Fuochico

Membri
  • Numero post

    33
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Fuochico

  • Rango
    Colono del Jandùr
  • Compleanno 13/02/1997

Informazioni Profilo

  • Genere
    Male
  • Interessi
    Edgar Eldyngh
    Pontefice Massimo di Kalimac
    Aeterna et Florida Virt

Accounts

  • Youtube
    https://www.youtube.com/user/fuochico
  • Minecraft
    fuochico
  • League of Legends
    Fuochico

Visite recenti

272 visite al profilo
  1. Abbiamo già risolto con dei moderatori. Le Strutture sono state eliminate e no, non c'era del grief.
  2. vorrei anche io l'unificazione https://wiki.forgottenworld.it/mc/index.php?title=Discussioni_utente:Fuochico&redirect=no
  3. Si ma solo successivamente alla costruzione degli edifici.
  4. Avevamo appena iniziato e non sapevano della presenza dell'istituto. Comunque non capisco come mai si debba sempre andare fuori dal contesto. Cosa c'entrano i miei video? Mi riferivo a templi costruiti in wild
  5. UDITE! Uomini venuti da lontano si sono insediati nelle terre a nord. Sognano una terra, sognano una chiesa. I cultori di Kalimac sono tornati. Siamo i tre Pontefici, cerchiamo una nazione che ci dia un avamposto. Proclameremo e obbediremo alle vostra leggi ma esigiamo di poter esercitare il nostro culto appieno. Già molte chiese e templi si trovano nel Karaldur, molti discepoli aspettano di essere guidati. Abbracciate il credo. Abbracciate Kalimac.
  6. Gente che non ama il GDR e la prende sul personale, è un enorme gioco di ruolo, non ha senso avere queste uscite.
  7. I giganti cadono per gli dei, e gli abitanti dei giganti bruciano.

  8. Quando lo dicevano i 3 pontefici che Ardetia era morta, nessuno li credeva, la Regina ci derideva, ed ora le nostre premonizioni si sono avverate. SIA LODE A KALIMAC!
  9. Justo dilemma, che sia Valterio Digneo ad aver preso spunto dalla man divina di Kalimac?
  10. Era una notte buia e tempestosa, quando Edward Eldyngh, Sommo Pontefice di Kalimac, venne ispirato da man divina alla stesura di una ballata, destinata per secoli a venir cantata in tutte le locande di Lephìon. Erano tempi bui, et solo un canto poteva rialzare le anime afflitte dei vincitori e dei vinti. Al di sotto, riportiamo alcuni capoversi, divenuti ormai leggenda in tutte le locande di Eseldur. "Si narra che un dì Lephion fiorì, Di audaci cavalier, il buon Re morì senza eredi e cosi Kushima agognò al poter... Soltanto un prodigio poter salvar, il Regno da guerre e distruzion... Fu Alentras Eremtòr, che un bel dì... Laggiù...compari..." "Sebbene molti avessero provato con tutte le loro forze, nessuno era riuscito a far cadere il Re, neppure a far vacillare la sua reputazione, così col passare degli anni, lo spirito di indipendenza crebbe. Erano tempi bui, senza legge ne ordine, gli uomini vivevano nel terrore l'uno dell'altro, poiché il più forte opprimeva il più debole. Ma un giorno, il popolo di Lephìon si rialzò, e con il loro mitico Re, sconfissero le forze malevoli conquistando la tanto agoniata libertà. Che lo spirito di Kalimac guidi per sempre i giusti e li porti a sé." -Edward Eldyngh GDR off:
  11. Stasera alle ore 21.10, nelle desertiche terre sottostanti a Lephion, i ribelli che non accettano l'autorità di Kushima si batteranno per il proprio ideale di libertà. Da Sommo Pontefice di Kalimac, da poco fuggito da Ardetia e quindi eremita, scriverò un sommo poema in onore di chi dimostrerà più coraggio e tempra durante la battaglia. Che questi eventi, seppur drammatici, ravvivino l'animo delle genti, conducendole a una visione più giusta del mondo. Anche seppur in un mondo pieno di eretici, Kalimac ha fame di fedeli, perché anche se ora vuoto e cupo, il tempio di Kalimac ad Ardetia arde ancor di fasti di un tempo che fu. Edward Eldyngh, Sommo Pontefice di Kalimac.