livid

Membri
  • Numero post

    975
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Numero di giorni vittoriosi

    13

Su livid

  • Rango
    Arciduca del Jandùr
  • Compleanno 10/12/1998

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Città
    Vimercate

Accounts

  • Wiki
    Famiglia Lividain
  • Minecraft
    _Livid_

Visite recenti

1.191 visite al profilo

Stato d'animo

  • Soddisfatto
  • Mi sento Soddisfatto
  1. Aggiornando ci sarebbero ancora meno problemi
  2. Allora, questa richiesta la faccio sperando che venga presa in considerazione: Minecraft, durante lo sviluppo di FW, è andato avanti con gli update fornendo ai giocatori nuove feature più o meno interessanti che non possono fare a meno di far penare all'utente di FW "Ah quanto vorrei questte nuove feature", basti pensare il ben comune "Ci vorrebbero gli observer block". Nel mio vagare fra le mod di minecraft ho trovato una mod che potrebbe fare al caso di FW e il suo nome è "Backport" e come il nome suggerisce aggiunge alla 1.10 svariate features delle versioni seguenti, tra le quali: -Shulker Box Funzionano esattamente come nel vanilla, rotazione compresa. Questa feature avrebbe comunque un uso ridotto, rimanendo forse decorativo, a causa delle crate della IE -Terracotta Implementata esattamente come nel vanilla con eventuali varianti e incapacità di attaccarsi ai blocchi di slime -Concrete/concrete powder Funziona come nel vanilla, ancora una volta, e probabilmente se aggiunta avrebbe un utilizzo meno diffuso a causa del Plaster della mod di FW -Observer Funziona come nel vanilla e non penso ci sia nulla da aggiungere. Per chi non lo conoscesse è un blocco che funziona da BUD (Block update detector) nei circuiti di restone emettendo un segnale ogni volta che il blocco davanti a lui vien aggiornato. La mod offre anche alcune sue funzionalità come i blocchi di magma che brucerebbero all'infinito (?) e lo smelting delle armature per riottenre lingotti tuttavia tutte queste funzionalità, e anche quelle del vanilla sopraelencate, sono disabilitabili nel file di configurazione permettendo allo staff di scegliere se e cosa implentare. Io penso che, almeno per l'observer, questa mod porterebbe vantaggi al server andando a non far notare il distacco con le nuove versioni LINK ALLA MOD https://minecraft.curseforge.com/projects/backport
  3. Luna Quando sono triste guardo la luna e torno felice perchè quella luna, proprio quella luna, è la stessa che vedresti anche tu guardando il cielo che io guardo sognando, sognando di starti accanto, guardandoti negli occhi, ammirando il tuo sorriso che splende radioso come la luna, la stessa luna che vedresti anche tu. Robe e spiegazione: Questa poesia, che non segue particolari regole di scrittura e metrica, è dedicata alla mia ragazza. Senza dilungarmi in storie stiamo insieme a distanza da più di due anni e sulla relazione a distanza si basa la poesia. Io credo che una poesia se scritta su esperienze realmente vissute dall'autore sia molto più vera e interessante da leggere, e non capirei qualcuno che lo trovasse di cattivo gusto
  4. Direttamente dalla pagina della lore: Magia La magia è assolutamente e categoricamente inesistente nel mondo (escludendo ovviamente le capacità dei Superni, che però trascendono il tradizionale concetto di Magia). Ciò che in minecraft è noto come “enchant” o “incantamento” non corrisponde del GDR (gioco di ruolo) a effettive proprietà magiche, ma a tecniche di metallurgia che consentono a fabbri e armaioli di conferire a spade e armature una spiccata resistenza o durevolezza, per esempio penso che stonerebbe col resto del server
  5. Vi fu un movimento di persone molto cauto nel retro del salone che si spostarono o si sedettero per la prima volta. <<Bene, se non ci sono altre domande proseguiamo... Questi reperti saranno presto messi in visione nel museo che sta per essere costruito in questo centro di ricerca. Le ricerche su questa antica civiltà continueranno solo la guida del mio collaboratore e dalla sua equipe>> disse quindi Daemon, per cercare di riattirare interesse prima dell'esibizione successiva. <<Ora perfavore vi prego di indossare i vostri soprabiti, dobbiamo uscire dall centro per poter assistere a un esibizione di volo acrobatico con un elytra, le ali inventata dagli scienziati spesiani>> disse quindi invitando i presenti ad uscire dalla sala per seguirlo
  6. Carl Raisis non si aspettava un tale flusso di domande e interesse per i suoi reperti e questo lo rese felice, tuttavia prima che potessere rispondere e riprendere la spiegazione uno strano uomo ossuto, presentatosi come il becchino della città lo aveva raggiunto sul palco blaterando cose prive di senso e chiedendo un pezzo della mummia. Lo guardò inorrdito e, leggermente impanicato, chiamò la sicurezza <<Visenya, la sicurezza! La sicurezza presto!>>. Daemon intanto si era alzato e dopo essersi fatto spazio fra i presenti era arrivato sul palco, per affiancare quello che era il suo cugino di sesto grado. <<Calmi, signori e signore, sono sicuro che le spiegazioni che darà il mio collega saranno esaustive e vi prego di non rinrganziare me per questi reperti, ma di ringraziare Carl Raisis, che ha passato gli ultimi vent'anni a studiare questa civiltà>> Dopo che Maleseth fu allontanato dal palco e rimesso a sedere l'archeologo continuò a parlare <<Bene, avete fatto tutti ottime domande. Quella che vedete qui a fianco a me è la prima mummia che è stata ritrovata, e quella con il bendaggio meglio conservato. E' al 99,9% la mummia di un enderman a cui sono stati estratti gli occhi, la perla e il cervello prima della mummificazione.>> disse quindi rispondendo ad alcune domande <<Tuttavia, dopo aver compreso la lingua ed aver decifrato il testo sulla stele sono venuto a conoscenza della verità su questo popolo. Circa seimila anni fa gli uomini vivevano insieme a un altra razza di umanoidi simili a maiali, come quelli ritrovabili nel Nether. Secondo questa stele, che risulta meno antica degli altri reperti, una casta di uomini con più conoscenze, potere e ricchezze soggiogarono il popolo fingendosi i Bakreantu conosciuti come enderman. Il popolo li venerava come dei e alla loro morte li seppellivano in grandi monumenti funerari di forma piramidale; tuttavia il popolo scoprì l'inganno e questo portò allo sfaldarsi dell'intera società. Nel terzo sito sono state rinvenute dieci mummie di umanoidi più bassi, simili agli uomini maiale di cui parlavamo prima i quali erano stati seppelliti con le loro armi e armature che dimostrano comunque che esistesse una casta di guerrieri che aveva dei privilegi rispetto al popolo comune. E per quanto riguarda l'impatto avuto da questa civilità su Karaldur, essa sembrerebbe essere la prima civiltà di questo piano ad aver praticato l'agricoltura e l'allevamento degli animali e potenzialmente la diaspora causata dallo sfaldarsi di questo antico impero potrebbe esere la causa del diffondersi di questa pratica nelle altre civiltà>> Guardò il pubblico attendendo sviluppi @Maròk @Miluna @Gabryel1278 @2digreS
  7. Quando ormai aveva perso ogni speranza la vide entrare: La protettrice di Spes era giunta e ora, con lei, si poteva davvero iniziare alcune dimostrazioni <<Miss Aralia!>> disse per salutarla <<Sono felice che abbiate avuto il tempo di essere qui oggi, è passato molto tempo dall'ultima volta che vi ho vista>> aggiunse quindi... <<In ogni caso siete arrivata giusto in tempo per l'esposizione organizzata da un mio collaboratore, che circa un decennio fa nel deserto dell'Aramain ha scoperto alcuni reperti molto interessanti. Sfortunatamente la chiusura dell'Istituto gli ha tarpato le mani fino ad adesso...>> disse quindi invitando @Maròk a prendere posto su una delle sedie, sistemate lì per l'occasione. Gl spalti erano rivolti verso un palco dove spiccavano un uomo sui sessant'anni con una tipica divisa da archeologo e alcuni cimeli, reperti, e una zona coperta con un telo. Quando gli ospiti ebbero preso tutti posto ilvecchio iniziò a parlare <<Buonasera a tutti Miss e Misters, il mio nome è Carl Raisis. Sono un archeologo da circa quarant'anni, e ho avuto modo di avere sott'occhio svariati reperti di ogni genere avendo lavorato per lo più nell'Istituto. Nel periodo tra il 3010 e il 3015 ho iniziato uno studio approfondito di alcune rovine a nord del deserto dell'Aramain>> disse spostandosi verso l'inizio del palco <<Le ricerche in quel sito hanno portato alla scoperta di alcune iscrizioni che mi hanno condotto alla scoperta di un secondo sito a sud del deserto. Dopo scavi in questo sito abbiamo scoperto la presenza di una piramide rimasta sepolta per diversi millenni. Alcune sculture sule pareti raccontavano di spaventosi esere altissimi che regnavano su un popolo misto fra uomini e umanoidi simili a maiali. E una volta che sono entrato nella piramide ho trovato questo...>> disse avvicinandosi al luogo coperto dal telo e lo rimosse: Sotto di esso vi era un grosso sarcofago di pietra con davanti diversi vasi, armi e sul fianco una stele imponente, in disparte vi era ancora una zona coperta dal telo <<Voi vi chiederete cosa siano questi reperti: Ebbene, questi sono gli ultimi reperti di un antichissima civiltà che aveva colonizzato l'intero deserto dell'Aramain, il cui nome è andato perduto e che sono ora noti alla popolazione indigena come "Gli antichi". La stele qui di fianco a me>> disse spostandovici accanto <<E' scritta in una scrittura totalmente diversa dalla nostra ed p stata ritrovata in un terzo insediamento ad est, sulla costa, sembrerebbe avere anche una parte scritta in una sorta di denai primordiale. In ogni caso i pezzo grosso è questa scatola di pietra: Un grosso sarcofago dentro al quale era riposta una scatola di legno, anch'essa iscritta con gli stessi caratteri, nella quale è stato ritrovato questo...>> disse quindi svelando l'ultmo reperto: Una sagoma cadaverica alta tre metri avvolta con abbondanti bende <<Bene, prima di proseguire... Avete domande?>> concluse quindi attendendo il suo pubblico
  8. <<E' vero Miss Ulein, vi è stata molta più affluenza del previsto, tuttavia speravo di vedere Miss Aralia>> disse, rammaricaro dal fatto che non fosse venuta ( @Maròk) <<In ogni caso a breve procederemo con alcune dimostrazioni pratiche di alcune mie scoperte, nonchè le scoperte di alcuni dei miei collaboratori>> poi, avvicinandosi alla donna le sussurrò <<Inizierà quell'uomo, mostrando alcuni reperti che ha ritrovato nel deserto dell'Aramain, dopodichè assisteremo a un volo acrobatico effettuato grazie a una di quelle Elytre spesiane, e poi mostrerò la mia più grande scoperta>> Si allontanò dalla donna <<Acqua in bocca, in ogni caso>> disse quindi. Nel mentre il suo nuovo operatore al telescopio, arrivato trafelato alla festa pensando di esseere in ritardo si era subito perso negli occhi della giovane ambasciatrice ascaloniana, che sembrava ricambiare "Giovani d'oggi..." pensò tra se e se, lasciandoli a loro stessi allontanandosi con il resto del gruppo, in attesa degli ultimi ospiti ritardatari @2digreS @digreG
  9. <<Mi spiace che nessuno dei vostri sia potuto venire>> disse reprimendo dentro di sé la tristezza che gli provocava il pensiero che degli scienziati venissero impiegati come manovali <<In ogni caso sono certo che, appena saranno arrivati tutti gli ospiti, sarete lieti di sentire le mie proposte... Le ricerche vanno bene, anche se bisogna ancora ingranare la marcia ci sono, anche stasera, molti ricercatori che hanno iniziato i loro studi ancora prima che il complesso venisse terminato>> disse guardandosi intorno e cercandone qualcuno con lo sguardo. @2digreS
  10. <<A parte il freddo, si sta che è una meraviglia>> disse Rosalin con un sorriso, non le capitava spesso di vedere il marito sereno e ciò la rese felice. Daemon, rivolgendosi ora a Roman continuò a parlare <<Roman ormai è cresciuto e sono sicuro che sarà un ottimo collaboratore... È molto portato per l'autonomia devo dire>> disse quindi per poi avvicinarsi alla protettrice e sussurrandole <<Avrei preferito lo fosse in biologia, ma la scienza è pur sempre scienza>> Nel mentre gli ospiti continuavano ad arrivare, presentandosi e parlando poi tra loro. Mentre guardava Carl Raisis vantarsi delle sue scoperte archeologiche (che si sarebbe dovuto decidere a divulgare) fu raggiunto da una giovane ragazza che si presentó come delegata di Eberia. <<É un piacere conoscere qualcuno del governo di Ascalon, temo di non averne mai avuto il modo in questi anni. Ne approfitto per ringraziare degli operai che hanno aiutato nella costruzione>> disse porgendo la mano alla Loran <<Spero gradirete il soggiorno qui, seppur breve... Con voi ci sono dei ricercatori?>> @2digreS @Miluna
  11. Finalmente, dopo una lunga attesa, gli ospiti avevano iniziato a far capolino nel salone del padiglione uno, allestito appositamente per l'occasione. Fra le persone che erano appena arrivate aveva avuto modo di riconoscere Lemintor Digres, accompagnato da sua moglie che, alla vista di Daemon, ne aveva esclamato il nome andandogli incontro... <<Buonasera Miss Digres, è un piacere vedervi qui stasera>> disse quindi lo scienziato accogliendo la donna, stringendo poi la mano al marito <<Spero che apprezziate il vostro futuro luogo di lavoro!>> aggiunse, alludendo alle loro recenti richieste di tesseramento... Fece per presentare la sua famiglia quando alcuni uomini dal colorito pallido gli si avvicinarono... La sua mente non poté fare a meno di ripensare agli anni in cui anche la sua pelle presentava tale sfumatura e per qualche secondo ebbe timore che quegli uomini arrivassero dall'Istituto. <<Ah, Nocturniani! É un piacere avervi qui, speravo da molto di poter discutere con qualcuno di voi!>> disse Daemon entusiasta appena gli uomini si furono presentati <<Vi prego comunque, lasciate che vi presenti la mia famiglia>> aggiunse quindi rivolgendosi agli uomini che lo circondavano <<Mia Moglie Rosalin e i miei figli Teo e Roman>> concluse quindi mentre agli ospiti si aggiunse la Lady protettrice di Denrak e Daemon, scusatosi quindi con i suoi ospiti, si allontanò per parlarle in privato. <<Miss Mairin! Sono davvero contento che abbia trovato il tempo di essere qui stasera!>> disse, accennando un inchino e abbracciando la protettrice in un moto di euforia <<Mi scusi, ma senza di lei tutto questo non sarebbe stato possibile, non smetterò mai di ringraziarvi per la fiducia che mi avete dato>> disse quindi @Miluna @digreG @uuTankero @micangio
  12. Iscrizione accettata, viene assegnata la tessera 005-L3. Si presenti al più presto nell'ufficio del Direttore per poter discutere del vostro ruolo e di quello dei vostri familiari. Iscrizione accettata, viene assegnata la tessera 006-L3. Nel prossimo periodo procederemo a una valutazione più accurata per determinare il vostro futuro ruolo. Iscrizione accettata, viene assegnata la tessera 007-L3. Nel prossimo periodo procederemo a una valutazione più accurata per determinare il vostro futuro ruolo
  13. RISERVA SCIENTIFICA STRATEGICA La RSS viene fondata nel 3020 d.F. da Daemon Lividain, giunto a Denrak con circa 1000 ricercatori. Essa viene quindi fondata per permettere ai ricercatori di Lividain di riprendere negli studi, continuando da dove si erano fermati. La Riserva è fondata su 5 principi cardine: Libertà di pensiero Libertà di ricerca Libertà di pubblicazione Libertà di sperimentazione Rispetto dei limiti imposti dalle morale Fin da subito la RSS apre le iscrizione per entrarvi a far parte, tramite l'utilizzo del modulo sottostante sarà possibile ottenere una tessera con un livello di sicurezza. Ricordiamo che ogni membro è tenuto alla riservatezza su ciò che avviene nei complessi di ricerca del RSS, a meno che non si ricevano indicazioni opposte. [In caso di morte del PG notificare sotto questo post per la riassegnazion automatica della tessera al nuovo personaggio] Lista membri: La riserva è organizzata tramite un ordine gerarchico, facilmente identificabile dai camici dei ricercatori: 1. Con questo camice sono identificati i caporeparto, con livello di sicurezza 4 Ci sono quattro grandi reparti: -Fisica e Ingegneria -Biologia, Farmacologia e Chimica -Astronomia -Archeologia e antropologia 2. Con questo camice sono identificati i supervisori, assistenti dei capi reparto col compito di controllare il lavoro degli altri ricercatori, insieme alle loro ricerche. Hanno livello di sicurezza 3. 3. Con questo camice son identificati tutti gli scienziati e i ricercatori comuni, con livello di sicurezza 2. IL DIRETTORE Il direttore ha livello di autorizzazione 5 e ha accesso a ogni ricerca. Esso viene scelto tramite un assemblea di tutti i membri della società scientifica e continua il suo lavoro fino a che non viene sfiduciato, si dimette o muore. Il suo compito è la gestione del complesso, dei diversi reparti, dell'immagine della società nei diversi scenari cittadini e politici e dei percorsi di studio da intraprendere nel tempo. COMITATO DELL'ETICA E DELLA MORALE All'interno dell'RSS vi è un comitato speciale, formato da specialisti nei vari settori della ricerca. Il suo compito è vigilare e giudicare il lavoro di ogni ricercatore in modo da punire ogni esperimento che violi il principio fondante del "Rispetto dei limiti imposti dall'etica". Il criterio, che viene quasi sempre rispettato, con cui vengono giudicati i ricercatori impone che non si faccia uso di cavie umane contro la loro volontà e inoltre vieta qualsiasi esperimento che, pur non avendo uno scopo precisato o non avendolo, crei un danno o usi mezzi troppo cruenti. Ogni ricerca giudicata negativamente porterà malus al suo esecutore APPARATO DI CONTROLLO All'interno dell'RSS c'è un altro organo il cui scopo è ripetere un esperimento per verificarne la correttezza e scientificità tramite l'utilizzo del metodo scientifico. All'interno dell'RSS viene utilizzato il seguente modello di tuta permat: Questa tuta viene utilizzata per evitare la contaminazione dell'organismo dell'indossante da parte di agenti tossici esterni. Prima della rimozione della tuta ogni scienziato è tenuto a fare una doccia bollente. Nell'RSS lavorano anche operai, per le mansioni più elementari, con livello di autorizzazione 1, idemtficabile da questa divisa: INFORMAZIONI UTILI Sistema di misurazione usato: Sistema di misurazione internazionale Volumi utilizzati come base: Catalogo esperimenti: Format esperimenti: Catalogo reperti: Catalogo scoperte: