Cerca nel Forum

Showing results for tags 'Evento'.

  • Cerca per tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forgotten World
    • Notizie dello Staff & Community
    • Presentazioni
    • Supporto e Suggerimenti
    • Piazza pubblica
    • Ticket
    • Biblioteca Supernica
  • Forgotten Karaldur
    • Come giocare con noi
    • Guida al Gameplay di Karaldur
    • Regolamenti Karaldur
    • Comunicazioni e annunci dallo Staff
    • Eventi globali
    • Community Karaldur
    • Nazioni e Città
  • GDR - Play by forum
    • GDR - Play by forum
    • Forgotten Epics
  • Minecraft
    • Minecraft
  • Zona interplanare
    • News
    • Kerbal Space Program
    • Europa Universalis IV
    • Server Space Engineers
    • Altri giochi
  • Archivio
    • Archivio Server
    • Archivio FW

Calendari

  • Calendario

Trovato 41 risultati

  1. Salve a tutti utenti di ForgottenWorld. È con immenso piacere che, a nome di tutto lo Staff, annuncio il primo Evento di Karaldur! L'evento simulerà la Battaglia della Valle di Spes, svoltasi poco dopo l'arrivo dei sopravvissuti di Eseldur nel nuovo Piano, e sarà sia un modo per farvi divertire e gustare qualche contenuto del server con leggero anticipo, sia un modo per noi di valutare eventuali problemi dovuti ad una presenza di utenti massiva allo start e/o riscontrare altri tipi di bug. Chiediamo quindi a tutti gli interessati di partecipare numerosi, sia per il nostro che per il vostro divertimento. Ma prima di addentrarci nella spiegazione, una breve introduzione... --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Il Primo Evento di Karaldur! --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Una Pezzo di Storia Scuola primaria di Spes, anno 2959 d.F. “… passiamo quindi ai Bakreantu, chi mi sa dire in quali gruppi si dividono?” I bambini si scambiarono occhiate spaventate, cercando di non incrociare le sguardo della maestra, che vagava speranzoso scrutando fra le file di banchi disposti ordinatamente nella classe. “Fadian, neanche tu lo sai?” “Ehm… i bakreantu si dividono in biomorfi e kurumorfi, signorina Baviju” una ragazzina dai lunghi capelli castani rispose timidamente, sorridendo dopo essersi resa conto di avere dato la risposta esatta. “Bravissima, bene! Allora aprite il libro di testo e iniziamo a leggere la prima pagina. Ah, una domanda! Kadenu, dimmi tutto.” La maestra rimase piacevolmente colpita nel vedere uno dei più timidi ragazzi della sua classe alzare finalmente la mano. “La mia nonna mi ha raccontato che una volta anche qui a Spes ci stavano tanti mostri, è vero?” “La tua nonna non sbaglia, ma non è di questo che parleremo. Su, aprite i vostri libri di scienze.” Qualcuno aprì il volume, sfogliando svogliatamente le pagine, nonostante ben presto il fruscio dei fogli venne sovrastato da un soffuso bisbigliare. “Allora oggi proprio non vi interessa la lezione che ho preparato?” Il silenzio tornò nella stanza, nessuno aveva il coraggio di rispondere, ma il timido silenzio fu sufficiente. “Va bene allora, chiudete il libro di scienze e aprite quello di storia, vi racconterò di qualcosa accaduto oramai cinquantaquattro anni fa, quando la bella città nella quale viviamo altro non era che un cumulo disordinato di case e baracche”. La maestra aprì il suo libro, poi cercò l’argomento sull’indice, scorrendo i capitoli con il dito. “Nel 2905 dalla Fondazione Spes ancora non era altro che un grande accampamento, una confusionaria casa per i milioni di profughi che l’anno prima avevano attraversato l’Antico Portale e avevano visto con i loro occhi i Superni stessi combattere nei cieli di Eseldur. L’Alto funzionario per le emergenze Aarol Leotred, nominato dal defunto protettore Lelem in persona, aveva assunto la guida della nuova Spes. Uomo dai nobili valori e dal temperamento mite ma risoluto, riuscì ad evitare che le numerose fazioni si scontrassero, ottenendo ottimi risultati nell’arduo compito di pacificare ogni gruppo. Ma l’evento più significativo di questo anno fu sicuramente la “Battaglia della Valle di Spes”, da non confondere con la “Battaglia di Spes” (si veda il Capitolo 8 – Abbandono di Eseldur), la liberazione del territorio nel quale la città sarebbe sorta dai numerosi bakreantu che lo popolavano. Dopo pochi mesi divenne evidente che delle semplici mura di legno non erano sufficienti e Aarol Leotred istituì un comitato per la Difesa, formato da esponenti provenienti da ogni antica nazione eselduriana… Qui è dove termina questo breve racconto introduttivo, ma non è certamente finito ciò che deve essere narrato. Dimostra il tuo valore nell’evento e sopravvivi fino alla fine, il tuo nome verrà inserito nel testo conclusivo ed entrerà a far parte della storia! La Sanguinosa battaglia! (Spiegazione Evento) Ed ora il capitolo che probabilmente interesserà di più la maggior parte di voi, ovvero in cosa consisterà effettivamente l'evento. Vi ritroverete dentro una Spes in costruzione, figlia del lavoro dei profughi da poco giunti nel Piano. Dopo lo start dell'evento, avrete 10 minuti (o anche di più a seconda delle necessità riscontrate) per armarvi e prepararvi al meglio alla Battaglia, che si svolgerà in 4 ondate. Ad ognuno di voi verranno assegnati 256 zenar di diamante, parlando con un NPC rappresentante il Protettore di Spes. Tali zenar potranno essere utilizzati per acquistare l'equipaggiamento che preferite. L'equipaggiamento sarà venduto da altri NPC, il cui ruolo e merce venduta sarà facilmente identificabile (Armaiolo, Alchimista, Fabbro, Carpentiere, ecc). I soldi saranno comunque sufficienti per un buon set per il PvE, ma starà a voi decidere come spendere il denaro e come equipaggiarvi di preciso. Durante il tempo di preparazione, se vorrete, potrete esplorare liberamente la città in costruzione, senza però poterne lasciare i limiti. In città saranno nascosti anche alcuni oggetti Speciali: Se li trovate saranno vostri per la battaglia! Finito il tempo di preparazione, tutti i player verranno teletrasportati all'uscita della città ed inizierà la battaglia vera e propria. Durante le ondate non sarà possibile rientrare in città, e non ci saranno sorprese o oggetti nascosti fuori Spes: il vostro solo obiettivo sarà combattere i mostri ed abbatterli. Il PvP ovviamente NON sarà attivo. Finita ogni ondata, i Player verranno teletrasportati nuovamente dentro Spes dove potranno rivolgersi nuovamente al Protettore per avere altri 128 zenar di diamante. Tra un'ondata e l'altra ci sarà quindi una pausa di 5-10 minuti, per permettere ai player di riarmarsi ed esplorare ancora la città se vorranno. Tale tempo permetterà inoltre allo staff di preparare la nuova ondata. Superata la quarta ondata, L'evento sarà considerato concluso, gli inventari ed i player data cancellati (quindi non manterrete NULLA di ciò che avete acquistato o ottenuto durante l'evento), ed i sopravvissuti saranno considerati vincitori. Se siete arrivati fino alla fine quindi, accertatevi di rimanere online fino a che lo staff non vi abbia registrato, altrimenti rischiate di non ricevere nessun premio. Per finire, è importante sapere che durante la battaglia si avrà a disposizione UNA VITA ED UNA SOLAMENTE. Perciò, cercate di non morire ed armatevi bene Un Gustoso Premio! L'evento prevede, spero con vostro piacere, tre diversi premi: Il primo risulterà un po' particolare ai più di voi, in quanto sarà previsto un montepremi dal valore complessivo di 30000z. Questa cifra verrà equamente suddivisa tra i vincitori allo start del server (quindi più gente sopravvivrà meno soldi il singolo riceverà.). Tale premio rappresenterà in GdR ON ciò che i vostri antenati hanno recuperato dal campo di battaglia dopo la vittoria. Il secondo premio sarà uguale per tutti i sopravvissuti, e consisterà nella possibilità di annoverare un proprio antenato tra i veterani della battaglia di Spes. Diventerete quindi parte permanente della storia del server. Il terzo premio (e secondo me il più interessante) sarà la possibilità di entrare in closed beta, per due ore intere, nel server, ma visitando esclusivamente la città di Spes. Avrete quindi la possibilità di sperimentare, a pieno, tutto ciò che Spes ha da offrire, senza limitazione alcuna a parte le costrizioni geografiche. La data della closed verrà annunciata al termine dell'evento, ma avverrà non prima di tre giorni dal lancio ufficiale del Server. Nel caso in cui non possiate/vogliate partecipare alla closed beta, potete cedere il diritto di partecipazione a terzi, previa segnalazione con ticket allo Staff. Questo piccolo premio sarà inoltre utile a noi per valutare il pieno funzionamento di diverse meccaniche previste, che vorremmo fossero utilizzate da un piccolo bacino di utenza prima dell'apertura Sisi, tutto bello, ma la esci la data? Certo, La Battaglia di Spes si svolgerà Martedì 02/05/2017 alle ore 21:00, con la possibilità di accedere al server dalle ore 20:30 Il pacchetto di Karaldur è inoltre disponibile, tramite il Launcher Ufficiale ForgottenWorld. Ah, ma voi vi riferivate a QUELLA data? Beh, ora non posso dirvi nulla, ma dopo l'Evento *rullo di tamburi* verrà comunicata la data di apertura ufficiale del server! --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Spazio alle Città! --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Ovviamente non finisce qui: Non potevamo lasciarvi mica in sospeso con una notizia del genere! Volevamo anche comunicarvi che sarà inoltre possibile da oggi presentare il proprio progetto di città al resto del forum e dell'utenza, sia per il piacere di farlo, sia per reclutare attivamente qualche interessato. Inoltre, facendo una presentazione completa potreste anche ricevere qualche piccola agevolazione... Topic di Presentazione per le Città Per presentare la propria città sarà necessario creare un topic nella sezione Universo del Jandur - GdR OFF con titolo "[Progetto] Nomecittà" e adottare il seguente format come linea guida. Ovviamente il format vale come "base", nel senso che vanno riportate le informazioni ed i paragrafi richiesti in maniera chiara e leggibile. Per il resto, potete aggiungere altri paragrafi ed informazioni che ritenete importanti (come immagini, loghi e link alla wiki), decorare il topic come volete e usare il format che preferite, l'importante è che le info richieste siano chiaramente leggibili e facilmente accessibili. Un Piccolo Bonus per i Volenterosi Come avevo accennato, le città che presentano anticipatamente il proprio progetto possono ottenere un piccolo bonus che si traduce in una riduzione del 20% del costo di fondazione in zenar, a patto che vengano fondate entro il primo mese dall'apertura! Tale bonus verrà attribuito al gruppo che ha fatto richiesta, per la città per la quale è stata fatta richiesta. Quindi un cambio consistente del gruppo di utenti nel progetto al momento della fondazione, causerà un annullamento del bonus, così come un grosso cambio nello stile, o negli stili architettonici presentati. Attenzione: è possibile modificare qualsiasi dato del progetto fino a 3 giorni prima dell'apertura di Karaldur, compresi stile architettonico e/o utenti partecipanti. Casomai non venga rispettata il progetto proposto prima della fondazione, semplicemente non verrà assegnato il bonus. Non verrà in alcun modo bloccata la fondazione della città, se non con la presenza di altri gravi e validi motivi; semplicemente dovrà essere pagato il prezzo pieno. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Per Concludere... O per iniziare? --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Spero che vi siate divertiti a leggere questo post come io mi sono divertito a scriverlo (so di poter essere particolarmente noioso quando mi dilungo eccessivamente ), e soprattutto, spero che siate emozionati come lo sono io ora che manca poco all'apertura del server. Lo Staff ha messo tanto tempo, sudore, lacrime e sangue in questo progetto, e speriamo di offrirvi un prodotto che sia il più possibile di vostro gradimento. Questo evento sarà solo un piccolo assaggio di ciò che abbiamo da offrirvi... E speriamo che ne siate soddisfatti come lo siamo stati noi nel realizzarlo. Karaldur sarà un nuovo inizio per tutti noi, e spero lo sarà in meglio! Adegheiz, Araton e lo Staff di Karaldur
  2. Difficoltà: APPRENDISTA/EVENTO (Si consiglia Livello 3 o più) Master: TheDOC /Variabile Missione: Viaggio a Trivecta Ambientazione: Xealan, Città di Kalinaman -> Trivecta Tipologia: Combattimento/Esplorazione/Investigazione/define n = 100000....; FOR(i=0;i<n;++i) -> Insert(Type); Numero Giocatori Suggeriti: Gruppi di 5 persone (è anche il massimo) Giorni Disponibili ed Orari: Domenica 26, ore 15-24 (TheDOC), NDR altri master Ricompensa: Varie - Missione 2: 500-600 XP, 500-2000 Gold, 2 FC NOTA: Questa missione è un evento. Come tale, accetta persone a oltranza, purchè in gruppi di 5. Se non specificato altrimenti, i gruppi verranno organizzati via ordine temporale (il primo che posta etc.). Questo evento è il secondo di una serie di 3 eventi che, se portati a termine, garantisce un totale di 10 Forgotten Coins. E' necessario superare la missione "Veron, l'inventore di Kalinaman" prima di potersi iscrivere a questa missione, e superare questa prima di potersi iscrivere alla missioni successiva, che verrà pubblicata Lunedì 27/03. L'evento avrà termine l'1/05 alle ore 02:00. ______________________________________________________________________________________________________________________________ "Ottimo lavoro, signori. Ora arriva la parte divertente! Venite, venite!" La voce dello gnomo risuonava in qualche modo imperiosa e solenne, come se questo fosse un momento atteso da tempo. "Prendete posizione di fronte a questo puntatore e attendete! Una volta arrivati, seguite le mie indicazioni." La perplessità del giovane di fronte al grande macchinario era visibile, e un minimo di preoccupazione comprensibile. La macchina accelerò il suo movimento e una luce prese vita sul puntatore. Poco dopo, la stanza dell'inventore non era più visibile, e il campo visivo composto da una onnipresente luce azzurra... ________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  3. Difficoltà: APPRENDISTA/EVENTO (Si consiglia Livello 2 o più) Master: TheDOC / Co.T.E. Missione: Veron, l'inventore di Kalinaman Ambientazione: Xealan, Città di Kalinaman Tipologia: Combattimento/Esplorazione/Investigazione/define n = 100000....; FOR(i=0;i<n;++i) -> Insert(Type); Numero Giocatori Suggeriti: Gruppi di 5 persone (è anche il massimo) Ricompensa: Varie - Missione 1: 300-400 XP + Item Speciale + 2 FC NOTA: Questa missione è un evento. Come tale, accetta persone a oltranza, purchè in gruppi di 5. Se non specificato altrimenti, i gruppi verranno organizzati via ordine temporale (il primo che posta etc.). Questo evento è il primo di una serie di 3 eventi che, se portati a termine, garantisce un totale di 10 Forgotten Coins. E' necessario superare questa missione prima di potersi iscrivere alle missioni successive, che verranno pubblicate Lunedì 20/03 e Lunedì 27/03. L'evento avrà termine l'1/05 alle ore 02:00. _______________________________________________________________________________________________________________________________________________ "E così voi sareste gli intrepidi membri di cui Wrenn mi ha parlato...interessante." Disse l'anziano gnomo squadrando i cinque avventurieri di fronte ad egli. "Potreste perfino farcela. Necessito di aiuto, come potete immaginare, e non posso rivolgermi a nessuno del posto. Mi servono innumerevoli anime intrepide per un viaggio incredibile! Se cento uomini di scienza sognassero per cento notti non immaginerebbero mai le meraviglie create da Veron, ovvero il sottoscritto! Tuttavia, anche la mente più geniale necessita di collaborazione, una collaborazione abile nel combattimento (e non solo), discreta e affidabile: sapete, gli automi sono un po'...limitati, ecco." Il soliloquio dello Gnomo era quasi ipnotico, con i cinque prescelti che osservavano i vari macchinari e marchingegni cosparsi nella casa dell'inventore per tenersi svegli. "Tuttavia, prima di iniziare il vostro viaggio, necessiterete di...attrezzatura aggiuntiva, diciamo. Non ho al momento i componenti per fabbricarla, ma nella discarica dei metalli della città di solito si trova molto materiale che persone meno accorte gettano...potreste recuperarli lì. Attenzione però: alcune zone sono un tantino...instabili. Siate accorti!" _______________________________________________________________________________________________________________________________________________ In cerca di Gruppo: {Aard Benzo/Van Ghellantara/Laucian Mooway/Rolen Meliamme/Floki} 19/03/2017 21:00 - Completata {Llyr Windryver/Ugluk Ark/Aelar Ander/Smoke/Vhelak} 03/04/2017 21:00 - Completata {Emy/Laurus/Rhaokun/Mornon/Adran/Volstrad} 20/04/2017 21:00 - Completata Legenda: [player1,....,player5]: Gruppo temporaneo basato su ordine temporale {player1....player5} - gg/mm/aaaa oo:mm: Gruppo confermato e organizzato. Se già stabilite, data e ora.
  4. Buonsalve cari Forgottiani! Con questo GDR ci avviciniamo sempre di più al fatidico passaggio attraverso l'Antico Portale! Ora potete dare libertà alla vostra immaginazione e scrivere come la vostra città o il vostro personaggio abbiano affrontato la fuga! Lo stato in cui le popolazioni arrivano a Spes non è sicuramente uno dei migliori, tenete conto di questo mentre scrivete. Vi potete tranquillamente scostare in parte da come ho descritto l'arrivo dei vari popoli. Buona scrittura e GDR a tutti. Capitolo Ottavo: Il piccolo Kasmirù Le piogge incessanti scrosciavano sopra il piano da giorni, oramai. Una coltre di nubi nera e fitta occludeva la luce del sole gettando tutto Eseldur in un tenebroso crepuscolo. Pioggia, terremoti, maremoti…tutto stava lentamente finendo a pezzi, l’intero creato scosso e sconquassato senza alcuna pietà per gli esseri che lo abitavano. Il piccolo Kasmirù era rannicchiato vicino al focolare della sua calda casa a Spes, riparata dalle alte case addossate l’una contro l’altra. Il fuoco scoppiettava nel camino, timido se messo al confronto con i roboanti tuoni che affollavano il cielo notte e dì, riempiendo la casa di una traballante luce e un familiare tepore. All’ interno della casa, oltre alla sua famiglia, ospitava altre persone: parenti, conoscenti, uomini e donne a cui era stata portata via la casa da una delle improvvise scosse di terremoto. Frammenti di vite che cercavano un unione stando vicini gli uni con gli altri. Fissava le fiamme come ipnotizzato, perdendosi in quella danza scintillante che gli ricordava il parco della città in autunno. Ripensava a quello che aveva visto il giorno prima a quelle persone che erano arrivate in città maserate e fradice fin dentro le ossa. Suo padre gli disse che erano il popolo del mare, quelli che pensavano di sapere tutto di quella enorme massa d’acqua…Li vide valicare il passo di Spes strascicando i passi, trascinando viveri e vettovaglie. La loro carnagione scura prima sinonimo di una vita passata per mari sotto il sole cocente ora contribuiva a rendere la loro figura più cupa. “Il mare ci è caduto addosso” Farfugliava qualcuno di loro mentre cercava di metabolizzare la distruzione a cui avevano assistito “Le nostre navi erano come quelle diavolerie volanti, ho visto uno dei galeoni del Capitano schiantato contro una casa” Diceva un vecchio pescatore che ancora stringeva compulsivamente lo scialle della moglie oramai perduta. A loro seguirono, dopo qualche giorno, quelli che Kasmirù ricordò per sempre come “gli uomini di cenere” Alcuni erano normali persone, altri più strani…lunghe tuniche una volta bianche probabilmente, tanti recavano quel simbolo che spesso aveva visto in giro, anche portato da qualche suo parente: Un occhio circondato da un pentagono. I vestiti erano differenti ma tutti erano sporchi di fuliggine, come se fossero finiti dentro ad un caminetto. Tutti bisbigliavano parole sommesse, farfugliavano cose del loro Dio, di come tutto stesse per finire….Il loro arrivo fu preceduto da un grosso tonfo nel lago della città, molti di loro accorsero verso di esso per vedere cosa fosse accaduto, specialmente gli uomini con la tunica. Assieme a loro arrivarono anche gli abitanti delle fredde lande di Arkanthius, terra prima martoriata dall’ uomo e ora dal cataclisma di una terribile eruzione vulcanica. Come un giorno seguiva un altro, anche le popolazioni che Kasmirù vedeva passare dalle finestre di casa sua si palesavano in una tetra sfilata per le vie di Spes: Arrivarono gli abitanti di del freddo sud, quelli conosciuti come Modernisti, parlando anche loro del mare che aveva abbatuto mura e case. Arrivarono con fare stoico e ordinato, ma dentro di loro avevano il cordoglio più grande. Agli abitanti di Bopville si erano anche accodati i provenienti dalla desertica Ejitel, travolta da un allagamento feroce, che rapidi avevano dovuto evacuare le sabbie per scampare ad una sorte ben peggiore. Si vociferava che gli abitanti di Drackar si erano confusi con le folle, per poi riunirsi all’ interno della capitale del protettorato una volta trovato un posto sicuro…Ombre che ancora sentivano il peso della loro politica efferata pesargli, forse per la prima volta nella loro vita, sulle spalle. Il piccolo Kasmirù sentiva queste storie dalle persone che sedevano attorno alla parca tavola assieme a lui ogni sera. Silenzioso mangiava la sua minestra mentre le peripezie dei profughi di ogni città venivano raccontate dai suoi parenti che ogni giorno cercavano di accaparrarsi il cibo quotidiano al mercato di Spes, luogo di raccolta e di incontro, mentre la sua vita continuava chiusa fra le mura di casa sua, fra una scossa di terrore e uno spaventoso rombo di tuono. Capitolo Nono: Ora non possiamo fare altro che aspettare... La porta si aprì di scatto e una donna zuppa da capo a piedi fece irruzione nella sala ingombra di guardie e uomini tutti intenti a destreggiarsi fra lunghi tavoli fitti di fogli e progetti. Alla testa di uno dei lunghi tavoli sedeva il Protettore Lelèm, intento a coordinare tutte le operazioni di messa in sicurezza della città. Ordini venivano gridati, il fruscio dei fogli affollava la stanza bassa piantata nelle viscere della città, fogli fra cui si stava facendo strada la donna appena arrivata. Fra spintoni e parole poco gentili riuscì ad arrancare fino alla scrivania più importante di tutte. “Sono arrivate anche le popolazioni delle Use e di Helmgard! Alcuni sono riusciti ad abbandonare le isole prima che il mare si facesse troppo mosso” Disse con un mezzo sorriso sbattendo dei registri sulla scrivania davanti al Lèlem. “Allora ci sono tutti finalmente. E’ andata molto meglio di quanto sperassi..” Trasse un lungo sospiro di sollievo, non facendo neanche caso all’ acqua proveniente dalle maniche della mantella della donna che stava iniziando ad invadere un lato della scrivania. “Ora non possiamo fare altro che aspettare Protettore, serriamo i valichi, attendiamo..” Proseguì con un lieve tremito di speranza nella voce, prendendo posto sulla sedia al fianco del potente uomo che, già alla più principiante occhiata, lasciava ben intendere il suo stato stressato e provato. “Si chiudiamo i valli di Spes..il portale si è sempre aperto in queste situazioni, la Storia parla chiaro…” Disse con l’amaro in bocca, per nulla convinto del suo improvviso e ingiustificato ottimismo. La stanza cadde nel gelo più totale, il Protettore si interruppe mentre il pavimento iniziava a tremare di nuovo…ogni volta avrebbe potuto essere l’ultima, ogni volta il soffitto rinforzato avrebbe comunque potuto cedere sotto gli scossoni della terra…Tutti tirarono un respiro di sollievo quando la stanza si riassestò, ancora una volta appoggiata intera sulle sue fondamenta “…Se il portale non si aprirà, la disfatta sarà totale.” Continuò solenne “Il destino dell’ umanità, ancora una volta, è nelle mani del fato” Dai Registri storici di Spes Anno 2902: Le prime avvisaglie di un cataclisma imminente raggiungono ogni città del piano. Spes inizia a progettare un piano di emergenza. La terra inizia a subire dei mutamenti radicali. Anno 2904: La situazione crolla, terremoti ed eruzioni vulcaniche devastano Eseldur. Le città costiere vengono travolte dal mare. Lumvalos e Arkanthius rimangono sepolte sotto l’improvvisa esplosione del vulcano Karadàrat. Quello che rimane della civiltà si sposta verso Spes. GDR by @Leotred
  5. La nuova console di casa Nintendo, Nintendo Switch, ha attirato molta curiosità, insieme anche ad alcuni dubbi per i giochi proposti e le funzionalità previste e offerte. Ebbene, Nintendo è pronto a offrire la possibilità a tutti gli interessati di provare Nintendo Switch in un evento dedicato, il 13 gennaio 2017! Unico problema? L'evento è a New York. Il giorno prima, comunque, il 12 gennaio, in diretta da Tokio Nintendo è pronta a mostrare novità e titoli per la console di nuova uscita, la cui finestra di uscita dovrebbe essere marzo. Cosa vi aspettate da questa console? Nutrite i dubbi che alcuni hanno espresso su portabilità e potenza di calcolo, oppure siete fiduciosi di Nintendo, nonostante dopo l'esito non felicissimo della Wii U?
  6. Buongiorno a tutti Forgottens, sono molto lieto di annunciarvi che il Piano di Jet è in fase di stabilizzazione, ma abbiamo bisogno del vostro contributo attivo! Infatti sarete voi a deciderne le sorti durante un evento interattivo che si terrà Domenica 6 Marzo alle ore 21.30 Vi aspettiamo numerosi! Lo staff di Jet
  7. Buongiorno Forgottens, vi esporrò qui gli obiettivi dell'evento di questa sera! Per chi si sta chiedendo di cosa sto parlando, invito a leggere qui: http://forgottenworld.it/forum/topic/13279-evento-salvataggio-del-piano/ ed a guardare qui: L'evento che si terrà questa sera alle 21.30 avrà un semplice obiettivo: salvare gli abitanti del piano di Jet! Il piano da tempo è diventato instabile e gli scienziati hanno risvegliato il Vascello, l'unica nave in grado di trasportare tutti gli abitanti su un piano più sicuro, da sempre rimasta celata dalle torri di raffreddamento del primo punto di Spawn di Jet Questa grande nave ospita tutto il necessario per ripristinare la vita in un nuovo piano e dare sicurezza ai nuovi coloni Tutti gli abitanti dell'attuale piano di Jet sono stati allertati e si sono radunati al di sotto del Vascello in partenza! Il Vascello è pronto, ma deve essere avviato! Per poter partire necessita di una conferma umana! Il computer di bordo posto nella sala di controllo deve ricevere una conferma! Lo scopo dell'Evento è attivare il suddetto computer di bordo l'oro in modo da salvare tutti gli abitanti del piano! La sala di controllo si trova sulla cima del Vascello e non sarà per nulla semplice raggiungerla! Durante la scalata riceverai degli aiuti dal Computer di Bordo, troverai dei checkpoint in cui respawnerai in caso di morte (ed avrai a disposizione il comando /suicide per tornarci più velocemente SENZA che il tuo inventario vada perduto) e potrai lanciare il comando /sethome ogni 10 minuti (quel punto sarà sempre raggiungibile con il comando /home)! Fa attenzione, non tutte le strade portano alla sala di controllo! Ricorda: il salvatore riceverà ben 2 ricompense: una immediata riscuotibile in tutti i server minecraft di Forgotten World ed una seconda ghiotta ricompensa disponibile a breve nel nostro circuito! Ti senti pronto ad affrontare questa sfida? L'appuntamento è Domenica 06.03 alle ore 21.30 Server Jet Lo staff di Jet
  8. EVENTO

    Buonasera a tutti! Il giorno Martedì 1/3/2016 sul server Shadow of Survival si svolgerà l'evento "Caccia al Tesoro" e sarà così strutturato: Coordinate delle chest,ricordo che sono APPROSSIMATIVE 1 Chest: 454 -878 2 Chest: 229 -1086 3 Chest: -396 -900 4 Chest: -339 -898 E possibile raggiungere il punto di inizio dell'evento chiedendo ad uno staffer di essere teletrasportato ALLE 21,05 VERRANNO APERTE LE STRADE CHE VI CONSENTIRANNO DI RAGGIUNGERE I PONTI PER POI ANDARE A CERCARE LE CHEST. OGNI TENTATIVO DI BUGABUSE PER USCIRE PRIMA DAL PUNTO DI INIZIO SARA' PUNITO CON 30 GIORNI DI BAN
  9. EVENTO "FIRST GETS THE REWARD" "IL PRIMO CHE ARRIVA VINCE" 23 Febbraio DALLE ORE 15:00 FINO ALLE 24:00 DEL GIORNO DOPO 24 Febbraio _____________________________________________________________________________ Lo STAFF di Pixelmon sta preparando un Evento per Febbraio legato ai 3 Uccelli Leggendari, Zapdos, Articuno e Moltres. Vi scrivo poiché l'evento è un poco particolare. Si tratta di 3 Zone della mappa, nelle quali sono nascosti dei percorsi un poco difficili da completare. (Cercate di essere aperti perché i trabocchetti sono molti e soprattutto legati ai Pokèmon leggendari) Al termine dei percorsi troverete l'altare di uno di questi pokemon. Come funziona l'altare? L'altare consente, al primo che lo utilizza, di spawnare il leggendario a cui è associato, cliccando con il destro mentre avete in mano una particolare sfera. Il vostro obbiettivo quindi, non sarà solo quello di raggiungere la fine del percorso, ma anche quella di avere con voi l'Orb (o Sfera) legata ad uno degli altari. Ne esistono 3: - La sfera delle Anime Infuocate (Orb of Fiery Souls) - La sfera delle Anime Ghiacciate (Orb of Frozen Souls) - La sfera delle Anime Statiche (Orb of Static Souls) Fate attenzione: Queste sfere si ottengono sconfiggendo i Pokèmon Boss e mettendole in crafting con una pietra evolutiva Tuono, Fuoco o Acqua. Una volta ottenuta una delle pietre sopracitate, sappiate che non è finita. Per "caricare" le pietre dovrete sconfiggere 375 Pokèmon con la sfera in inventario. (Il procedimento va fatto per ognuna delle sfere) Perché il post? Innanzitutto vogliamo darvi il tempo per ottenere queste sfere, e farvi capire che non sarà facile raggiungere le camere in cui si trovano gli altari. I percorsi sono difficili, e noi non vi daremo nessun indizio sulla locazione di queste zone, oramai dovreste averle già notate sia nella mappa dinamica sia girando per il mondo. Per raggiungere ed oltrepassare queste prove, dovrete avere anche alcune pozioni... _____________________________________________________________________________ ATTENZIONE: Le torri avranno vari tipi di prove e trabocchetti da superare, andate preparati!
  10. Ragazzi, vi annuncio che da domenica 14 Febbraio inizierà l'evento "Restringimento bordi mondo". In cosa consiste? Consinste nel fatto che il mondo fino ad adesso era infinito o quasi e noi staff abbiamo deciso di favorire il grief e il pvp e quindi di delimitare il mondo dove tutti dovranno stare. Di settimana in settimana il mondo si restringerà a poco a poco. Inizieremo con un'area di 35.000 blocchi , che diminuirà di settimana in settimana di 5.000 blocchi. ​Buon Game
  11. Era una notte come tante a Kanasmìr i tetti della città erano totalmente ricoperti di neve, il cielo era abbastanza sgombro e scendeva dolcemente della neve, mentre dai camini salivano fitte nuvole di fumo dei fuochi accessi per riscaldare le case delle persone. Questa era la vista che si presentava ad una persona che si trovava nel suo terrazzino a godersi quella leggera nevicata;Tryia, era abituata a vivere e sopportare il freddo delle lande ghiacciate di Thorvil, quello che sentiva in quel momento era veramente poca cosa, anzi a tratti poteva anche essere piacevole per lei riportando alla sua mente i ricordi di quando era fanciulla. Mentre ripensava ad una battaglia a palle di neve con i suoi genitori quando lei era poco più che una bimba senti qualcuno bussare forte alla sua porta e poco dopo dire: *Signorina Tryia è in casa? ho un messaggio urgente per lei da parte del governatore* non era la prima volta che veniva chiamata nel cuore della notte per un incarico ma da quando si era trasferita qui era diventato molto più raro e non era mai successo che venisse chiamata dal governatore stesso! Mentre pensava ciò apri la porta, davanti a se trovo un ragazzotto di circa 16 anni dagli occhi azzurri e con i capelli castano chiaro che, come molti dipendenti del governo, portava un cappotto blu con affisso sul petto lo stemma della città e poco sotto quello della nazione. Senza troppi indugi il ragazzo le porse un messaggio dicendo: *Signorina qui c’è un messaggio dal Governatore in persona indirizzato solo a lei* gli porse una lettera chiusa dal sigillo cittadino e subito dopo, con un cenno del capo se ne andò. Tryia si accomodo nella piccola poltroncina poco distante dalla porta, apri la busta e prese la lettera che la informava della scomparsa d un gruppo di ricercatori che doveva svolgere alcuni studi nella zona del vulcano e che l’indomani stesso un gruppo di guardie sarebbe andata a prenderla per recarsi li ad indagare immediatamente, il tutto dietro una lauta ricompensa. Era passato diverso tempo da quando era stata assoldata per quell’incarico ed aveva effettuato accurate indagini ma, nonostante la sua dedizione a questo tipo di lavoro, del gruppo di persone non vi era più traccia ed oltre ciò non c’erano segni di lotta o combattimento, non vi erano corpi, non vi era assolutamente nulla di strano o anormale, se non il fatto che avevano lasciato tutte le loro cose all’accampamento in perfetto stato, come se fossero scomparsi nel nulla! Si era recata nell’ultimo posto in cui probabilmente si erano recati e dove forse erano scomparsi mentre si guardava li intorno ripenso a tutto ciò che aveva scoperto… Il gruppo di scienziati si era recato li con un’imbarcazione affittata per trasportare loro ed il loro materiale ed il viaggio era stato tranquillo, una volta giunti li, hanno posto il loro accampamento alla base del vulcano e tramite alcuni sentieri salivano verso la cima, nel loro accampamento era stato trovato tutto in ordine quindi se erano stati rapiti o uccisi ciò era accaduto in un altro posto ed oltre ciò erano stati accampati li a lungo infatti una tenda era piena di ritrovamenti, campioni ed appunti di tutti i tipi. l’ultima nota in uno dei diari segnava che il giorno della loro probabile scomparsa si dovevano recare molto vicino ad una depressione del terreno nel fianco del vulcano per fare alcune rilevazioni a causa di una nuvola di fumo avvistata la notte precedente, e da li in poi il nulla più totale! Tyia era convinta che fosse successo qualcosa in quel posto ma in quella zona non c’era nulla che potesse fargli capire che fine avessero fatto, l’unica cosa particolare erano delle crepe nel terreno. Stava per andarsene quando una scossa fece tremare tutto il terreno, non era una novità che nelle zone del vulcano ci fossero delle scosse, anzi in certi periodi dell’anno erano abbastanza frequenti, da quando era li ne aveva sentite molte, ma questa non era come le altre, era notevolmente più forte al punto che cadde e perse i sensi per la botta con il terreno, quando riprese i sensi era circondata da una folta nuvola di polvere che gli faceva bruciare gli occhi non le permetteva di vedere molto lontano. Questa incapacità di vedere e gli effetti del forte colpo la lasciarono impaurita e smarrita, mentre cercava di alzarsi e si controllava se aveva ferite gravi la nuvola piano piano si dirado. Nel momento in cui riusci a vedersi bene intorno, nonostante fosse un po intontita, rimase a bocca aperta nel vedere ciò che era successo! Infatti il fianco della collina dove il terreno era crepato era collassato interamente verso l’interno aprendo la via ad una profonda caverna da cui fuoriusciva lentamente una nuvola di fumo estremamente calda e dall’odore molto penetrante e fastidioso. GDR by Cinna.
  12. Salve Forgotten Players! Vi annunciamo che 21:30 si terrà una serata minigame! Per partecipare vi basterà essere online a quell'ora ed una volta annunciato in chat usare il comando /evento tp, quando fate il comando assicuratevi di aver l'inventario completamente vuoto altrimenti perderete tutto, quindi attenzione! La serata si svolgerà con un evento RIV
  13. Istituzione del Primo Torneo d'Argento - Poemi e Poesie Come si intuisce dal proclama, questo evento è il primo Torneo d'Argento, una sorta di piccola olimpiade che spazierà in futuro in altri campi. Questo è dedicato interamente al GdR. Come partecipare Il Torneo d'Argento, essendo un evento voluto ed organizzato dall'Ordine Templare di Helmgard, non è aperto a tutti ma possono partecipare solo le Nazioni (e le rispettive città) che hanno un rapporto diplomatico stretto, o comunque di amicizia, con Helmgard. Per favorire la partecipazione e non scoraggiare gli Stati che, un po' per pigrizia e un po' per noncuranza, non si sono interessati fino ad ora della diplomazia con l'Ordine, l'ambasciata di Helmgard apre le porte a tutte le missive incentrate a migliorare i rapporti tra le Nazioni. Questo vuol dire che raggiungere il grado di "Nazione Amica di Helmgard" sarà molto più facile di prima e non richiederà molti sacrifici. Lo status diplomatico ottenuto diventerà canonico e non sarà momentaneo solamente per il Torneo d'Argento. Iscrizione L'iscrizione, una volta ottenuto lo status diplomatico richiesto, dovrà essere richiesta tramite post nella sezione diplomatica di Helmgard, sostenuta da un breve GdR nel quale si racconterà del personaggio chiamato a partecipare al Torneo. Una volta accettata, tale personaggio sarà appellabile con il titolo di "Aspirante". La somma di iscrizione, che andrà a costituire il montepremi complessivo, è fissata a 1500 zenar. Partecipazione L'Aspirante, UNO ED UNO SOLO PER CITTA' GDR (Questo vuol dire che, ad esempio, l'URMM potrà iscrivere 2 e 2 soli Aspiranti, mentre l'USE ne potrà iscrivere 3, pur essendo solo una città reale), dovrà lavorare, aiutato da NON PIU' DI 1 PERSONA DAL GRADO DI "SCUDIERO", alla redazione di un GdR dalla forma libera ma dal contesto prescritto dalla competizione. Regole di Partecipazione - Riassunto: - Ottenere status diplomatico "Amichevole" della Nazione in esame con Helmgard; - Iscrizione in Ambasciata di Helmgard con breve introduzione GdR, nomina dell'Aspirante ed eventuale Scudiero assistente. - Pagamento della tassa di iscrizione fissata a 1500 zenar. - Iscrizione di massimo 1 Aspirante per città GdR. CONTESTO DELLA COMPETIZIONE Il Primo Torneo d'Argento avrà come contesto di competizione la stesura di un testo letterario, in forma di poesia o poema, che verterà su un argomento caratteristico della propria nazione o cultura di provenienza. La sfida verterà quindi su una ricercata forma: eventuali forme letterarie aggiuntive verranno comunque prese in considerazione. SI SCONSIGLIA VIVAMENTE LA STESURA DI UN GDR NORMALE (e con normale si intende dello stesso calibro di tutti quelli pubblicati sino a ora = racconti vari) ARGOMENTO DELLA COMPETIZIONE L'Argomento, INDEROGABILE, della competizione è fissato all'ambito di un ARGOMENTO CARATTERISTICO DELLA PROPRIA NAZIONE. Ogni spunto ad opera reale non darà vita a forme di polemica ma sarà, invece, apprezzato. La lunghezza dell'opera non è vincolante ma, ovviamente, opere troppo corte saranno considerate tali, mentre opere troppo lunghe e prolisse verranno, di converso, considerate tali. COMMISSIONE La commissione che dovrà valutare il brano riportato sarà composta da - MrPotterberry - in GdR - Eadric, "il Puro" - Uno Staffer (se lo Staff vorrà) con mansioni di Master GdR. - Un Mayor di Helmgard (in genere sia Bsaar che Johnrookie sono dai gusti non facili in merito ai GdR) - Un delegato, NON ASPIRANTE, per ogni nazione partecipante. MONTEPREMI Il montepremi sarà formato da tutte le somme di iscrizione dei partecipanti alla competizione, al nesso di un piccolo compenso di organizzazione, anch'esso di somma variabile a seconda del carico di montepremi complessivo. Sarà valutato dalla commissione un'eventuale partecipazione dello Staff alla creazione del montepremi, con diritto di veto a disposizione dell'organizzatore. Tempo utile all'iscrizione e alla presentazione del brano Le iscrizioni scadranno il GIOVEDI' 8 OTTOBRE - derogabile fino al 10 ma non oltre. Il tempo utile di presentazione del brano scadrà il GIOVEDI' 15 OTTOBRE - derogabile fino al 17 ma non oltre. La commissione, in base al montepremi disponibile, valuterà se eliminare la deroga di tempo. Ovviamente più il montepremi sarà sostanzioso, più sarà richiesto un minimo di serietà da parte dei partecipanti. HELMGARD, PER QUESTO TORNEO, NON POTRA' SCHIERARE ALCUN ASPIRANTE. IN OGNI CASO, LA SQUALIFICA PER QUALSIASI RAGIONE, SIA ESSA PER CONTRARIETA' AL REGOLAMENTO O PER ALTRE CAUSE, NON DOVRA' ESSERE APPROVATA DALLA COMMISSIONE MA BASTERA' CHE IL FATTO SIA NOTO. IN CASO DI SQUALIFICA LA TASSA D'ISCRIZIONE NON SARA' RIMBORSATA. In ogni caso, questo post accoglierà qualsiasi domanda in merito all'evento. Combattete con onore!
  14. Salve Forgotten Players! Vi annunciamo che stasera alle 21:30 si terrà una serata minigames incentrata tutta sul pvp! Per partecipare vi basterà essere online a quell'ora ed una volta annunciato in chat usare il comando /evento tp, quando fate il comando assicuratevi di aver l'inventario completamente vuoto altrimenti perderete tutto, quindi attenzione! I minigames di questa sera saranno: Bow, due squadre si affrontano in un combattimento dalla distanza. PvP, due squadre si affrontano in un pvp all'ultimo sangue. Blind-PvP, un normale pvp tutti contro tutti ma con la cecità. Vi aspettiamo in tanti.
  15. Salve Forgotten Players! Vi annunciamo che stasera alle 21:30 si terrà una serata minigame! Per partecipare vi basterà esser online a quell'ora e quando verrà annunciato in chat usare il comando /evento tp, quando fate il comando assicuratevi di aver l'inventario vuoto, altrimenti perderete tutto, quindi attenzione! I minigames di questa sera saranno: Blind-PVP, Un normale pvp ma con l'effetto di cecità. PvE, Vince l'ultimo giocatore che muore. Spleef, Vince l'ultimo giocatore che non cade dalle piattaforme Vi aspettiamo in tanti.
  16. Ah! La voglia di andarsene! Per morire! Anzitutto! Se non c'è più modo di rischiare la morte, allora la voglia di vivere se ne va da sola. Fin tanto che si resta in vita bisogna cercar la guerra. Quel che l'aveva fatto riflettere per la prima volta in vita sua, ma riflettere davvero, idee pratiche e tutte sue, era di certo l'incontro con la morte. Pensava dunque a lei più che poteva, mentre traballava, bardato, pericolante sotto la pesante armatura. Ogni metro d'ombra davanti a lui era una nuova promessa di restarci e crepare... Anni e anni di battaglie su ogni ruga, ecco quel che portava, e altrettanto dietro la testa, in più portava con se quei chili di ricchezze. Ogni metro d'ombra davanti a lui era una nuova promessa di restarci e crepare, ma in che modo? L'unico imprevisto in questa storia era il luogo in cui morire, sarà qui o più lontano? Lì dove tutto ebbe inizio, all'APICE della sua gioventù, lì era nascosto il primo di una lunga serie di indizi. ____________________________________________________________________________________________________ Cari Forgotten players, amici e non, come alcuni di voi già sapranno, ho deciso di lasciare il server, purtroppo, a causa del lavoro, gli impegni e le amicizie, non ho più tempo da dedicare all'online gaming. Passerò ogni tanto per salutare i vecchi amici. Ho deciso di nascondere tutte le mie ricchezze farmate, vinte e rubate in una base segreta sta a voi trovare. Per trovare il tesoro dovrete risolvere gli indizi, recarvi alle coordinate del luogo e inviarmi uno screen in MP, se il luogo è esatto vi sarà dato il secondo indizio. Tutto questo perché lo staff non ha potuto rendere non griffabili i cartelli con gli indizi. Spero che troverete presto il tesoro.
  17. I misteri di Spes Chi può dire di conoscere Spes? Chi può affermare di aver camminato tra le sue vie senza scoprire un nuovo segreto? I vecchi falegnami e i semplici pescatori del Quartiere Vecchio hanno imparato a non parlare delle zone più oscure della città, hanno capito cosa è bene tenere nascosto agli stranieri. E così, di generazione in generazione, le famiglie Spesiane hanno protetto le scoperte dei loro avi, celando agli occhi dei più un’intera città nascosta. Ma non è raro, mentre si passeggia per le vie delle zone più antiche, ascoltare donne segnate dalle rughe raccontare storie e leggende. Non è raro udire nei mercati affollati strane voci riguardanti angoli ancora inesplorati dei tanti Quartieri. Nessun’altra città trasuda mistero dalle sue pietre come Spes, e poche altre possono vantarsi di aver dato l’occasione a menestrelli e cantastorie di comporre alcune delle più apprezzate ballate da taverna. Ogni anno qualcuno porta un banchetto in una piazza o in una via e proclama a gran voce di aver scoperto una vecchia pergamena il cui testo promette allettanti ricchezze o un baule colmo di cimeli dal dubbio valore. Ma stavolta qualcosa è diverso. In un vicolo poco illuminato è stato affisso un piccolo cartello. Dopo essere stato ignorato per molti anni, qualcuno lo ha riscoperto, e per la città si diffonde un velato clima di tensione. Alcuni parlano di un labirinto, costruito da un Re di altri tempi per custodire u tesoro, oppure voluto da una dama per rinchiudere le numerose amanti del marito. Non passerà molto prima che anche questa meraviglia nascosta venga scoperta,cosa aspetti? Entra nella storia e scopri il mistero di Spes! Risolvi l'enigma e scopri il mistero della città! Partecipa all'evento di apertura di FORGOTTEN ESELDUR
  18. Oggi vorrei proporvi un piccolo evento. Cos'è quest'evento? True or False consiste nel rispondere alle domande giuste ma andando su di una piattaforma (a seconda della vostra risposta). Piattaforma con lana verde indica la risposta vero invece la piattaforma rossa indica il falso. Come si possono vedere le domande? Ovviamente le domande verranno scritte in chat dallo staff. Come può lo staff levare tutta la piattaforma? Allora la piattaforma può essere levata tramite il plugin worledit, questo plugin aggiunge una specie di comando all'ascia (di legna), cioè che appena clicca su di un blocco con il tasto sinistro del mouse (cioè per romperlo) setterà quel blocco, poi andando su di qualsiasi blocco e cliccando con il tasto destro del mouse (dovete prima aver cliccato su di un blocco con il tasto sinistro) vi setterà il secondo blocco. Ora cosa si deve fare? Facile se scrivi tipo /set stone e vi cambierà dal blocco che avete cliccato con il tasto il tasto sinistro del mouse fino a quello che avete cliccato col tasto destro del mouse (possono essere messi altri blocchi tipo se fate /set netherbrick vi cambierà quella parte in netherbrick, i blocchi devono essere scritti in'inglese). Beh questo minigame può essere fatto semplicemente anche a command block se serve una mappa la inizierò dopo la risposte di un player dello staff.
  19. Staff vorrei proporvi un evento Simon Says cioè Simon Dice. L'evento consiste di eseguire gli ordini solo se preceduti da Simon Dice, per fare un esempio fai un cerchio con tanti tipi di lane, e scrivi in chat Simon Dice andate sulla lana rossa, i player dovranno andare sulla lana rossa ma coloro che non stanno sulla lana rossa cadono e perdono. Invece, se viene scritto Mario Dice andate sulla lana viola, coloro che andranno sulla lana viola perderanno. Ovviamente si possono anche fare trabocchetti tipo Simone Dice andate sulla lana nera, e coloro che avranno letto male andranno sulla lana nera perdendo. Spero che questa proposta di quest' evento vi piaccia, se vi serve una mappa io inizio col crearla. (P.S. non solo con la lana ma anche con tutti i tipi di blocchi).
  20. L'evento si svolgerà il giorno Giovedì 11 dalle ore 21.00 alle 22.00 si potrà accedere alla mappa dalle 20.50 alle 21.10, poi verranno chiusi tutti i warp. Spawnerete in stanze di bedrock divisi per nazioni: SV1, SV2, SV3, SV4,SV5, SV6. Queste stanze sono 6 e verranno scelte da voi come risposta a questo topic (il primo rappresentante di nazione che scrive la sigla del warp come risposta al topic prenoterà il warp alla nazione, i restanti verranno distribuiti random). Sparse per la mappa ci saranno chest stile hg, contenenti oggetti più utili man mano che ci si avvicina sempre di più al centro mappa, che dovrete individuare voi. Sempre in stile hunger games ci saranno effetti , mobs e boss ad aree in modo randomatico. (Questa versione prevede solo mobs, come richiesto dopo l'ultimo saccheggio). Il bottino è piazzato nella zona centrale e risulta abbondante.Vi consigliamo di saccheggiare una volta uccisi tutti gli avversari Non esiste un numero preciso di vincitori. Scaduto il tempo dell'evento i sopravvissuti avranno 10 minuti per saccheggiare la mappa. Se in questi 10 minuti morite per qualsiasi motivo non verrete ne risarciti ne avrete una seconda possibilità. E' inutile scavarsi un buco in cui nascondersi o chiudersi, ricordate i creeper vi troveranno sempre. Nel caso in cui non ci sarà un numero sufficiente di utenti connessi improvviseremo altri tipi di eventi. Buon divertimento!
  21. Questo messaggio non può essere visualizzato perché si trova in un forum protetto da password. Inserisci Password
  22. Due uomini camminavano per le sale del Pavlov. <<Si, qui andrà bene. Fai in modo che sia tutto pronto in tempo, o ti spedisco a contare tutti gli alberi della provincia.>> <<Certamente signor Sottosegretario Curze.>> <<Gli avvisi?>> <<Pronti, signore.>> <<Fammi vedere.>> <<Ecco a lei.>> <<Bene, spediscilo pure a tutti gli iscritti del Partito.>>
  23. Evento PvE - Il ritorno di Gola Dungeon temporaneo 7 maggio - 14 maggio Salve Forgotten Players! A partire dalle 21:00 del 7 maggio, sarà aperto un nuovo dungeon temporaneo: dalle 14:00 alle 24:00 di ciascuno dei giorni successivi potrete affrontare il potente superno decaduto Gola insieme ai suoi adepti. Ciascuna nazione avrà a disposizione il proprio dungeon con PvP off, accessibile tramite stargate, il cui indirizzo sarà fatto avere al capo di ogni nazione. Il boss è adatto a essere ucciso da un gruppo di almeno cinque persone: armatevi come meglio potete e unite le forze, perché sarà una delle sfide più difficili che vi troverete ad affrontare. Il drop sarà molto più lauto del solito e, ad ogni uccisione, sarà droppato uno speciale item. Conservatelo, perché chi ne avrà raccolto il maggior numero alla fine dell'evento, potrà avere un'ulteriore ricompensa! Si faccia attenzione a non far finire in mani sbagliate il codice del proprio stargate, che è sì unico, ma accessibile da chiunque sia in possesso della combinazione. Chi avrà ottenuto il maggior numero di Cristalli di Gola (del flint incantato con infinity X droppato ogni volta che il boss viene ucciso) potrà riscattare un premio finale al termine dell'evento. Per cui attenti a non lasciarvi soffiare il bonus! I sindaci delle città riceveranno a breve un PM contenente il codice per lo stargate. F. A. Q. - Ogni quanto respawna il boss? - Ogni ora. Il dungeon è aperto dalle 14:00 alle 24:00. - Cosa droppa? - Bag, cuori, lacrime di ghast, damigiane, un oggetto speciale da conservare per un ulteriore premio a fine evento. - In quanti bisogna essere per batterlo? - Meglio imparare ad affrontarlo in gruppi di sei o sette persone, considerato anche il numero di HP relativamente alto. Ciò non toglie che i più arditi non possano batterlo in inferiorità numerica. - Quale equipaggiamento mi serve? - Il migliore: protection IV, sharpness V e pozioni. - Come raggiungo il dungeon? - Attraverso lo stargate e l'indirizzo fornito al ca