Kravin

Membri
  • Numero post

    1
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Kravin

  • Rango
    Nativo del Jandùr

Accounts

  • Minecraft
    xKravin
  1. L' uomo era seduto su una roccia ad osservare il mare. Non faceva molto, semplicemente guardava le onde mentre la pioggia cadeva incessantemente dal cielo quasi come una punizione divina e limitava la visuale ad un paio di piedi. All' uomo non importava di bagnarsi, era troppo assorto nei suoi pensieri anche per accorgersi della figura incappucciata che si avvicinava piano piano a lui. Indossava dei vestiti strani, abbastanza inusuali: dei pantaloni di pelle di camoscio, una giubba sempre in pelle e un cappuccio nero attaccato ad un mantello che gli copriva la testa; portava anche una strana cintura fatta completamente di tasche e legacci. In uno di questi era infilato un pugnale. Quando la distanza tra loro si accorcio a tal punto che potevano sentirsi reciprocamente il respiro l' individuo seduto sulla roccia si voltò di soprassalto. <I tuoi riflessi si sono fatti molto più lenti Shannon, ma penso comunque tu possa andare bene> mormorò l' uomo misterioso. rispose Shannon visibilmente spaventato. Ovviamente pensava di essere solo a trovarsi vicino al mare durante un temporale. Whados sogghignò Shannon vide che la mano di Whados era appoggiata al pugnale che teneva alla cintolaMeglio non farlo arrabbiare, dovrebbe essere più saggio seguirlo e scappare alla prima occasione. Meglio non rischiare più di tanto Shannon si alzò dalla pietra e disse: <<Mah, forse hai ragione. Non bisogna perdere un' opportunità per guadagnare qualche zenar. E poi siamo entrambi fradici... Ti seguo>>L' uomo si alzò lentamente dalla pietra e si mise in cammino seguendo l' individuo incappucciato.Dopo qualche minuto di camminata sotto la pioggia giunsero entrambi ad una piccola caverna scavata nella roccia. La sorveglianza della persona incappucciata era stata tale che nemmeno il ladro più esperto sarebbe riuscito a scappare. La grotta era quasi invisibile da fuori e una persona normale molto probabilmente non l' avrebbe neanche notata.Whados spostò le foglie che coprivano l' ingresso e fece cenno a Shannon di entrare. All' interno, stranamente, era molto più spaziosa. C'erano sacchi pieni di cibo di vario genere, un tavolo e qualche sedia, un paio di forzieri nell' angolo e una porta che conduceva chissà dove.<<E ora?>> chiese Shannon <<Di cosa volevi parlarmi?>><<Non avere fretta>> rispose Wadhos mentre si asciugava i vestiti con un panno. Il suo viso era continuamente in ombra, anche quando illuminato dalla luce più intensa <<Perchè non ti siedi e mangi una mela?>><<E se non avessi voglia? Sentimi bene tizio incappucciato e misterioso... Non mi interessa nulla se hai un coltello o meno. Ci puoi tagliare la carne con il tuo maledetto pugnale!>> urlò Shannon <<Mi hai portato qui per un motivo, obbligandomi a venire tra l' altro, e ora penso sia mio diritto sapere il perchè!>><<Bene, se sei così frettoloso passiamo al dunque. Sappi solo che non ti ho mai minacciato, ti ho solo consigliato caldamente cosa fare>> rise Wadhos senza perdere la calma <<Allora... Come ben saprai ci sono sempre state spie più o meno famose ad Eseldur, ebbene io sono la più brava tra di loro, almeno al momento attuale, e ho intenzione di riunirle tutte sotto un unico stendardo>><<E io che c'entro in tutto questo?>><<Semplice. Una spia non puo mostrare il volto al pubblico. Ne va del suo lavoro. Tu dovrai semplicemente farmi da portavoce e sta solo a te decidere se preferisci i zenar o la morte.>>Un luccichio attraversò gli occhi di Shannon.<<Beh, mi sembra ovvio che cosa voglio, ma permettimi di essere dubbioso in merito ai soldi>><<Certo che ti permetto, ma permettimi anche di dissipare questa tua curiosità in merito>> controbattè Wadhos appoggiando un sacchetto pieno di zenar sul tavolo <<Sappi che questo è il tuo pagamento settimanale se mi servirai fedelmente, altrimenti ti aspetta la morte... Ma non vogliamo arrivare a tanto no? E ora vai, affliggi questa lettera alla bacheca di ogni città presente o futura. Di loro che I portatori della voce stanno arrivando! Servizi: * Estorsione di documenti ufficiali* Recupero di missive segrete* Recupero piante topografiche cittadine* Recupero piani politici cittadini Prezzi: * 200 zenar per privati* 400 zenar per cariche politiche I prezzi potranno essere discussi e/o rateizzati con 50z prima dell' incarico e il resto a incarico compiutoMi sento in dovere di informare che [OFF: Come scritto in GdR] l' autore del messaggio è solamente il portavoce ufficiale del direttore della gilda e non è a conoscenza dell' identità di alcun partecipante di essa. Per commissionare incarichi si mandi una missiva al portavoce con i dettagli relativi al lavoro. La gilda ha pieno diritto di accettare o meno gli incarichi. [OFF: Sappiate che ogni documento ricavato in tale maniera non sarà usabile GdR-On perchè inviato tramite messaggio privato]