CairoJack

Membri
  • Numero post

    64
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su CairoJack

  • Rango
    Pastore del Jandùr

Informazioni Profilo

  • Genere

Accounts

  • Youtube
    https://www.youtube.com/channel/UCghsHTZZvWIH2MO0w82F9cA

Visite recenti

228 visite al profilo
  1. Giorno 200: nuovi satelliti e Valentina intorno alla luna Poco dopo il ritorno a casa di Jeb i tecnici del KSC pianificano la traiettoria del Pioneer 3 verso Nettuno. Le tre sonde Pioneer sono ora dirette verso tutti i pianeti gassosi ad eccezione di Urano, che verra` visitato in futuro dalla missione Pioneer 4. Nel frattempo Valentina si imbarca sul suo Sarnus II, per testare il vettore che Jeb usera` per allunare per la prima volta Nel frattempo viene sviluppata la tecnologia necessaria per costruire grosse stazioni spaziali, oltre a poter coltivare cibo in condizioni di gravita` zero. Il Sarnus II dimostra ottime prestazioni, riuscendo ad arrivare in orbita con lo stadio principale ancora mezzo pieno. Il laboratorio scientifico ha anche sviluppato dei nuovi scanner che creano mappe dei biomi. Viene subito lanciato un satellite intorno alla terra per poter avere finalmente una mappa del nostro pianeta Viene lanciata in seguito anche una missione per mappare la superficie lunare, per trovare una posizione ottimale per il primo allunaggio Valentina nel frattempo compie la sua missione, dirigendosi verso la superficie ma rallentando a diversi chilometri di altezza per tornare in orbita Valentina poi pianifica una manovra di rientro e ritorna a casa sana e salva A cause dell'instabilità del razzo durante il rientro viene speso quasi tutto il carburante rimasto al razzo. Poiché una missione verso la superficie richiede più ∆v si decide di modificare il Sarnus II che portera` Jeb sulla luna, aggiungendo più strumenti di controllo e due serbatoi di carburante aggiuntivi
  2. Creiamo una playlist su youtube e diamo lo stesso titolo: es. "KSP - Forgotten Space Station #(il numero della missione): modulo (quello che si lancia nella missione)" cosi risulta tutto molto più ordinato
  3. Ma il salvataggio e` già stato fatto ? Se posso ancora partecipare costruirò una gigantesca antenna
  4. Giorno 170: Munik 1 e il fallimento del Sarnus Tornati dalle vacanze (si, i poveri Kerbal hanno diritto alle vacanze) si inizia a sviluppare la tecnologia per migliorare la maneggevolezza dei razzi, soprattutto a causa dell'insuccesso del Sarnus I La missione in se, che aveva lo scopo di portare un satellite per le telecomunicazioni intorno all luna, non e` stata un insuccesso, il satellite ha raggiunto l'orbita programmata. I problemi sono stati riscontrati con il vettore, il Sarnus I, al suo volo inaugurale. Non solo ha dimostrato una quasi assenza di manovrabilità ma ha anche riscontrato problemi con la connessione al KSC che a portato alla distruzione del primo stadio, che doveva in teoria essere riutilizzato Nel frattempo il collaudato Jool IVb porta in orbita il Piooner 3, destinato a esplorare Nettuno Nel frattempo viene progettato il vettore Sarnus II, pensato per portare il primo Kerbal sulla luna mentre viene lanciata la missione Munik 1, con Jebediah a bordo, destinata a raggiungere l'orbita lunare. Intorno alla luna Jebediah effettua la prima VA in orbita lunare Poco dopo viene lanciata anche una versione embrionale del KerbaLab, la futura stazione spaziale in orbita terrestre bassa. Purtroppo i problemi del Sarnus I con la comunicazione e con l'assetto persistono e quindi il modulo abitativo viene perso Qualche giorno dopo Jeb torna a casa, ma purtroppo atterra sul lato notturno e quindi non sono disponibili molte immagini Adesso il passo successivo e` l'allunaggio. Purtroppo le caratteristiche del Sarnus I non promettono molto bene per la versione successiva, cosi si decide di lanciare Valentina con la missione Munik 2, destinata a raggiungere una traiettoria suborbitale per poi tornare sulla Terra. La missione Munik 3 si spera sia quella decisiva. In questi giorni c'e` comunque una nota positiva, cioè la grandissima quantità di punti scienza che verra` spesa in tecnologie per la creazione della prima stazione spaziale.
  5. Bellissima idea! Ora che sono tornato ad avere il Wi-fi feed un computer decente posso dedicarmi a questo
  6. Questo significa che inizierai una nuova modalità carriera ?
  7. Giorno 150: Partenze e atterraggi Prima di tutto il Pioneer 1 lascia la sfera di influenza della terra, mentre si pianificano l'atterraggio dell'Explorer 4 e il lancio del Pioneer 2 Con i dati raccolti dal sole si sviluppano nuove parti per costruire sonde più piccole che permetteranno di esplorare i pianeti più esterni Nel frattempo viene pianificata la manovra di rientro dell'Explorer 3 che, a causa dell'inclinazione della luna, del poco carburante a disposizioni e a causa della dimenticanza dell'apertura della finestra di lancio, avviene molto dopo il previsto Nel frattempo l'agenzia riceve due richieste pazze: costruire un hotel nello spazio e portare un turista su Nettuno(Questo e` un po' troppo anche per Jeb). Ovviamente sono molto lontani dalle possibilità` dell'agenzia spaziale ma i due Kerbal non hanno posto un limite di tempo alle loro richieste Durante tutto cio` viene lanciato il Pioneer 2 su un Jool IVb, identico al Pioneer 1 ma solo con molta più ∆v. Questo permette agli esperti del KSC di pianificare un incontro con giove e con la sua luna Europa Nel frattempo viene pianificato l'atterraggio dell'Explorer 4 e Jeb fa la prima EVA della storia La prima sonda Kerbal e` finalmente atterrata sulla Luna Purtroppo si riscontrano problemi nella connessione con il KSC. A causa della posizione della luna l'Explorer e` stato costretto, per poter ricaricare le batterie con i pannelli solari, ad atterrare in una zona in cui non si può avere un diretto contatto con il KSC. Questo comporta un notevole ritardo delle trasmissioni, che devono essere ritrasmesse da satelliti posti in una orbita polare. Per questo motivo si decide di lanciare un satellite delle comunicazioni sul primo lancio del Sarnus I Grazie ai dati ottenuti dall'EVA di Jeb e dall'Explorer 4 si sviluppano molte nuove parti. Tra queste ci sono delle docking port, che Wernher pensa di utilizzare per assemblare una stazione spaziale nello spazio. Sono comunque progetti a lungo termine, anche perché non esistono ancora motori per permettere di fare piccole correzioni per il docking. Nella lista di lanci programmati viene inserito solo il KerbaLab core. Tra le altre parti sbloccate troviamo le parti necessarie per costruire un primo aereo che servirà per esplorare la superficie della Terra Per concludere la lista delle innumerevoli missioni compiute abbiamo l'atterraggio dell'Explorer 3 e del Kerbina 5, con Jeb in orbita ormai da 34 giorni. L'atterraggio e` un po' brusco ma la sonda e` intatta. Anche Jeb riscontra diversi problemi con la sua capsula, a causa del centro di massa non perfettamente allineato. Si decide perciò di aggiungere le reaction wheels appena sbloccate, che si sperano aiutino il pilota durante il rientro atmosferico
  8. Giorno 120: Nuove missioni molto ambiziose Mentre l'Explorer 3 raggiunge l'orbita lunare vengono pianificate tre missioni molto importanti per il futuro dell'esplorazione spaziale: La prima missione e` Kerbina 5, che verra` portata in orbita con un nuovo vettore, il Jool IV, e rimarrà in orbita per 30 giorni testando la possibilità di un lungo soggiorno nello spazio in vista delle missioni lunari. La seconda e` l'Explorer 4, che sarà la prima sonda ad atterrare sulla luna mentre la terza missione e` la Pioneer 1, che sarà la prima sonda a lasciare la sfera di influenza della terra. Nel frattempo l'Explorer 2 ha finito di mappare la superficie lunare e viene pianificata la manovra di trasferimento dell'Explorer 3 La prima missione e` Kerbina 5 che dimostra come il vettore Jool IV sia molto instabile a causa dell'assenza di gimbal. Questo porta ad avere una orbita quasi polare per il preoccupato Jeb. Questa scoperta porta a modificare il vettore per l'Explorer 4. Mentre Jeb continua la sua permanenza nello spazio viene lanciata la missione Explorer 4 su un Jool IV modificato con motori dotati di gimbal. Il Jool IV passa cosi da essere il peggior razzo mai progettato al migliore. La sonda viene inserita in una orbita lunare bassa con una grandissima quantità di ∆v, più che sufficiente per atterrare sulla superficie. Nel frattempo viene lanciata anche la prima missione Pioneer Nonostante la poca ∆v offerta dal Jool III la sonda e` comunque in grado di raggiungere la velocità di fuga. Vengono anche riprogrammate le antenne delle sonde Explorer per creare un primo network satellitare Con i pezzi a disposizione Wernher si rende conto che può creare un razzo molto più grande. Questo potrebbe avere la stessa capacita` del Jool IV ma costerebbe di più a causa del motore molto sofisticato. Per questo Wernher inizia a pensare a recuperare uno stadio di un razzo, impresa fino ad ora mai neppure immaginata.
  9. Nella mia modalità carriera (spero che seguiate la serie) mi sono imbattuto in un bug della scan sat, penso causato dalla SSRSS. Nella descrizione dello scanner ci sono determinate caratteristiche mentre le statistiche degli reali sono tutti divise per 10. Temo che sia causato dalla SSRSS, che prende la RSS e divide per 10 ma non ne sono sicuro. Sapete un modo per risolverlo, e` un bug noto, oppure devo avvisare il creatore della mod?
  10. Giorno 90: serie Explorer e scansioni Dopo il successo dell'Explorer si decide di lanciare anche l'Explorer 2 e 3. La seconda missione della serie e` progettata per compiere una scansione della luna mentre l'Explorer 3 e` pensata per entrare nell'orbita lunare e successivamente ritornare sulla Terra Vengono lanciati a pochi giorni di distanza ma a causa delle diverse inclinazioni la finestra di trasferimento dell'Explorer 3 si apre quando l'Explorer 2 ha già raggiunto con successo l'orbita lunare designata La superficie viene lentamente scansionata. Con la scienza raccolta dalle missioni Explorer si sviluppano parti per permettere ai Kerbonauti di vivere più tempo nello spazio. Le missione lunari si stanno avvicinando. Nel frattempo si lancia un satellite in una orbita polare intorno alla terra. Questa sonda, voluta da una importante azienda kerbal, avrebbe dovuto creare una mappa dettagliatissima della superficie terrestre ma a causa di un problema tecnico dello scanner questo non può essere raggiunto. Grazie ai fondi ottenuti dal contratto si decide di migliorare le infrastrutture in vista delle prossime missioni.
  11. Grazie mille il problema e` che non so quando la connessione sta per svanire