kataskematico

Membri
  • Content count

    7230
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    28

About kataskematico

  • Rank
    Padre Superno

Informazioni Profilo

  • Genere
    Not Telling
  1. Che strano... ne avevamo già parlato o è una coincidenza? Io mi immaginavo la stessa cosa. Inoltre l'unionista si sarebbe evoluto con dei casi, così come tutte le lingue derivate, mentre il mirrodiano avrebbe avuto una deriva agglutinante molto spinta, modello tedesco, mentre le sue lingue derivate in buona parte sarebbero diventate polisintetiche. L'idea di fondo era che l'unionista avrebbe ricordato una sorta di latino samoano, mentre il mirrodiano un tedesco esquimese. Va beh, prendetela con le pinze
  2. Cosa intendi per analisi? Un elenco o proprio uno studio linguistico?
  3. Non c'è, a memoria buono mi pare si dica ónolin o onólin
  4. Asnu? Cosa significa? Sono andato anche sulla wiki ma non lo trovo, è una contrazione di kasnu. "gentile"? Se ho ben capito volevi dire che io ero troppo buono, o meglio "sei troppo buono". Direi che allora è meglio "Jutàno lag", visto che il verbo essere praticamente si fa proprio grazie al passivo ma credo che siano gusti, in effetti è giusto (anzi, direi proprio più canonico) come dici tu occhio però che ju significa bello, non buono
  5. Sì esatto, seguendo l'ordine SVO è facolattivo l'accusativo. Sai che non ho capito cosa significa "anasnumir"? Quando dici Jutan tag... mi stai dando del "bellissimo gonfio"? No perchè sarebbe meraviglioso A me 'sti dativi e ablativi nun me son mai piaciuti troppo difficili da tradurre... noto solo ora poi che nella wikipedia i pronomi personali non sono stati modificati ovunque, anzi: coesistono i pronomi nuovi con quelli vecchi e ormai accantonati, sarebbe da sistemare.
  6. E che c'è di strano? Quando lo staff dall'alto cala imposizioni totalitarie come "i superni li gestiamo noi" o "il denai è l'unica lingua madre" cosa c'è da confermare? Mi pare si sia fatto tutto alla luce del sole, per anni ho martellato che la libertà andava pesantamente limitata (e l'ho limitata eccome, appendendo gli striscioni e i cartelloni informativi quando lo facevo), altrimenti rischiavamo di avere un mondo medievale con rettiliani nazi e pony dalla sessualità ambigua (e c'è poco da ridere che non è una battuta, i più vecchi se le ricorderanno certe cose...). Un'ambientazione gdr per reggere deve avere dei canoni, se si è in cinque è un conto e si può fare insieme, se si è in centinaia di persone le regole devono gioco forza calare dall'alto. Non so cosa intendi per "non certezza di oggettività". Ora, non credo che il modo in cui sono nati i Superni sia mai stata causa di risse per i bar e le strade d'Italia, non s'è mai pubblicato niente di troppo specifico al di là della storia di me e Draith che prima eravamo umani e poi siam diventati Superni, due righe in croce nella cronologia. Volete espandere la cosa? Fate pure, il problema semmai è che nella consegna delle chiavi di volta in volta si sono dimenticate certe cose e gli attuali amministratori (o meglio, chi gestisce il gdr) non ne sa più molto. Quanto a imparzialità varie, è un discorso abbastanza noioso. Il gdr l'ho dovuto prendere con rudi mani da boscaiolo e dargli una forma in un periodo in cui era un ammasso di cose alla rinfusa, quel che è venuto fuori è questo. Piace? Non piace? C'è abbastanza gente da un fronte e abbastanza dall'altro, non so cosa dire. Io ho fatto del mio meglio e ho speso forze ed energie, magari altri avrebbero fatto meglio, ma c'ero io ed ho fatto quanto potevo. Ora è il tuo turno Bar, vedi di non diventare tu quello soporifero per quel che mi riguarda, possono spuntare anche i coniglietti pasquali ora nell'ambientazione, se la cosa vi piace e vi reca felicità, vuol dire che il gdr ha raggiunto pienamente il suo obiettivo. Solo eviterei di fare modifiche retroattive, tanto più su cose che (ripeto, sempre leggendo queste quattro pagine) non conoscete. P.s. @Ade, a quale guerra ti riferisci? Questa cosa in particolare non me la ricordo
  7. Sono commosso... kasnelè Jukòlis, tàno pùlos daidè altòna bìdel... P.s. "-al" è un accrescitivo, kàr significa grande, kàral imponente. E' importante notare che non ha mai l'accento, altrimenti, dato che quasi sempre si trova a fine parola, potrebbe essere confuso con l'ablativo -àl (che infatti è obbligatoriamente accentato, come tutte le desinenze dei casi).
  8. Difficile sistemare qualcosa che non si conosce, molti qui dentro si stanno facendo domande su temi che erano già stati sviscerati e sistemati da tempo. Magari in modi che possono non piacere (come la "nascita" dei Superni o l'accavallamento della Terza e della Quarta Era), ma dubbi non ce n'erano e leggendo bene la wiki, ma bene bene, si capisce tutto (e quel che non è spiegato palesemente, è stato lasciato come grande segreto, roba che comunque in chat Coccole o nello staff forum è stato risolto ampiamente). In queste quattro pagine ho visto un pò di "Oh, non l'avevo mai letto", prima di sconquassare vi consiglio di avere chiaro tutto.
  9. Ma cosa fa questo mio rude corpo virile alle persone?!
  10. Ma infatti fino a quando ci son stato io la tua lingua non esisteva in gdr. (Il potere... il potere non cambia mai)
  11. Ma Dio santo, che grande toccata di palle! Scusate se faccio capolino, ma mi han fatto notare questo topic. Onestamente non seguo più il lore di Forgo da una vita e anche quando c'ero, non riuscivo più a starci dietro. Per me Forgotten è e rimarrà sempre la Terza Era (questo sì che fa di me un vecchietto...), come coordinatore del gdr al massimo mi spingo in là nella Quarta Era, dove comunque mi son divertito a scrivere la wiki e l'ambientazione. Già la Quinta Era è per me un mistero, figuriamoci il presente attuale... se qualcuno esperto fa capolino a Torino, sarò felice di farmi raccontare tutto tra una birra e una sigaretta, ma già l'idea di mettermi a leggere qualcosa mi fa venire la pelle d'oca Detto questo, se la vostra intenzione è di non usare più il denai e trovarne un motivo gdr, fate pure. Non è che posso venire dall'oltretomba per dirvi come giocare (Oddio...se insistete però... ). Se però l'idea è di cancellare retroattivamente il denai così, per puro cazzeggio (sono arrivato solo a metà della seconda pagina di questa discussione e non ho trovato una motivazione umanamente accettabile), beh io non sono più admin e qui dentro valgo come il due di briscola, ma storcere il naso lo posso ancora fare. Poi ufficiosamente vi disprezzerò tutti @Kol: ma ci son stati nuovi poemi in denai? Mi mandi i link via pm? Mi piacerebbe leggerli Ironia della sorta stavo giusto facendo un bel pò di modifiche proprio in questo periodo, tra cui l'aggiunta di nuovi casi (oh, ablativo e dativo ci servivano ), dai un'occhiata alla wiki e fammi sapere cosa ne pensi
  12. film

    Un vero schifo, per chi come me ha adorato alla follia il libro da cui (NON!) è tratto. Per farvi capire la differenza abissale, biblica, senza possibilità di conciliazione, manco usando i ponti tibetani: Rendiamoci conto della differenza...
  13. Al massimo dimansotonòs, ricordiamoci che esiste il suffisso localizzatote. A questo punto però preferirei dimanpolòs, "casa forte"
  14. Si beh, nulla nulla direi di no centrare centra, solo che ovviamente ha preso un'altra direzione La direzione del ricordo, la chiamo io