nokki :D

Membri
  • Content count

    2480
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

About nokki :D

  • Rank
    Discendente dei Superni
  • Birthday 02/25/99

Informazioni Profilo

  • Genere
    Male
  • Città
    Casetta protetta da Uhle
  • Interessi
    Lancio dello gnomo e campione mondiale del lancio del coriandolo controvento oltre al secondo posto nel lancio del boccino in salita

Accounts

  • Steam
    Thethird3
  • Skype
    ubermikele99
  • Minecraft
    Nokkiblok
  • League of Legends
    PENDRADRAGON

Recent Profile Visitors

3132 profile views
  1. Va tutto! grazie per il supporto!
  2. edit: risolto il problema riguardante la galaxy, sto scaricando la pixelmon adesso
  3. allora, per la galaxy mi da il problema equivalente per la parzi's Star Wars mod v1.2.1 mentre per la pixelmon il problema riguarda la ModFwPixelmon 1.2
  4. sto provando a scaricare, ti anticipo che il downlaod di quel file è andato a compimento correttamente, non verrei però che lo stesso errore si ripeta con altre mod però :/
  5. stranamente continua a non vedere la mod e tenta di riscaricarla più che altro per il motivo che me la ingora. se la metto sotto la cartella mod (dove appunto è impostata la destinazione delle mod che scarica il launcehr stesso) il file viene cancellato non appena lancio il download del pacchetto.
  6. Ciao, provando a scaricare i pacchetti per i server galaxy e di pixelmon il download dei file mi si blocca mentre il launcher tenta il download del seguente file: HQM-The Journey tale problema si ripresenta per tutti i pacchetti scaricabili ho provato a riscaricare il launcher ed eliminare totalmente la cartella situatasi in appdata di forgottenworld senza però risolvere il problema. La mia versione di java è la seguente: versione 8 aggiornamento 66 (build 1.8.0_66-b18) vi allego i seguenti log del launcher nel caso possa tornare utile, personlamente per quel poco che ne capisco vedo solamente dei log di verifica di alcune verifiche di file ed l'errore che a quanto pare sembra derivare la server, ma magari chi ne sa più di me può carpirne più informazione
  7. non mi sono mai piaciute troppo le console... non posso dire lo stesso per i gamepad per giocare però.... solo che pagare 70€ un gioco basta a tenermi lontano dal provare ps4 e xbox one
  8. Di certo non mi aspettavo un commento del genere sotto il mio primo marbm... vedrò di non montarmi la testa in ogni caso grazie
  9. Era una calda giornata, un carro scortato da alcune guardie a cavallo con la divisa delle Signorie elliriane si dirigeva con un pesante carico verso Leroet. La strada era pressoché sterrata e nessuno in vista, òe guardie potevano limitarsi a fiancheggiare comodamente il convoglio chiacchierando tra loro. “Ehi, vecchio, ma per quanto tempo dovremo continuare a scortare sempre il solito carico di zenar a quella maledetta signoria? Questi viaggi iniziò a farli addirittura mio padre!” “il vecchio” era il cocchiere, nel campo dei trasporti quasi tutti lo conoscevano, lunghe e profonde rughe gli attraversavano il volto verticalmente mentre ti osservava nascosto da quelle grosse sopracciglia. Il cocchiere mugugnò, e si voltò verso la guardia che lo aveva chiamato ad interloquire sempre tenendo un occhio verso i cavalli, storie di paese cantavano che lui stesso una volta venne assalito dai banditi e, perdendo il controllo dei cavalli, finì in mano loro insieme a tutto il carico. “Vedi guardia, tu parli invece di ragionare, sai bene che nessuno qui conosce la risposta tranne che forse i governanti però lo chiedi ugualmente cercando riposte, questi soldi serviranno per il finanziamento della costruzione del castello a Leroet, se sei abbastanza intelligente puoi tirare le conclusioni solo con quello che ti ho detto” Il vecchio non concepiva il colloquiare come possibile attività di svago lungo le tratte, non sopportava in generale un discorso basato sul parlare senza nessuno scopo se non il frivolo socializzare, ma quella volta chi lo conosceva bene poteva ben riconoscere che c’era anche altro che gli faceva tenere la bocca chiusa, il vecchio era un pensatore, pensava nei suoi lunghi viaggi a bordo dei carri, molto probabilmente conosceva il mistero e la sua soluzione. Dopo quella domanda qualsiasi tentativo di tenere una conversazione con il cocchiere si rivelò futile e si misero a discorrere tra di loro riguardo le figure politiche, i prezzi del mercato e il lavoro anche se lavorando quasi sempre insieme ormai tutto conosceva tutto dell’altro e il discorso continuava con un alternarsi di frasi che oramai entrambi potevano tranquillamente ripetere a memoria senza ascoltare ciò che rispondeva l’altro. Arrivarono alle porte di Leroet, davanti a loro qualche baracca, e qualche casa nobile piena di sfarzo, ma la prima cosa che si notava era un grande, enorme castello in costruzione, non si riusciva tanto a capire quel che doveva essere, i più disinformati affermavano addirittura che si trattasse della costruzione del più grande teatro del mondo conosciuto. “Ehi vecchio! siamo arrivati!, lascia a noi il carico come da procedura dobbiamo consegnarlo al destinatario” “Conosco la procedura, faccio questo lavoro da più di te e riprova a chiamarmi vecchio e finirai al posto di uno dei miei cavalli più stanchi” Non ci fecero caso, era solo infastidito e frastornato dalle chiacchiere a lui irritanti che aveva subito durante il viaggio, dopodiché arrivarono davanti ad una di queste case ben arredate, quasi reali, per lasciare il carico. Alla porta figuravano ben quattro guardie che non portavano la divisa nazionale. “Chi siete!?” “Portiamo il carico di finanziamenti proveniente dalle altre signorie” “Lasciatelo pure qui e tornate a casa” “Ma veramente la procedura….” non fece in tempo a terminare la frase che una delle quattro guardie fischiò ed uscirono prontamente un paio di balestrieri che si fecero notare con un altro fischio dalla finestra del palazzotto nobiliare. A quel punto la situazione per le due guardie stava diventando rischiosa, conoscevano la procedura da applicare, ma semplicemente ne avrebbero fato volentieri a meno intimoriti così. “Va bene, va bene, non vi fidate proprio di nessuno voi eh? lasciamo il carico qui.” Le guardie del palazzotto salirono sul carro e lo portarono dentro il cortile del palazzo, a seguire si udirono 3 fischi e la porta per i sotterranei si aprì. “Signore, sono arrivati i nuovi finanziamenti!” Una guardia entrò mentre il nobile stava avidamente mangiando da una bella tavola imbandita “Ottimo, finalmente, di gli altri di aspettarmi alla sala delle riunioni” Il signorotto finì di mangiare e recò anche lui nella sala, ad aspettarlo una schiera di uomini dai pregiati abiti color rosso rubino. “Signori, oggi un altro carico è giunto, le nostre truppe sono pronte, finalmente Leoret sarà liberà dal patto che vincola la nostra libertà di azione nazionale, finalmente avremo il predominio e ci andremo a piazzare davanti alle altre signorie acquisendo maggiore potere e ricchezza di quanto mai ne potremmo avere stando alle loro condizioni. Leoret sarà presto libera e dominerà sul Jandur incontrastata, coloro che ci aiuteranno verranno coperti di onorificenze e denaro. Fate radunare le truppe nel cortile!” Nel cortile man mano si iniziò a raggruppare un gran numero di persone, uomini giovani, donne, vecchi, adolescenti, bambini. non si erano fatto troppi scrupoli a creare unità da mandare prontamente al macello per guadagnare terreno e posizione sul nemico. Man mano che i minuti passavano la folla aumentava sempre di più, la situazione cittadina che erano andati a creare era tale che quando gli si proponeva di guadagnare una buona somma di denaro per combattere al loro fianco essi accettassero più di stomaco che di testa. Il signore divise il gruppo di persone in unità divise per età, genere e mestiere, ad ognuna assegno uno dei suoi sottoposti a governarla, intimando loro di eliminare qualsiasi soggetto aprisse la bocca riguardo a ciò che stavano preparando, e la cosa funzionava, nessuno ne parlava perché le guardie e gli uomini fedeli al signore erano talmente tanti e diffusi all’interno di Leroet da generare un clima di silenzioso terrore tra i popolani. Poi tornò dentro e indicò ad un servitore di prendere un decimo degli arrivi di quel giorno e di portarli alla contabilità del governo della signoria, la mancanza totale di entrate potrebbe insospettire quantomeno i governanti. La situazione era critica, un ordigno era presente a Leroet che poteva esplodere da un momento all’altro, tuttavia le guardie del signore avevano commesso la leggerezza di palesare le loro intenzioni quasi ostili alla scorta del carico, che tornando alla signoria di Usktr non poté far altro che comunicarlo ai superiori anche se non dandogli troppa importanza poichè erano sicuri che il carico fosse andato a destinazione. Malus: I finanziamenti scompaiono, i finanziamenti finiscono in mano alla nobiltà nazionalista che ne dispone per permettersi le proprie spese personali e militari spingendo la nazione a finanziare di continuo un progetto che quasi non sta procedendo +30% al mantenimento per tutta la nazione (durata 10 anni gdr/1 Mese gdr off) RIDUCIBILE/AGGRAVABILE Clima di ostilità ,alcune zone di Leroet sono in mano ai nazionalisti ed i loro scagnozzi, avvicinarsi è difficile per gli estranei che potrebbero essere attaccati letalmente per essere allontanati dallo scoprire informazioni sensibili oltre ai popolani che tentano di derubare gli stranieri per impossessarsi del loro denaro per comprare i viveri. Mob attivi a Leroet (durata 10 anni gdr/1 Mese gdr off) RISOLVIBILE/AGGRAVABILE Funzionari corrotti ,i capi del movimento nazionalista che lucrano sui finanziamenti del castello sono pressochè tutti ricchi funzionari statali che gestiscono le varie strutture, ma si prendono praticamente tutto il ricavato Blocco di tutti gli obiettivi a Leroet (fin quando i capi non vengono eliminati) RISOLVIBILE/RIDUCIBILE/AGGRAVABILE La natura si riprende ciò che le appartiene, in costruzione da troppo tempo, il castello, con poca manutenzione e con la costruzione che non progredisce, è facile bersaglio degli agenti atmosferici che ne rovinano la solida struttura causando i primi crolli e l'inizio dell'infestazione dei rampicanti) Qualche blocco di foglie o liane aggiunte al castello per simulare il cattivo stato di conservazione dell'edificio (Evento singolo, una "infestazione" ogni 2 anni gdr on/ settimana gdr off) AGGRAVABILE/RISOLVIBILE NOTE: La signoria di Leroet è la più piccola delle tre signorie dove lo sviluppo edile è quasi fermo da tempo, sempre le solite struttre da completare ormai da mesi hanno dato un facile appoggio ai nazionalisti per appropriarsi dei finanziamenti che in ogni caso andavano a tornare nelle casse statali in quanto non venivano utilizzati. Il tutto senza dare troppo nell'occhio. Urge quantomeno sradicare questo giro di corruzione e possibilmente anche i nazionalisti che cibandosi della povertà altrui e della loro ricchezza si stanno ingrandendo sempre di più. Come indicazioni vi posso assicurare che la bocca degli abitanti è cucita, sono troppo terrorizzati per mettersi a spifferare tutto al vento, sanno benissimo che si ritroverebbero senza la testa dopo poco e che, a meno che di viaggi (devono avere un senso, i vostri pg, non sanno della situazione di povertà) la situazione di povertà è nota solo a chi abita la signoria (governanti compresi). Evitate di inscenare visite di piacere che poi si concludono con la scoperta della situazione di Leoret, sarebbe poco corretto. Lascio un quadretto qui sotto delle informazioni che ognuno di voi ha a disposizione per ruolare. So che siete particolarmente bravi a rispondere agli eventi, questa volta per l'appunto, vorrei vedere in mezzo alle manovre anche gli abitanti di Leoret Leroetiani: Il popolo sta soffrendo la fame mentre per strada girano alcune guardie che non portano i colori nazionaliIl castello è fermo da parecchio tempo(se volete impersonare un militante) siete a conoscenza della presenza della vostra unità militare, ma non sapete ne quante altre unità ci sono, ne chi le comanda tutte, ne per cosa combattete, siete solo entrati in quel palazzotto recutati da alcuni figuri e poi vi è stato assegnato il capo unitàVedete i carri di finanziamente arrivare regolarmente Altri degli USE: Sapete dalle guardie che il castello è quasi fermoSapete la quantità di finanziamenti che mandateSapete il luogo dove hanno recapitato il denaroSapevate che il castello stava venendo costruito lentamente prima di essere informati dalle guardieVenite a conoscenza dell'incontro tra le guardie dell'use e quelle del palazzoSe vi servono chiarimenti contattatemi pure qui sotto, in mp, su ts se mi trovate o anche su steam, spero anche di avervi intrattenuto con questo piccolo testo .
  10. che città è quella che hai in firma?
  11. Auguri federik!
  12. e che caspita, lo fa anche a me.... davvero sono off da un'ora?
  13. Ciao