Darth_G

Membri
  • Content count

    481
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

About Darth_G

  • Rank
    Colonnello del Jandùr
  • Birthday 05/21/93

Informazioni Profilo

  • Genere
    Male
  • Città
    Roma

Accounts

  • Wiki
    Casata Dàrat
  • Steam
    Gianky.93
  • Xbox
    Gkllr93
  • Minecraft
    Darth_G

Recent Profile Visitors

2440 profile views
  1. Eventi

    Quando rigiocate ditemelo, che se riesco mi unisco
  2. Camminava Augùs Dàrat, osservando ciò che scorreva intorno a lui. Masticava la sua carne essiccata, divenuta ormai stantia per i giorni di marcia. Di tanto in tanto sputava in terra con una smorfia di disgusto "Non comprerò più niente in quella dannata locanda" pensava tra se e se. E infine vi giunse, Skerak era innanzi a lui. <<Ce l'ho fatta finalmente, spero ne sia valsa la pena>>. Si strinse nel mantello e continuò il suo passo sino ad arrivare davanti ad un enorme burrone <<Pezzente, dimmi un po, come faccio a superare questo strapiombo>>. Il pover'uomo che aveva così nettamente schifato indicò un passaggio, senza proferire alcun tipo di parola, forse impaurito dal tono e dallo sguardo dell'erede Dàrat. Venne accolto dunque da un dignitario cittadino. Un carteggiamento aveva preceduto questo viaggio e questa decisione. Lo accompagnò per la città, mostrandogli il museo, l'imponente e labirintica Università, le caserme. <<Devo essere sincero, non mi aspettavo questa evoluzione. Pensavo di trovare solo un mucchio di pirati ubriachi e rissosi ed invece mi trovo innanzi ad importanti edifici di pietra. Forse anche voi vi siete evoluti>>. Di certo sapeva bene come attirarsi le antipatie di coloro che aveva vicino. Scambiò alcune parole con quel dignitario vestito con una maestosa armatura e con una spada al fianco che non prometteva nulla di buono. Il discorso cadde sulla decisione di giungere a Skerak, della sistemazione nella città e riguardo il suo futuro in quella città. Proprio mentre stavano discorrendo un pirata ubriaco si abbattè su Augùs facendolo rovinare a terra. <<Bastardo, mi hai fatto slogare una caviglia!>> e di tutta risposta stampo sulla guancia del pirata le sue cinque dita aperte. <<Dannazione!>> esclamò imprecando mentre si rialzava. Il pirata scomparve nelle viuzze del porto, il Daràt cerco di seguirlo con lo sguardo, ma lo perse di vista quasi subito. <<Da dove vengo io certe cose sono punite con la morte, come ha osato.>> quasi urlò dalla rabbia mentre si posava su un muretto per riprendere fiato. <<Daràt, non mi aspettavo di trovarvi... così>> <<Così come, spiegati>> <<Così diverso da suo zio, il quale non si sa che fine abbia fatto dopo ciò che è accaduto a Kushima>> <<Io non ho nulla a che fare con lui e non mi è mai piaciuto con tutte quelle cretinate sugli spiriti e sui morti. In verità non soffro per la sua scomparsa, ma ne gioisco>> <<Ma non si sa se è morto, è semplicemente scomparso>> <<Per me è come se fosse morto, finalmente. Quel maledetto non ha avuto nemmeno il buon gusto di lasciarmi un eredità. Non ho più nulla ed è anche colpa sua.>> La passeggiata per la città continuo ancora per qualche tempo, ed una volta giunto sull'uscio di una locanda Augùs si fermò. <<Io entro qui, ci vedremo domani per definire i dettagli>> disse osservando il suo accompagnatore <<Perfetto, ma stia attento non tutti sono raccomandabili a Skerak. Ma d'altronde ovunque è così, non solo qui>> <<La ringrazio, ma non sono un inetto ne tanto meno un pavido>> Si voltò raccogliendosi nel suo mantello, ma prima di varcare l'entrata dell'edificio si volto verso il dignitario. Lo fissò in volto, e con tono torvo e baritonale parlò. <<E ricordatevi una cosa, io non sono mio zio>>
  3. Finalmente ho di nuovo il mio pc!!!

  4. Chi mi si piglia in città???

    1. Show previous comments  4 more
    2. Microwave

      Microwave

      Darth vieni con me a Usktr, ci servono ottimi gdrristi come te :)

    3. Pulcio

      Pulcio

      Vieni a BoPvillo.

    4. Darth_G

      Darth_G

      Scrivetemi Pvt che rispondo a tutti :D

  5. Non riuscirai a scatenare un mio flame caro flea
  6. Grazie piccola.
  7. Se vi serve una mano con il GDR ci sono.
  8. In verità ero anche a Kushima... sai il matto che si è inventato una religione... ecco sono io xd
  9. E' sembre bello vedere che i modernisti non cambiano mai.
  10. Dopo un bel po di tempo sono ricapitato sul forum... e che dire, mi è tornata la voglia di essere presente qui con voi. Non giocherò attivamente sul server (per questi primi tempi) ma ancora so scrivere. E molti diranno "stica.." e vabbè, capita! Per tutti... è un piacere essere di nuovo qui!
  11. Mi sembra ovvio che se si riparte Mirrodin sarà mia muhahahahaah
  12. All'attenzione del Dottore. Ignoro la vostra persona come erudito o affamato di conoscienza. Tuttavia sarò più che lieto di accompagnarvi nella città di Kushima e sarò ancora più felice di illuminarvi riguardo i Toboru Kami e Kushima in generale. Siete ben accetto. Vi attendo fervente. Kanìn Dàrat Supremo Kami Vivente Prefetto per gli Affari Esteri Prefetto per la Cultura
  13. Ad Arthur Landgreen, Curatore per l'Inquisizione. Siamo lieti di apprendere questa vostra volontà. Saremo lieti di inviare nel vostro istituto i novizi del culto dei Kami che normalmente apprendono le nozioni sulla nostra filosofia all'aperto con il sottoscritto. Non adottiamo università per l'insegnamento del Toborukaminesimo. Questo scambio sarà ugualmente ottimale per entrambi, ci avvicineremo ancora di più. Sarò lieto di visitare io stesso l'Università, ove discuteremo anche riguardo la locazione del concilio. Vi saluto cordialmente Kanìn Dàrat Supremo Kami Vivente Prefetto per gli Affari Esteri Prefetto per la Cultura