Diego30090

Membri
  • Numero post

    669
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Numero di giorni vittoriosi

    1

3 Seguaci

Su Diego30090

  • Rango
    Barone del Jandùr
  • Compleanno 30/09/2000

Accounts

  • Wiki
    Dinastia_Zamputor
  • Steam
    diego3009

Community

  • Forgotten Coins
    7

Visite recenti

1.550 visite al profilo
  1. Al Governo di Thortuga, se vi rispondiamo è solamente perchè proviamo pietà verso di voi. Vi devo informare che il Regno di Apolisia non deve dare spiegazioni delle proprie azioni ad altri, tanto meno a dei Modernisti. Il fatto che Niuop abbia dei problemi interni causati dal Modernismo, è la prova eclatante di come sia deviata tale mentalità e l'alleanza Dragonia-Niuop-Titanya è stata creata per riportare quei liberi cittadini all'ordine, evitando che danni siano arrecati a Niuop stessa. Non osate più importunare l'Illustre Regno di Apolisia con simili richieste di spiegazione o provvederemo con l'ausilio di armi. Se volete che i raid finiscano, interrompete ogni rapporto diplomatico con Denrak, altrimenti la morte sarà la vostra unica scelta. Vi abbiamo avvisati Virkutos Zamputor Re di Apolisia e Capo dei ROI e capo della Chiesa Bucossea
  2. Dopo mooolto tempo, vorrei riesumare questo topic. La città di Dragonia è interessata a sviluppare le fungovie per la tratta Dragonia-Skejit. Inizialmente, verranno sviluppate in modo primitivo, per ottimizzare il tempo. In seguito, verranno completate
  3. Virkutos Zamputor, Re del Regno di Apolisia, prende visione e sottoscrive
  4. Vera Endel, colei a capo dei corpi speciali e di quel manipolo di guardie, prese l'anello con un pezzo di stoffa in modo da non contaminare le prove e lo esaminò. Lei alzò la testa, si rivolse verso il valletto "Hai notato qualcos'altro oltre a questo anello?" Il valletto non fece in tempo a rispondere, quando arrivò un nobile trafelato e prese parola "Ho sentito dei passi veloci una volta che è stato dato l'allarme, ho visto una figura incappucciata dirigersi in quella zona" ed indicò la zona della fuga. Vera si rivolse alle guardie "Fate bloccare tutti gli accessi del Palazzo Reale e trovate questo maledetto ladro! Non può essere andato troppo lontano" Quattro guardie si divisero nei 2 corridoi laterali di quella zona, in modo da rendere più efficienti le ricerche. Altre tre guardie, corsero fuori dalla Sala, avvisando le altre guardie di chiudere tutti i vari passaggi ed iniziarono le varie ricerche Vera aveva al suo fianco le ultime 2 guardie. Perciò, incaricò ad una delle due di controllare nei registri delle casate reali chi potesse essere ricondotto alle lettere presenti nell'anello. La faccenda era strana, c'era la remota possibilità di un Colpo di Stato o di attacchi esteri, bisognava risolverla alla svelta.
  5. Darkbis 19 Venes 3015 Ai diplomatici della Provincia Libera di Niuop, il Regno di Apolisia ha potuto ampiamente notare i problemi con L'alleanza dei Mari Centrali come accaduto con noi in passato. Abbiamo intenzione di offrirvi supporto bellico ed economico e la possibilità di formare un'alleanza, con lo scopo di estirpare il germe dello Statalismo Thortughese. In attesa di una vostra risposta, Il Re Virkutos Zamputor
  6. Simbis 23 Falam 3014 Al regno di Kolos, Apolisia tutta ha potuto notare i disagi economici che stanno perpetrando la vostra nazione. Pertanto, i nobili di Dragonia hanno deciso di effettuare un finanziamento a fondo perduto di 300.000 zenar per sollevare i vostri problemi. Tali soldi verranno consegnati direttamente al Re Simon Magis Il Re, Melkas Zamputor
  7. Erano oramai gli ultimi giorni per Divi Mey Dragoy, lui lo sapeva. Ciò che vide era un viavai di gente, persone di alto rango. Nobili ed amministratori si mostrarono davanti a lui per fargli visita auspicando una lunga vita al Re, con tutto ciò non mancavano gli speziali che continuamente cercavano di rallentare questa inesorabile fine. Vista la situazione, Divi decise di lasciare le sue ultime memorie ed i migliori auspici. “Presto lascerò Questo mondo. Dopo 48 anni sono orgoglioso di ciò che è stato fatto per rendere grande Dragonia. Ne abbiamo passate tante, sin dalla Tana di Endul fino ad arrivare in quella che noi possiamo chiamare “Patria”. Solo adesso mi posso rendere conto di come il pensiero umano possa essere fuori controllo e desiderare conflitti di ogni sorta. Molti mi hanno preso per pazzo e molti altri lo faranno, per alcune scelte che sembrano essere senza logica. Con queste ultime volontà, vorrei chiedere un periodo di neutralità nei confronti delle altre nazioni del piano. La commemorazione di vite è più importante dell'uccisione di migliaia. La gestione del Regno verrà affidata a Melkas Zamputor finchè Mio nipote non avrà le capacità necessarie per governare. Avete servito la Patria in modo eccellente e so che continuerete a farlo anche dopo la mia morte. Non ho intenzione di dilungarmi ulteriormente, abbiate cura del Nostro Regno. Per Endulson ed Apolisia tutta, Divi Mey Dragoy.” (Firma di Divi Mey Dragoy) Un ultimo respiro, la vita di Divi Mey Dragoy si spense. 1 Spes 3006, ore 09:10 del mattino
  8. Il consiglio di Dragonia, composto dalla Casata Zamputor, Mey Dragoy, Hol, Dandu è riunita per un consiglio speciale oggi 6 Staildur 3003, per discutere degli ultimi avvenimenti. Ordine del giorno Come ben sapete, negli giorni scorsi si sono viste insurrezioni popolari nei confronti di Thortuga, le quali potrebbero portarci in una situazione di svantaggio politico. Non per altro, siamo stati minacciati di Guerra. Ciò non può passare inosservato sullo scacchiere internazionale ed è una scelta tra Sopravvivenza e Declino della nostra nazione. Pertanto, Noi Zamputor Vi poniamo questo quesito: Volete dichiarare una Guerra Lampo alla Repubblica Modernista di Sant'Elio?
  9. 5 Staildur 3003 Alla Repubblica di Sant'Elio, La cellula del "Covo delle Serpi" presente a Thortuga si è rivelata. La Vostra inefficienza nelle indagini espone a seri rischi il Regno di Apolisia. Pertanto, si aprono le ostilità tra il Regno di Apolisia e la Repubblica Modernista di Sant'Elio. A nome di Divi Mey Dragoy, Virkutos Zamputor, consigliere del Re Divi Mey Dragoy (in calce, la firma di Divi Mey e Virkutos)
  10. GdR

    23 Daudar 3003 - Si aprono le ostilità tra il Regno di Apolisia e la Repubblica Modernista di Sant'Elio
  11. 23 Daudar 3003 Alla Repubblica di Sant'Elio, Il nostro corpo ROI ci ha tempestivamente informati di un attentato da parte di Ignoti Modernisti nei confronti di Thomas Golud. Ciò espone la Vostra nazione a pericoli ben più grandi di questo, che possa comprendere sia un colpo di Stato che una cellula terroristica nei confronti di Nazioni esterne, come abbiamo denunciato con la scorsa missiva. Detto ciò, vista la Vostra negligenza nell'accettare una delle nostre condizioni poste nella scorsa missiva, dichiariamo le ostilità aperte con la Vostra nazione. In allegato, una copia della denuncia posta dal vostro politico. A nome di Divi Mey Dragoy, Virkutos Zamputor, consigliere del Re Divi Mey Dragoy (in calce, la firma di Divi Mey e Virkutos) Allegato:
  12. 5° Lebis di Venes, 3003 A Thortuga e la Repubblica di Sant'Elio. Tramite le informazioni dei Nostri servizi segreti, facciamo presente che a Thortuga vi è presente una cellula del "Covo delle Serpi" che sta escogitando tutt'ora un attacco contro la Nostra madrepatria. Con ciò, abbiamo inviato la nostra Squadra d'Assalto con l'intento di debellare tale Cellula. Quindi, Vi chiediamo di scovare ed eliminare dalla vostra Nazione tale cellula del "Covo delle Serpi" o pagare l'ammontare di 80000 zenar per le spese da noi sostenute durante le noste indagini. Se una di tali richieste non verrà accettata dalla Vostra Repubblica, saranno aperte le ostilità tra le nazioni. A nome di Divi Mey Dragoy, Virkutos Zamputor, consigliere del Re Divi Mey Dragoy (in calce, la firma di Divi Mey e Virkutos)
  13. A Thortuga. In nome della santissima Chiesa di OssoBuco, Ambasciatore di Dragonia ed Apolisia tutta, Capo dei ROI, consigliere del Re Divi Mey Dragoy, si dichiarano aperte le ostilità e si pone sotto Embargo la città di Thortuga e la Repubblica di San'Elio a causa degli ultimi episodi. In nome di OssoBuco, Virkutos Zamputor