Vestinus

Membri
  • Numero post

    642
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Vestinus

  • Rango
    Barone del Jandùr

Informazioni Profilo

  • Genere
    Not Telling

Visite recenti

478 visite al profilo
  1. stiamo giusto organizzando un sistema di investimenti preliminari, se desidera conferire in privato le potremo esporre tutto nei dettagli
  2. sapremo gestire tutto ciò Grazie Presidente! Con il Modernismo mi sono sempre trovato bene. Ora volevamo semplicemente cambiare gusto di gelato...(anche se io vivo solo di pistacchio!) grazie!
  3. Fin dagli anni della Monarchia, Thortuga ha sempre attinto a piene mani dalle enormi foreste tropicali per il suo sostentamento e sviluppo. Se il mare poteva dargli cibo e commercio, anche il minimo pezzo di terra coltivabile doveva esser strappato dalla selvaggia giungla con il ferro delle asce e il sudore di molti lavoratori. Se vedete dei tronchi che vengono spostati lungo un sistema di cavi a Spes, dal porto verso le manifatture all'interno della città, potreste scommetterci che un tronco su due proviene da Thortuga! Infatti fin da subito l'esportazione di legni tropicali pregiati è stata una delle prime fonti di reddito tipiche dell'Isola. Oggi, con l'enorme sviluppo che sta conoscendo la città sotto la fiaccola del Modernismo, la città necessita nuovi campi coltivati per alimentarla, legno per i suoi edifici, spazio per i suoi abitanti e grandi opere! Dunque il SUGO ha finalmente dato il via libera ad una nuova campagna di deforestazione programmata ed oculata. Non più il selvaggio taglio indiscriminato dell'era Monarchica, ma invece un taglio selettivo e curato dell'immenso patrimonio forestale dell'isola. Con il nome di SJMP (Silo Jevabusoño Maderañas Poloño, campo di sfruttamento forestale nord) possiamo individuare un'area rurale situata a nord-ovest delle coste di Thortuga, lungo la nuova strada edificata appositamente, fuori dalle sue mura. Un avamposto di civiltà e progresso nella selvaggia foresta tropicale dell'arcipelago. Qui gli alberi, una volta abbattuti, subiscono una prima lavorazione e subito imbarcati dal molo del SJMP su chiatte alla volta di Thortuga per successive lavorazioni. Il SJMP, grazie al suo vivaio, è inoltre un centro di studi per la silvicoltura, la biodiversità della giungla e lo sfruttamento ottimale delle risorse (dal suolo alla ricerca e selezione delle migliori varietà di semenze e alberi da ripiantare e coltivare in loco). Inoltre il SJMP funge da apripista alle nuove coltivazioni che presto sorgeranno nei paraggi, nelle aree disboscate non atte a nuovi alberi ma più redditizie come campi coltivati. Il molo ospita perfino un molo da pesca "Trabocos", tipico Thortughese. Fin da subito il SUGO è stato sobissato di richieste per nuovi appezzamenti di terreno e abitazioni rurali presso il SJMP. Esso si prepara ed essere un grande volano per lo sviluppo e la prosperità cittadina, sotto la grande guida del Modernismo Reale! Alleghiamo materiale Fotografico
  4. Questo messaggio non può essere visualizzato perché si trova in un forum protetto da password. Inserisci Password
  5. Questo messaggio non può essere visualizzato perché si trova in un forum protetto da password. Inserisci Password
  6. Questo messaggio non può essere visualizzato perché si trova in un forum protetto da password. Inserisci Password
  7. Questo messaggio non può essere visualizzato perché si trova in un forum protetto da password. Inserisci Password
  8. Questo messaggio non può essere visualizzato perché si trova in un forum protetto da password. Inserisci Password