Brodsko

Membri
  • Numero post

    1.475
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Numero di giorni vittoriosi

    15

1 Seguace

Su Brodsko

  • Rango
    Imperatore Dio del Jandùr
  • Compleanno 19/08/1994

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Città
    Vicenza

Accounts

  • Wiki
    Brodsko
  • Steam
    Brodesco
  • PSN
    brodesco
  • Minecraft
    Brodsko

Community

  • Forgotten Coins
    10

Visite recenti

4.515 visite al profilo

Stato d'animo

  • Stordito
  • Mi sento Stordito
  1. L'Estate è arrivata, le persone escono di casa e vanno al mare o in montagna e.. Mettiamo in pausa questo povero server?
  2. Dato il superamento del quorum e il 100% dei voti positivi, dichiaro Marazio Adegheiz nuovo Presidente del Partito Modernista e della Repubblica Modernista di Sant'Elio.
  3. Giusto così, grazie per averci comunicato preventivamente di questi problemi. Buon fine settimana e giornata della Repubblica.
  4. Lista tesserati THT001 Stardel THT002 Rexilium THT003 Fioz THT004 Konrad_Curze THT005 Nihonde THT006 Piergino THT007 Fr3nky94 THT011 Adegheiz THT012 Brodsko THT023 Marok22 THT025 Voidraven THT027 Maneege THT037 Hugo Volta In ottemperanza della seguente norma, sono date 48 ore per il voto. Le cariche di Presidente della Nazione e Segretario per essere elette necessitano la maggioranza dei votanti e almeno il 30% dei voti di tutti i votanti. Se nessuno dei candidati dovesse raggiungere i requisiti necessari all'elezione si passerà ad un ballottaggio a maggioranza assoluta tra i candidati che hanno ricevuto almeno il 30% dei voti di tutti i votanti. Nel caso il ballottaggio abbia nuovamente esito nullo, sarà compito del Presidente della Nazione attualmente in carica (o chi ne fa le veci) decidere se decretare un vincitore o proseguire con un ulteriore votazione a maggioranza assoluta.
  5. A causa della rinuncia alla riconferma del Presidente Brodèsko, si aprono ufficialmente le candidature al ruolo di Presidente della Repubblica Modernista di Sant'Elio. Si richiede, agli interessati, di compilare il modulo qui proposto, in ogni sua parte: Si danno 48 ore per presentare la propria candidatura Si informano i tesserati al Partito che i dati contenuti saranno archiviati presso l'Ufficio di Statistica Modernista, delegato del SIP. Eventuali violazioni saranno punite e perseguitate a norma di legge.
  6. "Vantaggi per i lavoratori e contadini?" Fece eco l'ambasciatore, grattandosi la folta barba nera con fare interrogativo. "Ebbene, se volete che i vostri fratelli e sorelle vivano in sicurezza perché non permettergli di partecipare al vostro Concilio? Permettete loro di organizzarsi in dei sindacati che eleggano uno o più rappresentanti." Tp iniziò dunque a scomporre il tabellone mentre continuava a ragionare ad alta voce. "Altrimenti perché non riorganizzare l'intero concilio su base democratica e oligarchica allo stesso tempo? Un modello che tenga presente della volontà popolare ma che eviti l'oclocrazia.. Avete mai letto a riguardo del Partito Modernista? A Spes l'insanabile spaccatura tra le fazioni ha portato morte e distruzione. Mi chiedo, perché Akamora dovrebbe seguire lo stesso destino quando potrebbe invece diventare un nuovo paradiso di pace e concordia?" Nel frattempo si era voltato a completare le operazioni quando si voltò di scatto alle spalle. "Ma ogni qual volta proponiamo questa via veniamo insultati e non mi sorprenderebbe che pure il vostro concilio si unisca al coro."
  7. Compagne e compagni, tesserate e tesserati, oggi compio il mio settantasettesimo anno di età e mi è impossibile continuare a mantenere il mio ruolo di Presidente della Repubblica Modernista. Sento le forze, giorno dopo giorno, venirmi meno e temo che la mia sanità mentale possa venir corrotta dall'incurabile male è che la vecchiaia. Piango non per il rammarico di abbandonarvi bensì perché non parteciperò alle dure prove che ci attendono. Le nubi oscure della guerra sono ancora una volta sopra di noi e io ho fallito nel donare la pace ai miei stessi figli. Perdonate le azioni di un povero vecchio e combattete per la pace che verrà. Consegnerò dunque le mie dimissioni nei modi e tempi stabiliti dalla consuetudine così da permettere l'elezione di un nuovo Presidente. In fede Ernesto Brodèsko y Paulista
  8. Cortesemente vorrei proporre la posticipazione dell'evento. Due giorni per trovare le persone è troppo difficile. Propongo di almeno darci una settimana di tempo. Grazie.
  9. Raggiungere la cittadina del cosiddetto ""popolo della cenere"" non fu un impresa poi così difficile. Salito a Thortuga sul battello a vapore "San Wotan Secondo", TP circumnavigò l'arcipelago delle Isole Marosul fino a raggiungere l'isola più settentrionale. Il viaggio non durò più di un giorno ma permise all'ambasciatore modernista di osservare dal mare il posto. La fitta giungla circondava come una verde corona l'abitato dei Namukhan, il quale si sviluppava verso l'alto, aggrappandosi al fianco di una montagna. Le tende native erano poca cosa rispetto alle costruzioni che vedeva venir innalzate in quel momento. "Ah, che gran cosa la modernità!" Esclamò accendendosi un sigaro acquistato alla ""Llorona Roja"" mentre udiva il motore della nave perdere potenza. ------------------------- Dopo essersi inchinato di fronte al Matuul di Akamora e al suo saggio Consiglio, TP estrasse da dietro le sue enormi spalle un treppiede su cui sistemò un sostegno a T. Infine appese un grande cartellone con immagini, percentuali e qualche numero. "Miei onorevoli amici, la Repubblica di Sant'Elio da me rappresentata vi offre un accordo incredibilmente vantaggioso. Thortuga vi fornirà materiali, conoscenze, macchinari e finanziamenti per avviare e consolidare l'estrazione mineraria. Questo piano chiamato Piano ""Cobro"" è a fondo perduto e non vi chiederemo di rimborsare un centesimo di zenar. Con questo capitale potrete non solo costruire case e infrastrutture più comode ma anche nuovi edifici di culto per attirare nuovamente fedeli al vostro culto." Il gigante moro sorrise verso la Sacerdotessa Shali. "In cambio, Sant'Elio chiede solamente di potervi proteggere da altre potenze reazionarie. Firmeremo un semplice patto di amicizia e concordia, nulla più. Che ne pensate?"
  10. Buondì, vorrei ottenere il mantenimento gratuito a Thortuga per 3 settimane a partire da lunedì prossimo. Grazie.
  11. TP detestava indossare quella divisa verde spento ma l'etichetta militare era una consuetudine difficile da uccidere. Stretto nei suoi panni da Capitano dell'Armata Rossa, marciava diretto verso la fortezza "Pablov Edeva Mora". Il sole del pomeriggio inoltrato proiettava ombre sinistre sulle merlature della "Stella Nera", sede principale delle Forze Armate Moderniste in Thortuga. Mentre attraversava i check-point e gli stretti corridoi nel forte, TP osservava indiscreto i preparativi per l'imminente operazione oltremare. "Capitano Brodèsko, il Maresciallo la attende nel suo studio." "Grazie Sergente Vidal, riposo." Il moro gigante venne dunque scortato di fronte alla porta designata e, dopo nemmeno aver avuto il tempo di bussare, fu fatto entrare. La stanza era di una semplicità spartana: tre sedie e un enorme tavolo in mogano scuro. Seduto dall'altro capo del tavolo vi era il Maresciallo e Presidente Ernesto Brodèsko, curvo nei suoi ultimi anni di gloria. "Si sieda Capitano, le posso offrire un Triti? Magari un Rum Crumino liscio?" Chiese l'anziano genitore, premendo un tasto nascosto sotto il desco, rivelando così una porta laterale nascosta da cui uscì un inserviente in alta uniforme. "Un bicchiere di latte, gelido se possibile." Rispose TP, sbottonandosi i primi tre bottoni della camicia, lasciandosi cadere mollemente su di una sedia, facendola scricchiolare violentemente. A seguito di un fugace cenno di assenso del Maresciallo, l'inserviente portò la bevanda al Capitano, dileguandosi subito dopo. "Arriviamo subito al succo della questione: Thortuga invierà un distaccamento dell'Armata Rossa in Spes. I compiti di questa Divisione saranno molto semplici, difendere la popolazione civile e impedire qualsivoglia golpe militare nella capitale. Troverai tutti i dettagli qui dentro, chiaro?" Spiegò il Maresciallo, estraendo dalla tasca interna della giacca una busta azzurra. Il Capitano finì dapprima il suo latte per poi prendere in consegna i documenti e rispondere. "Limpido. Abbiamo già inviato una missiva chiarificatrice a Spes?" Ernesto alzò lo sguardo sull'orologio sovrastante l'uscio del suo studio. "Dovrebbe essere giunta in questo istante." -------------------------------------------------------------------------- Darbis, 16° giorno di Varpu, anno 3056 d.F Alle Autorità di Spes, La Repubblica Modernista di Sant'Elio invierà un distaccamento dell'Armata Rossa, o Forze Armate moderniste di Thortuga (FAT), al fine di supportare l'individuazione delle cellule terroristiche. Al contempo ci aspettiamo un'indagine trasparente e onesta, in nome della Verità, davanti alla comunità internazionale. La Divisione dell'AR avrà compiti quali la protezione della popolazione civile e la difesa dello Status Quo nel Protettorato. Qualsivoglia azione contro gli inermi o contro l'assetto istituzionale di Spes sarà duramente osteggiata. Il Presidente e Maresciallo Ernesto Brodèsko y Paulista
  12. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA MODERNISTA, visti gli articoli 41 e 42 della Costituzione, Titolo II, sezione Poteri dello Stato e vista la non violazione della Costituzione, della legge e dei Principi Modernisti promulga il seguente emendamento allo Statuto del Partito Modernista, approvato con Seduta XLVII:
  13. La votazione è approvata dato il superamento del quorum, il voto positivo di Presidente e Segretario e il 100% di voti positivi.