Brodsko

GDR e Contesto
  • Content count

    1510
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    18

1 Follower

About Brodsko

  • Rank
    Imperatore Dio del Jandùr
  • Birthday 08/19/94

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Città
    Vicenza

Accounts

  • Wiki
    Brodsko
  • Steam
    Brodesco
  • PSN
    brodesco
  • Minecraft
    Brodsko

Community

  • Forgotten Coins
    10

Recent Profile Visitors

6448 profile views
  1. Appassionante, pieno di colpi di scena e con un finale direi shakespeariano. Molto più potabile del Silmarillion.
  2. Da qualche settimana mi è tornata la voglia di leggere quei grandi classici opera del sommo Professor Tolkien. Questa è la mia edizione dello Hobbit, comprato anni fa e mai finito, fino ad ora. Una storia di avventura e fantasia per bambini ma con una narrazione e poesia adatta anche ai più adulti. Ora proverò qualcosa di leggermente più impegnativo dello stesso autore.
  3. 2° Darbis di Venes 3057 d.F. Firma dei "Protocolli di Niuop" da parte di Paul Sarps per la Provincia Libera di Niuop, Garul Digres per la Confederazione dell'Uninè Sonesdur, Javier Herrera Maria y Nyhon de la Bresa per la Repubblica Modernista di Sant'Elio, Ramona Fèren per l'Alveare e Kalòs Feleku per il Protettorato di Spes. Viene creato l'Organismo Internazionale per il Mantenimento dell'Armonia (O.I.M.A.). Tale organizzazione sopra statale viene incaricata di amministrare il processo d'indipendenza dell'Alveare e le riforme istituzionali in Spes. 2° Lebis di Venes 3057 d.F. Ramona Fèren proclama la nascita del Regno dell'Alveare e si incorona Ramona I. Una divisione dell'Armata Confederale si schiera a protezione del traffico per e dalla superficie al Nether, viene così assicurata la libera circolazione di beni e persone. 1° Darbis di Falam 3057 d.F. Inizia il pagamento dell'indennizzo trentennale del Regno dell'Alveare a Spes. Contemporaneamente si conclude il referendum istituzionale nell'ex protettorato, viene dunque proclamata la Repubblica Spesiana. 2° Simbis di Varpu 3057 d.F. Kalòs Feleku è eletto Presidente e Tràin Kerisùg Primo Ministro della Repubblica Spesiana.
  4. Ho finito di leggere il Decameron dei Morti. Lettura davvero piacevole anche se le prime storie non sono avventurose e divertenti come le ultime. Ora sto leggendo questo libercolo. Nord America, 1876. Tra le ombre della frontiera e i falò di rivolta dei nativi, il veterano della guerra civile Giuseppe Garibaldi invecchia nella sua leggenda. La visita inattesa del pistolero-stregone Ofiuco riporterà l'eroe dei Due Mondi a imboccare il sentiero tortuoso della sua ultima, grande avventura. Al seguito del Settimo Cavalleggeri del colonnello Custer, Garibaldi e Ofiuco affronteranno la lunga marcia verso Little Bighorn e un'antica maledizione che dalle riserve indiane minaccia di travolgere la civiltà. Una storia di "nostrano" West, polverosa e onirica, dove anche i grandi eroi abbandonano l'epica per morire da uomini.
  5. Riviera Napalm è stata una lettura ostica per lo stile tuttavia non insormontabile anche perché non è un tomo tanto spesso. Ora sto leggendo questo: Dieci storie di altrettanti sopravvissuti raccontano i terribili avvenimenti di un'epoca oscura in cui l'Europa cadde nella morsa della mortifera pestilenza in grado di far rialzare i morti. Tre donne e sette uomini narrano le vicende loro e della compagnia in cui militano, in modo da lasciare un ricordo di quei terribili giorni, e perché la loro esperienza possa essere di aiuto alle generazioni future.
  6. Bentornato! Causa sessione invernale è da un po' che non entro sul Server di Mirias ma ti consiglio di farci un salto. Sai mai cosa trovi.
  7. Dopo il Crollo, l’estate dura sei mesi e in Emilia Romagna vigono i decreti anti-mutagene. Gli inquisitori di Bonificato I, papa morto tre volte e risorto due, premono sulla Linea Gotica, difesa da falangi di culturisti ultrà. Albanesi bionici pirateggiano l’Adriatico, brodo di scorie e orrori radioattivi che gli intrepidi Vigili del Fuoco irrorano di Napalm. I cellulari non prendono quasi mai, le cedrate costano un rene e il luppolo è uno dei monopoli a marchio Koop. Dalle Due Torri al Cocoricò, dall’autodromo di Santa Monica alle Valli di Comacchio, tra Bagnini-sceriffi, robo-cassiere e predoni della VR46, l’ultimo dei Bolognesi e il mutante più sborone di Riccione battono gli asfalti e le sabbie della Riviera al ritmo snuff-glamour dell’unico network, Radio Attiva. Il Cinno e il Gasato picchiano duro e non accettano compromessi: nemmeno di fronte all’Apocalisse.
  8. Ok, continuiamo ad usare il mezzo forum. Quali sono le proposte delle diverse città? GDR off per cortesia.
  9. Io stasera sarò presente, non ho ricevuto alcuna risposta.
  10. Propongo riunione TS per Lunedì 22 alle 21.
  11. Appena a casa stilo un breve recap. Serve però che ci troviamo a discutere prima dei contenuti del testo che sulle date degli accordi. Il topic riassuntivo esiste già ed è il seguente: Ora dobbiamo solo far collimare le proposte. La mia l'avete già letta e la riassumo in pochi semplici punti: Creazione di un organismo internazionale atto al mantenimento e il perseguimento della pace. L'Alveare ottiene l'indipendenza in cambio di un riscatto rateizzato da definire. Inoltre concederà il libero transito da e verso il Nether. Spes si dota di un organizzazione statale in grado di equilibrare le forze popolari ed oligarchiche. Una divisione internazionale ha il compito di vigilare a Spes e nell'Alveare il mantenimento degli accordi presi.
  12. Off Ho apprezzato fino in fondo questa piccola ma fondamentale testimonianza. Riesci a salvarla nella Wiki?
  13. Non ringraziare che poi appari troppo foca e non va bene

  14. Bboni, ttate bboni. Lo staff non prenderà in considerazione alcuna candidatura non seria.