verax

Membri
  • Content count

    1928
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12

About verax

  • Rank
    Eroe immortale del Jandùr
  • Birthday 02/16/96

Informazioni Profilo

  • Genere
  • Città
    Taranto
  • Interessi
    Quello che vi pare

Accounts

  • Skype
    live:v3r4xminecraft

Recent Profile Visitors

822 profile views
  1. Eventi

    Ciao bello :* , quando volete, tedeschi e italiani
  2. Eventi

    Io ci sono
  3. Salve. Ingame sono Verax, e sostanzialmente gioco dalla 3^ era. Cittadino di Ewok e poi subito dopo ho partecipato alla guerra dell'apocalisse. In quarta era cittadino di Tiamat, ed è stata la famosa era di Heroes, in cui io giocavo la classe Necromante. Ho partecipato alle giornate di raid di Navarone, in cui il piano era "Raidare un'ora si e una no" insieme a Flashex, Dristar e altri personaggi di quel calibro. Si unì alla compagnia anche il gran pers94 con il quale nelle ere avvenire mi sono trovato sempre avversario (anche se quando gli dicevano di venirmi a killare mi avvisava in privato per farmi andare via, è sempre stato uno dei miei pvpari preferiti, rispettoso e giocava pulito.). Come avrete capito (o se ricordate) ero principalmente un pvparo. Quando ero a Tiamat raidai Valyria ed Eos, poi mi son dispiaciuto e consigliai agli Eosiani e ai Valyriani dove alzare le mura per non far entrare brutta gente. Kickato da Tiamat per fraternizzazione col nemico mi uniì a Valyria. Prima della fine dell'era inveii contro il dio gallina, e mi si spawnò il gran Kataskematico a combattermi con creepers e polli, che mi regalò poi 10 cubi di diamante per il valore dimostrato. Finita l'era fondammo Mainart in Quarta Era Post, dove diventai Cavaliere della Regina Lucy, alla quale rimasi fedele per tutte le ere a venire. Kickato un giorno si e l'altro pure da Mainart, finiì per fondare insieme a Dristar, Zero, Vulvaimmortale ecc.. Daramain. Finito di nuovo poi a Mainart quando divenne sindaco SilverEagis, fino alla secessione Dreio-Lucy. Combattemmo al forte Gibbs fino alla fondazione di Sangar. Non mi unì a Sangar ma feci l'eremita-mercenario con fedeltà a Sangar, fondando qualche clan qui e lì, fino a che Torrazzo non mi chiamò a fondare la sua città. Fallito quel progetto, finì di nuovo a fare l'eremita-mercenario fino alla fine dell'era. Da lì mi stancai di Minecraft e rimasi solo in ts con amici ormai storici, loggando solo una volta in Quinta Era. Da notare che sono uno dei pochi (forse 2-3) che uccise Synesthesy (si syne me lo son screenato) quando c'era una taglia sulla sua testa a Navarone, dato che si chiudeva nel no-pvp ed usciva solo a prendere le mele. Insomma sono stati anni divertenti pieni di risate, litigi, complotti, gelosie, insulti, flame, ban, e chi più ne ha più ne metta. Ringrazio tutti per questa esperienza e spero di aver dato un piccolo contributo anche nella vostra esperienza su Forgotten World. Per chi vuole ricordare i vecchi tempi su ts, sono un tipo nostalgico, mi fa piacere se passate a salutare.
  4. Non si è mai sentito che Verax non risponda alla chiamata di Torrazzo. Segnami pure Cerchiamo di risolvere la questione spifferi di freddo che mi viene la cervicale.
  5. In effetti, se la cosa fosse rimasta a livello di gdr (lega e basta) in quel caso le nazioni si sarebbero unite tramite dei consigli per prendere decisioni e basta. Mentre fondando una cittá del genere, si impone la presenza di una forza superiore e neutrale. È come avere un grande e fastidioso papà, per le altre città. Se questo papà non si fa rispettare, ogni città farà i fatti propri comunque, nonostante le parole del padre, e se una città viene cacciata, poco male, puó cavarsela da sola. Poichè solo città forti in pvp si ribellerebbero. Per questo Bonderem dovrebbe avere un potere esecutivo, come lo ha l'ONU in teoria. Ma nessuno vuole un potere del genere, è questo il problema. In sostanza ognuno vuole fare i fatti propri.
  6. Bello. Speriamo venga attuata. Nel caso voglio fare il comandante della guardia
  7. Una città che pensa solo alla guerra, in un contesto il più reale possibile, in teoria fallisce. Se il master gdr sanzionasse pesantemente chi pensa solo alla guerra, secondo me i raid continui finirebbero. O perlomeno, almeno si avrebbe una città capace di costruire tanto e bene, farmare tanto, e attaccare tanto. In quel caso si meriterebbe di essere un polo del server. Secondo me i giorni pvp on/off non servono. Basta scoraggiare i raid, rendendo i malus pari ai bonus
  8. Si giusto, uso anche quello
  9. Bf, messerschmitt e macchi 202. Soddisfazioni a bestia.
  10. Stiamo utilizzando il simpatico nomignolo "magrebbino" e "magrebbinolandia" per riferirci a tutti. Dovrei mettermi ad elencare tutte le provenienze, oppure è più rapido e comprensibile un simpatico aggettivo? Io non sono credente. Il fatto delle moschee o dei crocifissi nelle classi non mi tocca da un punto di vista strettamente religioso. Ma per principio. Io non vado a casa di adegheiz a pitturargli i muri di verde, perchè è casa sua e per rispetto, accetto le sue regole di casa. In più queste moschee costano caro. Non mi pare che abbiamo tutti questi soldi da spendere. E soprattutto non mi pare che in magrebbinolandia le chiese cristiane (tanto per fare un esempio) siano così ben accette. Ma ragazzi alla fine son punti di vista. Il mio pensiero o il vostro non cambiano le cose, dovremmo saperlo. È inutile scaldarsi per nulla, e basta ot dai. Edit: ognuno puó credere in quello che vuole, appunto. Se loro si comprano un terreno, e ci costruiscano una moschea a loro spese, ci starei anche. Ma se pretendono che le costruisca lo stato.. Beh..
  11. Non li reputo nè inferiori nè immeritevoli. Semplicemente preferirei che ognuno abbia la sua terra, e si coltivo il proprio orticello. Non ci sono scuse, non sono il tipo che trova scuse. In italia ci dovrebbero essere gli italiani, e una minoranza di magrebbini volendo, mentre in magrebbinolandia, ci saranno magrebbini e volendo una minoranza di italiani. Come non amo che vengano qui e pretendano la costruzione di moschee ecc.. (Caso dei musulmani) non amo che noi andiamo lì imponendogli di non mettere il burka alle donne.
  12. Non li sto paragonando, il mio era un esempio che voleva accomunare il tuo pensiero di "sono meglio loro" con quello di molti animalisti. Accomunavo il pensiero, non i soggetti.In che modo un magrebbino stupratore contribuisce al benessere del paese? Conosco un sacco di onesti lavoratori italiani. Purtroppo posso dire la stessa cosa inversamente
  13. Quando gli italiani migrarono in america non mi pare che ci dessero un sussidio e una casa GRATIS. Questa è gente che non ha mai pagato tasse allo stato italiano e non ha mai lavorato per lo stato italiano. Vabbè, lasciamo perdere, continuiamo a parlare di lira
  14. Per la seconda frase hai quotato me, ma mica l'ho scritto io
  15. Potrebbero essere anche tutti migliori di noi, ma siamo in Italia o in magrebbinolandia? Io non sono razzista, ma prima gli italiani. Dire "ho conosciuto magrebbini migliori di molti italiani" è profondamente sbagliato, dal mio punto di vista. È lo stesso ragionamento di "gli esseri umani fanno schifo, litigano e inquinano, mentre i cani sono pacifici". Allora a sto punto estinguiamoci e lasciamo il posto ai cani. Per essere più chiaro, sempre dal mio punto di vista (non voglio scatenare guerre di pensiero) non possiamo "estinguere" gli italiani solo perchè li ritieni peggiori dei magrebbini, cedendogli la nostra terra. E infine, se vogliamo farla breve, come tu mi dici una frase del genere, io potrei, e dico potrei, risponderti con: conosco molti italiani migliori di molti magrebbini.