuti

  1. 10 mi piace
    Aria nuova, vita nuova: FW Next La "pausa estiva" ormai è finita e, come potete vedere, Forgotten World non se la passa troppo bene: l'inattività (colpevole) da parte nostra (staff) e la mancanza di attività generale non hanno fatto troppo bene alla nostra cara Community. Le colpe ci sono, abbiamo fatto poco e male in questi mesi ed è per questo che siamo i primi ad ammettere di aver sbagliato e di aver fatto un torto a voi, cari utenti che ci leggete (e ci seguite) nonostante tutto. Con la fine dell'estate, però, abbiamo cominciato a prendere coscienza delle cose che non andavano e, perciò, siamo qui con questo post non soltanto a dichiarare che prima le cose non andavano bene, ma anche per annunciare un nuovo corso. Forgotten World oggi più che mai ha bisogno di essere preso e portato verso nuovi lidi dove possa non morire, ma risorgere, come una fenice! Verso una rinnovata community Proprio per questo stiamo predisponendo un piano per lavorare e dare a Forgotten World nuova vita, ma sappiamo che una community non può essere costituita soltanto dallo Staff, ma anche dai suoi utenti e, perciò, oltre a parlarvi faccia a faccia, approccio che vogliamo seguire da ora in poi, vogliamo i vostri pareri, le vostre idee e le vostre proposte per aiutare Forgotten World a non essere un posto da chiudere, ma un luogo dove sia bello esserci! Inoltre vogliamo aprire le candidature a staff di Forgotten World, non più soltanto per Minecraft ma anche per gestione forum, programmazione, gestione social e, in base alle vostre idee, anche per altri giochi o progetti! Carissimi utenti, quindi, siamo pronti a questa nuova fase dove chiediamo a tutti voi di partecipare per aiutarci a rendere Forgotten World di nuovo quel posto bello, divertente, forse un po' litigarello ma dove, alla fine, tutti sapevano che, alla fine, potevano sentirsi parte di qualcosa! CANDIDATURE Per le candidature al momento cerchiamo utenti con Minecraft originale e che abbiano almeno 15 anni, fatevi avanti!
  2. 9 mi piace
    E' con mio grosso orgoglio che le votazioni dei Golden Creeper Awards 2018 hanno dato risultati incredibili e, più di tutti, hanno rivelato anche colpo di scena! Non perdiamo però altro tempo e cominciamo con la categoria persone! KING Con una gara fino all'ultimo voto è @Stardel ad aggiudicarsi il premio di miglior King! Peccato @digreG, andrà meglio la prossima Era! MAYOR Con un distacco di soli due voti è @Fr3nky94 ad aggiudicarsi il premio di miglior Mayor della 6° Era! DITTATORE Non c'è paragone e nonostante ancora risuonano i canti di "Stardel dittatore", è @torterra82 che si aggiudica l'ambito (?) premio per essere il Dittatore della 6° Era! DEMOCRATICO Bhe che dire (meme), I Modernisti, nonostante non potessero essere in lizza, sono stati i più votati e quindi una menzione d'onore va a loro! A vincere, però, è @digreG che si riprende il trono (ops, volevo dire, Sedia Presidenziale) dopo il ruolo di King! GDRISTA New Entry ma che ha lasciato il segno è @Acciaio95 colui che ha colpito di più l'attenzione dei presenti! Complimenti quindi a lui e ai suoi gdr! FARMER Anche qui gara all'ultimo fiato e all'ultima minata ma è @M4kR0n ad aggiudicarsi il premio di miglior farmer! Quindi cosa sveleranno le sue chest? PVPPISTA CON DUE P Non c'è gara, in un'era dove i revolver ahimé hanno segnato il gioco, @jetwinner è stato scelto come miglior combattente dell'Era! PROGETTISTA Un'altra gara con un vincitore chiaro, @Steif96 vince e regna su tutti i progettisti! PUCCIA Ben due donne a contendersi l'ambito premio, ma, alla fine, dopo una gara mozzafiato è @Miluna ad aggiudicarsi il premio di Puccia del Server! @beautifulSofia andrà meglio la prossima volta ANTIPUCCIO PAREGGIO! BEN DUE VINCITORI PER QUESTA CATEGORIA GLORIOSA E MERAVIGLIOSA! Skytnt (non ricordo il nick sul forum, sorry) e @Pulcio, INCREDIBILE! SCIABOLATA MORBIDA! PAZIENTE E @Miluna si porta a casa un altro ambito premio, non solo puccia, ma anche paziente! BRONTOLONE Ringrazio chi non mi ha votato perché ha reso possibile la vittoria di @CasinoR, sappiate che chi ha votato per me subirà nefaste conseguenze. <3 SIMPATICO Sei troppo simpy per poter diventare il mio ragazzo, quante volte avremo sentito in storie e vita reale queste cose? @Fr3nky94, a quanto pare sei il preferito soggetto a cui si dicono queste scuse! skz. ODIATO Una categoria da prendere con leggerezza e che permette di capire comunque che, dopotutto, si è vinto comunque un premio, come i razzie Awards! Skytnt, ancora tu! SUPPORTER @Miluna sbanca i botteghini, 3 premi, migliore supporter della storia! PASTICCIONE/PERDIPALE In una categoria almeno @Pulcio può dire di aver trionfato, mi distacca di molto e si merita il premio di miglior Perdipale del server! IL MIGLIOR ADMIN DI SEMPRE Aconitasi What else? E ora passiamo invece a cose comuni, edifici, ideologie e altro! NAZIONI La Repubblica Modernista di Sant'Elio distacca del doppio il secondo concorrente e si prende il primo posto! CITTA' A sorpresa sono i funghi di Iphae a portarsi il primo premio, un po' come i Puffi (buhh, che pessima battuta, ritirati!) DINASTIA Dopo una lotta fratricida sono le foche di @Brodsko a trionfare in questa emozionante gara! OPERA CULTURALE Le opere culturali di Livid, con i suoi rompi... Volevo dire, bellisimi ticket hanno "deliziato" tutti, sopratutto gli staff! Bravo @livid! IDEOLOGIA A fatica, tra protesta e dure lotte ma a spuntarla sono i Modernisti, unica ideologia formalizzata in maniera piena sulla Wiki! EDIFICIO Il Pablov torna a casa e si prende il primo posto, dimostrando che anche con la gravel si possono fare belle cose! SKIN Premio di consolazione per @fioz che, nonostante non prenda lo scettro del Farmer per un soffio, riesce invece a recuperare quella di Skin, per un soffio anche qui però! NICK @Miluna oggi sbanca, 4 Creeper Awards per categorie ambite e che dire, brava Miluna! Grazie a tutti, siete stati votanti e spettatori meravigliosi! E sopratutto grazie per non avermi manco fatto vincere un premio, vorrà dire che nella prossima Era se ci sarà mi vendicherò di tutti voi! Buonanotte! E domani sorpresona per tutti!
  3. 8 mi piace
    King: DiwimanMayor: Markus_27Dittatore: ToretanDemocratico: JollyK GDRista: 3digreSFarmer: ScleroMaleUKPVPista: JetWinnerProgettista: McSeed Puccio: Br3dley_98Antipuccio: 2pring7rap Paziente: Miluna_Brontolone: Br3dley_98Simpatico: JamieFraser Odiato: SkyTnt , Diwiman Supporter: Miluna / BelzebubNazione: DenrakCittà: Istituto , Iphae Dinastia: -------------------------------Opera Culturale: ------------------------Ideologia: Anti-modernismo di Br3dley Edificio: Castello di Lethial Skin: 2DigreSNome : Br3dley_98 , Diwiman @Miluna @diwima @Markus @torterra82 @digreG @ScleroMale @jetwinner @McSeed @Simon Mage
  4. 7 mi piace
    Vorrei ringraziare tutti quanti abbiano contribuito a questo riconoscimento. Ringrazio quindi chi ha proposto Iphae come citta', dato che nessuno di Iphae ha avuto lo sbatti di partecipare alle votazioni preliminari. Vorrei ringraziare tutti i nerdoni, che con il loro tempo hanno permesso ad Iphae di diventare la prima citta' ad essere stata fondata nel server, il vostro cazzeggio sara' sempre indelebile! (Letteralmente, e' su youtube ) Vorrei ringraziare in modo speciale chi ha reso possibile tutto questo, la K4$74, o come lo conoscevate voi... il Concilio! Zero, l'Alto Druido, maestro di diplomazia, gdr e calma! Opchip, l'Artefice, maestro (e ora superno ) della mente redstone, di qualsiasi cosa di tecnico o astruso minecraft abbia da offrire! DeadSadBadMand, capo del movimento sindacale rivoltoso degli zappatori, Il (fu) Lidor e Shiny, la vera K4$74, vanno ringraziati anche solo per il loro impegno nella gestione tecnica del server! Aretu, che ha ricoperto (almeno in gdr) la carica di sindaco! Lunga vita a Marlok Aretu! BlackHarlock. Beh, sei scomparso @BlackHarlock, facci un fischio quando torni! Per il tempo spensierato passato insieme, per l'ultima volta, grazie a tutti, Ipheani e non.
  5. 6 mi piace
    Sono commozzo per il successo di Iphae, grazie a chiunque l'abbia fatta inserire nelle votazioni.
  6. 4 mi piace
    Thortuga - 3056 d.F.: cominciano a girare per la città delle copie di un piccolo libello di provenienza sconosciuta. Poche le copie, notevoli le voci che cominciano a diffondersi. La sua comprensione diventa via via più difficile man mano che si prosegue nella lettura. Il significato è criptico, ma affascina molti letterati. Ma a sorprendere la gente comune è il simbolo che funge da preludio per il libello, un simbolo dimenticato da più di trent'anni, ma evidentemente ancora vivo nel cuore di chi lo ha pubblicato. Il libello rimane sulla bocca degli intellettuali thortughesi per qualche settimana, per poi finire dimenticato dai più. Non da tutti: le parole volano, ma rimangono scritte nero su bianco. Il destino della libertà Appunti di un deluso superstite e della distruzione dei suoi ideali 3019 d.F. - Thortuga: Oggi compio diciannove anni. È un grande giorno per me, e so come festeggiarlo: oggi mi iscriverò al Consorzio Nazionalmodernista per la Libertà. Perché lo faccio? Sento che è mio dovere farlo, dal momento che i miei ideali di giovane scapigliato modernista mi portano ad approvare ogni parola che proviene dalla bocca del suo fondatore, il Pulcianòv. Avevo sedici anni quando lo sentii per la prima volta: ci avevo capito poco, lo devo ammettere. Ma quel suo fascino, quel suo carisma invincibile, inconfutabile, era capace di qualsiasi cosa, e lo è tuttora. È una retorica onnipotente. *** Fatto: sono tesserato. Mi hanno dato la bandana, un simbolo che so bene essere stato fondamentale per la storia di questo movimento. Avevo pochi anni quando accadde la rivolta delle bandane, e in ogni caso poco conscio dell'influenza che questo movimento avrebbe avuto sul Modernismo e sulla nostra città in generale. Uscendo dalla sede del Consorzio ho avuto modo di ascoltare per qualche minuto le conversazioni dei miei nuovi colleghi. Non nascondo che li ho visti particolarmente preoccupati: non so per cosa, ma senza dubbio c'è di mezzo la tensione che si sta creando con le città nemiche che ostacolano la nostra libertà e la nostra invincibile ideologia. Io non ho dubbi: il Modernismo trionferà qualsiasi cosa accada, ed è per questo che so di essere tranquillo. 3019 d.F. - Thortuga: La mia prima riunione nel Consorzio me la aspettavo diversa, devo ammetterlo. Mi spiego meglio: naturalmente gli ambienti erano quelli, il solito salone congressuale, la bandiera modernista col simbolo del Connalib, tutto in regola. Ciò che mi aspettavo diverso sono stati i miei colleghi, i Nazionalmodernisti. Me ne ero già accorto l'altro giorno, quando mi sono tesserato. Tanta tensione, preoccupazione, in certi casi anche rassegnazione. Senza dubbio riconosco che il loro animo è in totale trepidazione. Questo è infatti il momento in cui il nostro cuore d'acciaio si prepara alla risoluzione, in cui, come si suol dire, tutti i nodi verranno al pettine. La lancia del modernismo spaccherà ogni cuore di pietra, ogni ostacolo, così come l'acciaio può scalfire ogni cosa. Una cosa mi ha sorpreso più di tutte: il Pulcianòv è assente da più di due settimane. Qualcuno dice per malattia, qualcuno dice perché ha qualcosa di grande in serbo per il Consorzio. Io spero nella seconda delle due possibilità, naturalmente, ma il suo scranno centrale rimane sempre vuoto, o occupato da uno dei suoi soci più vicini. Ho fiducia in lui. 3019 d.F. - Thortuga: È da un po' che non scrivo: tante cose sono successe, ed è arrivato il momento di parlarne con me stesso. Hanno dichiarato guerra. È successo. La disgrazia umana, rappresentata dalla criminale Asse dei Cieli, ha osato attaccare noi e i nostri alleati. A seguito dell'annuncio che è subito perpetrato per tutta la città, nel Consorzio è stata subito convocata una riunione di emergenza. Ma in tutto questo, ecco ciò che ho sentito: il mio cuore ha cominciato a battere forte, il desiderio che è sempre rimasto in un inevitabile sonno riflessivo si è finalmente risvegliato. È questa la parola chiave per comprendere ciò che sento: desiderio. Desiderio di vendetta, desiderio di vittoria, desiderio che il Modernismo trionfi in tutti i campi, in tutti i luoghi, in tutto l'universo. E questo è ciò che è stato espresso in maniera splendida, ma al contempo struggente, dalla nostra guida: il Pulcianòv. Egli è finalmente tornato proprio in quest'occasione, dopo settimane di assenza ingiustificata. Le sue condizioni di salute, a occhio, non mi sono sembrate per niente buone. Ma il suo spirito è sempre lo stesso, ed è ciò che ci vuole. Ho trascritto il suo discorso: lo copierò più volte e lo porterò con me sul campo di battaglia. 3020 d.F. - Piano di Karaldur: Sei mesi di vacuità riassunti in un documento. "Comunicato Eccezionale": un titolo come gli altri? Sì: un titolo come gli altri per annunciare ciò che ormai tutti ci aspettavamo. È morto Pulcianòv: una tragedia annunciata, tutto sommato. Chi l'ha più visto dopo quella struggente riunione straordinaria? Chi ha più saputo qualcosa sulla sua condizione di salute? Dov'era il suo carisma, la sua arte retorica, il complesso dei suoi ideali, quando noi giovani nazionalmodernisti partivamo per il Piano, mandati dagli alti burocrati del Consorzio, alla ricerca di risorse, consenso, forza fisica (e, oserei dire, anche ideologica)? Voleva "la guerra più totale". L'ha ottenuta, e ha inghiottito il veleno. È stato un grande dei nostri tempi: i suoi discorsi sono sempre nella mia borsa da viaggio, li porto sempre con me, e sempre saranno un punto di riferimento ideologico, morale, vitale. Ma ora bisogna andare avanti: la guerra è iniziata, il nemico si sta preparando. Viaggio in compagnia di altri sei compagni nazionalmodernisti per prepararmi all'azione del cuore d'acciaio. Non mancano i momenti di instabilità, i momenti in cui mi chiedo:"Ne vale davvero la pena?" 3023 d.F. - Adegun Orientale: Oggi compio ventitrè anni. È un grande giorno per me, ma non posso festeggiarlo. Sono passati quattro anni dal mio tesseramento, quasi tre dalla dichiarazione di guerra dell'Asse dei Cieli. La battaglia è ormai al termine: l'Asse ci ha sconfitti imprevedibilmente. Ho visto i miei compagni morire nel nome del Modernismo, nel nome del Consorzio, nel nome di Pulcianòv. Sono andato incontro a ciò che Pulcianòv chiamava "risoluzione", una parola che pochi di noi erano capaci di comprendere nei suoi discorsi esortativi. Ora tutti lo abbiamo capito: l'hanno capito quelli che sono morti, e ora se ne rendono conto quelli che, come me, sono sopravvissuti e sono scampati alla forza dirompente della morte. Ce ne andremo, prima o poi. Ne sono certo. Tutto è finito, non c'è più nulla da fare. Tutte le mie convinzioni, il mio credo, ciò che credevo impossibile da sconfiggere è stato annientato, e perfino in una maniera talmente idiota, sporca, ingiusta, che ora è il dubbio ad avere preso il posto dell'acciaio. Vedere tutti quei corpi che si gettavano al macello sventolando la bandana... mi ha distrutto. Ha distrutto lo struggimento, ha distrutto quel sentimento di altezza, di delirio che tutti avevamo provato nel giorno della dichiarazione di guerra. La morte di Pulcianòv, la guerra: hanno distrutto il Nazionalmodernismo, e con esso il Consorzio. Siamo rimasti in pochi: noi superstiti e gli alti burocrati. Sono già fuggiti da Thortuga dopo la notizia della sconfitta nella guerra. Gli ideali del nostro gruppo sono distrutti, ma rimangono ancora i suoi frammenti. L'anima non c'è più, ma la carne rimane, ed è da essa che bisognerà ripartire. *** Abbandono in questo anfratto questa cianfrusaglia di idee e pensieri che non serviranno a nulla. La guerra è finita e tornerò a Thortuga, o forse vagherò per il Piano alla ricerca del senso. A chi ritroverà questo inutile documento dico: considera queste parole come una testimonianza, niente di più. OFF:
  7. 3 mi piace
    Ringrazio tutti quelli che mi hanno candidato e votato come miglior Mayor dell'era, (potete passare a ritirare la vostra cobblestone di cittadinanza agli uffici del Pablov). Ringrazio tutti i modernisti con cui, malgrado alcuni episodi cancerini, mi sono divertito (a parte te @fioz, ho ancora i carri armati diretti verso punta cabana). Per quanto riguarda il premio "Simpatico" dico solo una cosa: La descrizione è così vera che mi crea dolore fisico al cuore .
  8. 3 mi piace
    Puccio: Sky_tnt Antipuccio: Pulcio Perdi-picconi/pasticcione: Pulcio Edificio(privato): Punta Cabana (sia per i sotterranei [tutti i tipi di farm in una casa privata] che per l'esterno) Edificio (cittadino): Pablov+piazza del cannone (secondo me emblematica)
  9. 3 mi piace
    King: ScleromaleMayor: 3DigreDittatore: ToretanDemocratico: 3DigresGDRista: 3DigreFarmer: MakronPVPista: JetWinnerProgettista: Gabryel, Steif, Katta90, MicangioPuccio: BeautifulSofia, 2digreS, DiamondBluAntipuccio: --- ogni momento passato con voi è per me un ricordo prezioso... nessuno è antipuccio Paziente: Miluna (dopo aver cresciuto Bredley credo di essere in lista per la santità )Brontolone: Steif Simpatico: ScleromaleOdiato: DiwimanSupporter: Nazione: Regno di DenrakCittà: DenrakDinastia: DigresOpera Culturale: la pazza genialità di Livid non ha eguali, quindi direi le sue opereIdeologia: Duro lavoro, rispetto reciproco, senso di famiglia che inondava le vie di Denrak Edificio: Sono molti gli edifici che ricorderò con piacere, ma gli edifici fungo di Iphae mi hanno stregataSkin: 2digreS, Steif, Diamondblu, BeautifulSofia, Miluna, NocturnalNome : Gold
  10. 3 mi piace
    Sono vecchio e ho l'Halzeimer ma ricordo ancora vecchie idee: Predator vs alien: Fate un ambiente labirintico senza perm di build e destroy e buttate tutti dentro a sopravvivere. Tempo di realizzazione 10 minuti Dragonball: esiste sia il pack con world che permette di girare e trovare boss oppure create un server alla street fighter Minicolonies: server per 10 persone max e li si fa giocare stile age of empires Civilization 2.0: è una sorta di hqm per gruppi. Dragon realms: server internazionale che molti ex staffer conoscono, fare una cosa in semplice e in piccolo dovrebbe soddisfare le esigenze dei pvpisti. Sono fermo a forse 3 anni fa? Ci saranno sicuramente mod complete per singoli giochi nuovi. Altrimenti i soliti lotr o tfc ma fatti alla cazzum e con whitelist per evitare i soliti.. Per quanto riguarda la community, dovreste sperimentare e trovare qualcosa che piaccia allo staff in primis. Nessuno vi paga e se non vi divertite passa subito la voglia. Per il forum c'è un errore sotto il footer semplicemente correggibile. Non capisco il perchè nascondere contenuti ad utenti e spider.. Utilizzare la home per topic importanti come questo fa apparire la community più viva, soprattutto lato staff. Non è solo FW a morire ma tutti i forum o più genericamente community amatoriali. Cercate altre gruppi nelle vostre condizioni ma con potenziale e fate collaborazioni. Per il futuro server towny, se ci sarà, rivivete semplicemente la prima era poi chi vivrà vedrà. Ma piergino si è comprato un benedetto microfono?? Cià
  11. 2 mi piace
    Signori e signore, una delle domande classiche della fine dell'Era, dopo "quando apre il nuovo server" è, normalmente, "ci darete la mappa dell'Era?" Nelle scorse Ere per decisioni che non competevano agli admin attuali la decisione è sempre stata "no". Per questa Era, invece, le cose erano già cambiate: i Sindaci che, spero, vi avevano informato allora, parlavano di un possibile taglio di porzioni della città diretta e date a loro. Questo lavoro, però, oltre a essere molto pesante, era anche di difficile realizzazione. Abbiamo anche pensato di dare soltanto dei pezzi più grandi ma, anche qui, la realizzazione era comunque difficile e forse impossibile. Proprio per questo abbiamo deciso che la mappa della 6° Era verrà data in download! Questo cosa permetterà? Darà a voi la possibilità di usarla senza problemi con il launcher di FW e, insieme a questo, vi sarà un blocco note con tutti i ringraziamenti e l'opera di coloro che hanno contribuito alla costruzione della mappa! Proprio per questo, con questo topic, vogliamo che voi utenti ci scriviate l'opera costruita e l'utente che la ha realizzata (oppure gruppi) e che noi, poi metteremo nel documento allegato! Ovviamente per poter usufruire della L'operazione durerà, anche causa vacanze, fino al 10 novembre e, da lì, provvederemo alla pubblicazione! Quindi bando alle ciance e cominciate a fare i nomi! P.S. se alcune delle opere che avete costruito verranno poi copiate da altri utenti non vi offendete, semplicemente avete creato un'opera bella da vedere e da riprodurre
  12. 2 mi piace
    Salve! Nel topic ( qui) aperto dal caro goldr abbiamo discusso delle possibili idee per la conclusione di Karaldur. L'idea generale è quella di non passare per un ennesimo kataclisma, ma di trovare una logica conclusione alla crisi di Spes. In seguito una parte della popolazione potrà abbandonare il Piano, forse per l'apertura dell'Antico Portale verso nuovi e sorprendenti mondi. Per il momento restiamo a Spes, l'idea di @Brodsko è la seguente: "Nel 3056 d.F. siamo ad un passo sul baratro dopo una serie di attentati, recriminazioni e colpi di mano. La naturale prosecuzione dell'evento sarebbe stata la guerra ma io sono un inguaribile ottimista e quindi propongo che le fazioni si trovino nell'unica città neutrale, Niuop, e che attraverso un bel GDR comunitario si trovi un accordo tra le parti. Magari l'Alveare avrà la sua indipendenza dopo tot anni e in cambio di un tributo da versare a Spes. Spes allarghi il suffragio ad universale ma mantenga qualche ordine costituzionale oligarchico o chissà cos'altro. L'importante è che, per una volta, sia la penna a vincere sulla spada." Cosa dobbiamo fare quindi? Trovare dei portavoce per ogni città Ruolare la Conferenza di Spes Descrivere il risultate scenario politico Proponetevi quindi per la vostra città e iniziamo a dividerci i compiti! Niuop: @Acciaio95 Thortuga: @NihondeBresa tribù Nemukah: @Stardel Uninè sonesdur: @digreG
  13. 2 mi piace
    Avrei voluto fare un sondaggio unico ma le categorie erano tante, troppe! E il sistema non mi permetteva di metterle assieme. Quindi iniziamo dalle persone dove ho cercato, tra proposte serie e meno serie di mettere tutto e tutti. Diamo inizio alle danze quindi! Tempo fino al 27/10/2018!
  14. 2 mi piace
    No, non siamo caduti così in basso (includere in un sondaggio ironico qualcosa di non formalizzato scritto non mi pare qualcosa per cui "si cala"), infatti ho dato rilievo che le ideologie formalizzate in caso di pareggio avranno la priorità.
  15. 2 mi piace
  16. 2 mi piace
  17. 1 mi piace
    Nella nottata di oggi è uscita la 3.3 per tutti i Backer. La sto provando fra enormi difficoltà tecniche a causa dei Server che vengono letteralmente presi d'assalto rispetto alla mediana. Notevoli miglioramenti lato Mining, finalmente, e aggiunte interessanti di locazioni e Redesign. Purtroppo ci sono ritardi sull'ArcCorp e su tutto l'impianto relativo alla prima ecumenopoli, che temo non vedremo per un altro anno. Ottime anche le aggiunte alla navigazione e alle sessioni di avvicinamento planetario, che si sono accoricate un botto.
  18. 1 mi piace
    Per offrirmi come builder/storyboard di una possibile settima era, cosa dovrei fare?
  19. 1 mi piace
    Dovremmo controllare, dall'ultimo download zippato e criptato dovrebbe essere 3.1 gb.
  20. 1 mi piace
    Avventurieri: -Jetwin: Erak Drengot-argon: Xenon Obscurius-Mayuri92: Aoyagi Keigo-MasterG26: Erik Resoconto terza sessione: Il gruppo di compagni collocò le guarnigioni sull'isola dove si terrà la festa il giorno dopo, dopo di che si diressero al Castello Albionte dove vengono a saper dello sbarco nella notte di con 5 intrusi. La barca è stata avvistata solo di giorno, per questo è probabile che trai cospiratori ci sia un mago che sappia usare incantesimi di invisibilità. Il gruppo va a fare rapporto al generale Palvius e a chiedergli 5 maghi per trovare le tracce di magia degli intrusi. Arrivati li il generale dimostra grande scortesia nei confronti dei bellissimi nani del gruppo e dell’elfo. Acconsente però a dare 5 dei 6 maghi, in quanto il sesto è lui stesso e deve controllare le stanze dell’imperatore. Ritornati nella foresta vicino al Castello Albionte il gruppo cercò le traccie magiche lasciate dai cospiratori, dopo qualche ora ne trovarono 3 dei 5. Ne scaturì una battaglia, dopo poco soggiunsero pure gli altri 2 cospiratori ma il gruppo li respinse annientando il percolo che essi rappresentavano per il giorno seguente.
  21. 1 mi piace
    Grazie grazie e ancora grazie... non immaginate quanto sia stato bello leggervi e sapere di essere così apprezzata... Vi lovvo . Non vedo l'ora di ritrovarvi tutti e di passare ancora tanti bellissimi momenti indimenticabili. Vostra Milù
  22. 1 mi piace
  23. 1 mi piace
    Non ho capito bene cosa intendi con "Le proposte delle diverse città" ma darò la mia: I Namukhan sono interessati solo a ricevere riconoscimento ufficiale da parte di tutte le società "civilizzate" di Karaldur, per difendersi da eventual attacchi e migliorare la propria situazione. Quindi sarà approvata qualsiasi proposta rivolta verso questa direzione. Le schermaglie tra le varie fazioni di Spes interessano poco al namucco medio, che probabilmente a malapena sa dove si trova Spes, ma un accordo di pace tra le parti è nell'interesse di tutti per evitare massacri inutili e favorire lo sviluppo economico e tecnologico di cui la società Nemukhan ha estremamente bisogno.
  24. 1 mi piace
    Avventurieri: -Jetwin: Erak Drengot-argon: Xenon Obscurius-Mayuri92: Aoyagi Keigo-MasterG26: Erik Resoconto seconda sessione: il gruppo di giovani eroi dopo aver sfidato a dadi Editio, ma senza successo, riescono a seguirlo in un vecchio capannone che pare essere la sede di incontro di una setta, dopo una breve analisi della situazione Erek riesce ad arrampicarsi sul tetto e a spiare tutta la cerimonia.Dopo un po di tempo Erak riese ad intuire che il tanto decantato attentato si farà,sul palco insieme ad Editio sale anche un alta figura,che ad occhio sembra il capo, a fine cerimonia Erak si lancia dal tetto e dopo essersi riunito al gruppo decidono di pedinare il capo della setta, ma dopo qualche ora vengono scoperti e con un abile gioco di parole riescono a non farsi scoprire e ad estrapolare informazioni dal losco individuo.Dopo essere tornati dal comandante e dopo avergli riferito tutto vengono assegnati alla difesa del forte
  25. 1 mi piace
    Le fascie climatiche non avevano assolutamente nessuno utilità commerciale in quanto le città barattavano i vari prodotti, anche se nella maggior parte dei casi si preferiva costruire farm abusive in giro per la mappa. Il bilanciamento che avevano le varie risorse era pessimo, ma del resto è impossibile rendere perfettamente equa la distribuzione di una risorsa. Un utente non deve commerciare perchè costretto, ma perchè gli conviene farlo. Si tende ad essere autosufficenti perchè, per determinati beni, è più conveniente per l'utente, eppure già la scorsa era con l'aggiunta delle mod tecniche si è potuto avere un concetto più ampio di produzione e si è potuto immettere sul mercato beni che era più conveniente comprare rispetto che a produrre in singolo, basta vedere il mercato dietro pozioni munizioni e armi, putroppo troppo legate al pvp, il fallimento è stato avere tensioni politiche un po' blande e uno staff che scoraggiava in tutti i modi il pvp, queste politiche hanno portato ad un inevitabile abbassamento della domanda. Le Fascie climatiche introdurrebbero solo un monopolio che nulla porta al commercio. La scorsa era passavo le mie ore di gioco a comprare materie prime, trasformare e vendere il prodotto finito, eppure non avevo il monopolio di alcun che, solamente producevo e vendevo in maniera tale che fosse conveniente per me e soprattutto per il mio acquirente. Ricordo inoltre che secondo le leggi della microeconomia un mercato monopolistico abbassa l'utile sociale rispetto ad un mercato concorrenziale, che invece rispecchia l'equilibrio tra produttore e consumatore, questa è una legge universale che tratta qualsiasi modello economico che si voglia analizzare. Ci sono tante soluzioni per incrementare il commercio, immettere monopoli non è tra queste. Ripeto che è meglio discutere sul concetto di convenienza che non su quello di costrizione. Per il cibo è inutile fare tanti discorsi, tutti mangiavano il cibo avariato e non si produceva a meno che non eravamo sicuri di fare Pvp. Lo facevamo anche la scorsa era anche se non avevamo un plugin o un sito particolare. Le aste però hanno senso solo per le materie prime.
  26. 1 mi piace
    Certo, se ti piace il gioco "facile" e avere risorse infinite è chiaramente una noia, ma le difficoltà, che vi piaccia o meno, spesso sono una occasione per creare gioco. La scadenza dei cibi aggiungeva un nuovo livello di gestione delle risorse, faceva girare i beni e di conseguenza l'economia (uno stack di carote che dopo 1 settimana scompare ti costringe a procurarti un'altra fonte di cibo, che puoi procurarti per esempio comprandola da qualcuno) e aggiungeva spessore e realismo. A Thorvil per esempio avevamo creato un sistema di raccolta di rifiuti per i cibi scaduti. Certo è solo GDR e ai più sembrerà inutile, ma l'ho comunque trovata una aggiunta interessante. Con Mercato Internazionale pensavo più ad una specie di asta online (tipo wow) dove venditore X mette quello che vuole vendere ad un prezzo che decide lui e acquirente Y puo decidere di acquistare a quel prezzo o proporre una nuova offerta. Per quel che riguarda le fasce climatiche non sono riuscito a trovare i post precedenti a cui ti riferisci, quindi ti chiedo cortesemente di riportare qui quello che avevi scritto (anche per facilitare la lettura agli altri utenti ).
  27. 1 mi piace
    Per la parte del PvP, è logico che la gente non facesse PvP perché non piaceva, ma rendere più accessibili o più difficili da perdere gli equipaggiamenti del PvP porterebbe sicuramente più utenza. Pensa che uno(non l'unico, ed anche il meno importante) dei motivi per cui la gente non faceva PvP era proprio per mancanza di equipaggiamenti o per il non volerli perdere. Inoltre, penso che il cambiamento del PvP post-1.8 è radicale e non possa piacere a tutti i giocatori, ma necessario. Questo lo dico per evitare di sollevarci polemiche in futuro: pre-1.9 il PvP era ancora meno apprezzato, perché basato su chi aveva dito e mouse più veloce a clickare e su chi laggasse di meno. Direi di smetterla d'essere atterriti dal PvP, parliamoci chiaro: alla fine, a tutti piace, almeno un po', competere con gli altri sotto questo punto di vista. Renderlo più accessibile ridurrebbe un po' il guadagno ai produttori, ma non andrebbe a loro discapito, ed inoltre renderebbe quasi tutti più felici. Inoltre, è vero che il commercio si basava principalmente sul PvP, perché i consumatori erano i pvppari, ma ciò è normale e non è totalmente modificabile. Minecraft non è la società reale, chiunque preferisce produrre da sé e per il fatto che esistano macchinari, accessibili a tutti, è ancora più semplice essere "autarchici". Per cui, ci sarebbero alcuni modi per risolvere la situazione del commercio, oltre all'incrementare il PvP per aumentare il commercio sugli equipaggiamenti: Nota: chiedo scusa per il mio utilizzo di linguaggio maccheronico Aggiungere una marea di oggetti consumabili, non devono proprio rispettare degli standard, ma essere oggetti utili al consumatore e non proprio facili da ottenere, sebbene non troppo complicati da produrre. Facendo ciò, la fascia di consumatori aumenterebbe esponenzialmente. È un'idea abbastanza valida, ma troppo complicata e difficile da realizzare; Ridurre la produzione a sole poche persone, ma questo porterebbe il malcontento degli utenti. Ciò vorrebbe dire fare in modo che solo poche persone potrebbero vendere/utilizzare macchinari/produrre in generale per gli altri. Personalmente, la considero l'idea meno valida; Spartire la produzione tra vari produttori. Nel senso, chi produce x materiale, chi y, chi z. Facendo in questo modo, ognuno avrebbe un determinato settore e fascia di guadagno. Sarebbe impossibile, però, evitare il monopolio del settore. Inoltre, non saprei proprio come sarebbe possibile farlo. La considero l'idea più valida, seppur più complicata e da riflettere per bene; Rendere la creazione/il crafting dei macchinari una cosa davvero lunga e noiosa. Nel senso, quale pvpparo o consumatore medio avrebbe voglia di perder tempo, quando può pagare benissimo coi suoi cari zenar/moneta battuta dalla città, che può fare facendo le sue attività quotidiane(e.g. combattere, scavare, etc.)? Ciò vorrebbe però dire che 1. chi produce dovrebbe davvero impegnarsi a creare i macchinari; 2. chi non produce dovrebbe avere altri modi per guadagnare, così da poter acquistare e non essere incentivato a produrre. La considero un'idea abbastanza valida ma complicata da attuare, inoltre non è garantita; Per cui, come spiegato dalla proposta di queste idee, è impossibile trovare una soluzione perfetta sul campo del commercio. Dubito si troverà una soluzione semplice, ma non si può comunque restare allo stesso tipo di commercia di quest'era. Personalmente, non ci sono stato in quinta era, però a me piacerebbe avere tali proposte. Inoltre, incentiverebbero davvero l'economia: mettiamo il caso un utente, non produttore, si produca il cibo da sé. Si vedrà il cibo scadere dopo un po', ciò vorrebbe dire che preferirebbe acquistare regolarmente cibo da un produttore che, per professione, vende il cibo, che produce in massa e regolarmente. Questo vuol dire che, anche se cibo prodotto nel, non so, anno x, nell'anno y sarà scaduto e si ritroverà costretto a comprarne del nuovo da un produttore. Quando l'utente li produce da sé, invece, in genere non crea una produzione massiva e regolare, per cui non riesce a gestire il cibo. Certo, a ciò c'è da aggiungere il fatto che il cibo non sia un'ottima rendita economica, nel senso che spesso ogni città ha la sua produzione intensiva e non ci si ritrova quasi mai senza. Detto ciò, vorrebbe dire che il cibo sarebbe soltanto un metodo secondario di guadagno. Con le fasce climatiche non so di preciso cosa tu intenda, ma se, e dico se, l'era sarà ambientata di nuovo in un periodo moderno, con presenza di macchinari e mezzi di produzione automatici o semi-automatici, ciò potrebbe essere abbastanza inutile. In caso, però, si ambientasse in un periodo in cui le macchine non coltivavano automaticamente, le fasce climatiche potrebbero di certo influire sull'economia. C'è comunque da dire che entrambe queste proposte influirebbero solo sull'inizio dell'era e sulle fondazioni delle nazioni: più avanti, nel tempo, il commercio andrebbe a scemare indipendentemente dalle proposte. I chest shop sono un'ottima idea, un modo più semplice di gestire un'azienda. Approvo, ma dovrebbero essere limitati! Sapete, una delle parti belle del commercio è quando ti viene l'assassino alle spalle, ti ammazza e ti ruba tutto, ahahahahah. Ciò aggiunge quel minimo di ingegno in più che ci vuole nella vendita, magari c'è da fuggire, nascondersi o così via. Però, anche quest'era c'è stato il blocco dello scambio, poco utilizzato poiché la possibilità d'essere uccisi durante un commercio era veramente bassa. Per cui, sì ai chest shop e no ai blocchi di scambio. Di mercato internazionale, ne vedo un po' una riduzione di libertà: quel, diciamo, "laissez-faire" che si è formato quest'era in campo economico, non ci sarebbe più. L'economia delle nazioni sarebbe vincolata da quella internazionale, riducendosi così a produrre oggetti che non sono venduti nel mercato internazionale. Però, se gestito bene, potrebbe rendere meno complicata la vita dei compratori, e garantire un sostentamento sicuro ai produttori, i quali non potrebbero produrre x, ma produrre y renderebbe di più perché non sarebbe acquistabile dal mercato internazionale. Gli utenti, visto il mercato internazionale, sarebbero più invogliati ad acquistare piuttosto che a produrre, ed i produttori potrebbero approfittarne producendo ciò che non è presente nel mercato internazionale. Questo richiede, però, un'attiva partecipazione dello staff nell'economia. Nonostante ciò, però, la considero un'ottima idea. Quindi, possiamo dire che l'importante, sotto il punto di vista del commercio, è il renderlo persistente: il commercio è sempre buono nella prima metà dell'era, direi che è garantito, perché non tutti avranno i mezzi di produzione ed il tempo per produrre. Però, una volta raggiunta l'altra metà, il commercio andrà a scemare. Penso che ci si stia concentrando troppo sulla "prima metà", e non sulla parte importante, ossia farlo persistere nel tempo senza ridursi troppo. Tutto ciò, però, si basa solo sul pensiero che quest'era sarebbe simile alla sesta. Parliamoci chiaro, se fosse totalmente opposto il periodo storico, sarebbe tutto un altro paio di maniche.
  28. 1 mi piace
    Opinione impopolare: la scadenza dei cibi e le fasce climatiche in quinta era aggiungevano realismo ed erano un ottimo modo di incentivare il commercio. Peccato che mancassero i mezzi per farlo in modo pratico (i mercati nelle stazioni di teletrasporto erano scomodi e obbligavano l'uso di moneta fisica). Di nuovo, sento molto la mancanza di chest shop e del mercato internazionale.
  29. 1 mi piace
    Il commercio non è mai stato stabile nella maggior parte dei server, provare a preservarlo a tutti i costi è come combattere contro i mulini a vento. Se si riesce ben venga incentivarlo, ma se si riesce a sponsorizzare altre meccaniche, come il pvp, meglio ancora.
  30. 1 mi piace
  31. 1 mi piace
  32. 1 mi piace
    Propongo riunione TS per Lunedì 22 alle 21.
  33. 1 mi piace
    Pulcio -> Puccio -> Antipuccio -> Antipulcio -> Pulcio
  34. 1 mi piace
  35. 1 mi piace
  36. 1 mi piace
    Le candidature per i Creeper Awards sono concluse, a breve (tempo qualche giorno) apriremo i sondaggi per votare, grazie a tutti!
  37. 1 mi piace
    Appena a casa stilo un breve recap. Serve però che ci troviamo a discutere prima dei contenuti del testo che sulle date degli accordi. Il topic riassuntivo esiste già ed è il seguente: Ora dobbiamo solo far collimare le proposte. La mia l'avete già letta e la riassumo in pochi semplici punti: Creazione di un organismo internazionale atto al mantenimento e il perseguimento della pace. L'Alveare ottiene l'indipendenza in cambio di un riscatto rateizzato da definire. Inoltre concederà il libero transito da e verso il Nether. Spes si dota di un organizzazione statale in grado di equilibrare le forze popolari ed oligarchiche. Una divisione internazionale ha il compito di vigilare a Spes e nell'Alveare il mantenimento degli accordi presi.
  38. 1 mi piace
    Io sono un server Terrafirmacraft con towny e submod a tema...
Questa classifica è settata sul fuso orario Roma/GMT+01:00