Valmontino

[GdR] Fallimento di Leukaraldan.

21 posts in this topic

Consiglio la lettura con questa musica:

 

 

 

7uEDyA6.png

 

 

Buio, freddo, gelo. Vàlmon, quella sera non riusciva a dormire. Girava e rigirava i pollici, faceva i suoi conti per far arricchire Leukaraldan, progettava. 

 

Non era una sera come tutte le altre. Il freddo si stringeva attorno a Vàlmon come la morte, lui tremava. Le luci non erano forti come erano prima. Il nitrito dei cavalli non si sentiva. Era tutto fermo, immobile.

 

Nessun vociare. 

"E' notte." pensò Vàlmon. "E' una cosa normale."

 

E invece quella sera c'era qualcosa che non andava. Mancava qualcosa, qualcuno. Il vento sbatteva sui vetri della casa del Conte. Dopo alcune ore, niente, non ci riusciva: non riusciva a chiudere occhio.

 

Per lui c'era qualcosa che non andava. Accese il camino
 

"Forse è solo il freddo che mi fa stare così."

 

Fuori nevicava, c'era un bel paesaggio. Però era un paesaggio cupo, tetro, triste. Non c'era Sole.

 

"Mah, sarà. Mi sto facendo troppi  pensieri inutili, adesso devo solo dormire."

 

Forse, finalmente, era tutto passato. Vàlmon si mise a letto e finalmente chiuse gli occhi. Un sonno che durò troppo poco: dopo soli 30 minuti si svegliò.

 

Si affacciò alla finestra e gli ultimi pochi fuochi accesi si spensero, per la neve. Una voce, dentro di lui, diceva che c'era qualcosa che non andava.

"Conte, vedi cosa è successo, esci da queste cinta di casa: la tua popolazione non è al sicuro." la voce dentro di lui ripeteva questo da ben 2 ore.

 

Erano le 4.30 di notte. Ancora tutto immobile, attonito. Vàlmon decise di alzarsi dal letto, così non poteva stare. Appena uscì di casa fece un'unica via alla casa del Re Tòras.

 

2GK17SM.png

 

Bussò alla porta per tre volte. Nessuno aprì. Ribussò. Niente. E ribussò ancora, sempre più forte, sempre più agitato. 

"TORAS, TORAS" gli gridava. Il silenzio più assoluto, sembrava di stare in un cimitero. E forse quella voce che si sentiva dentro aveva ragione, c'era qualcosa che non andava. Perché il Re non doveva aprire a 

 

uno dei suoi più fedeli compagni?

 

Vàlmon andò di corsa ad avvertire una guardia.

 

"Apri, apri questa dannata porta."

 

La guardia dormiente gli chiese cosa stesse succedendo. Non lo sapeva neanche Vàlmon, aveva solo molta fretta.

 

​"Voglio che sfondi questa porta."

 

"Ma è del Re! Starà dormendo."

 

"Ho detto SFONDALA."

 

La guardia eseguì gli ordini. Vàlmon corse subito nella camera del Re, ma lui, il Re Tòras, non c'era. Il Conte, agitato, impaurito, sofferente, aprì tutti i cassetti che vi erano in quella casa, trovò una lettera.

 

 

"Al mio popolo, Leukaraldan.

 

vi scrivo questa lettera per dirvi che non ci sono più. Vàlmon, già so che sarai

 

il primo ad esserti accorto della mia assenza. Ho sempre pensato

 

che fossi una persona intelligente. Avverti il popolo

 

io non ci sono più. Magari sarò morto, magari sarò solo

 

scappato. Solo io saprò dove sono in quel momento.

 

Magari starò attraversando fiumi,

 

scalando montagne e magari

 

in questo tragitto sarò morto, ucciso.

 

Ricordati una cosa: non mollare. Porta avanti

 

questa città, Leukaraldan rimarrà sempre in vita.

 

Il Re."

 

 

 

Commosso, ma allo stesso tempo arrabbiato. 

 

​"Perché se ne è andato. Qui aveva tutto." Vàlmon piegò la lettera e la ripose nel suo giaccone.

 

La classica routine giornaliera ormai era iniziata. I bambini giocavano per le strade, le persone si divertivano, ignare di tutto ciò. 

 

Vàlmon uscì dalla casa del re, sconfitto. Andò in piazza, ed iniziò ad attirare l'attenzione del popolo. Tutti si riunirono intorno a lui.

 

 

s5LP5zZ.png

 

"Che succede?"

"Ma cosa sta succedendo?"

 

Si chiedevano.

 

" C'E' POCO DA DIRE, CARI CITTADINI. LEUKARALDAN E' MORTA. IL RE E' SPARITO. QUESTA CITTA' FINISCE QUI."

 

La gente era sbalordita.

 

"Ma... come il re è sparito?"

 

Vàlmon non aveva più parole, gli lesse solo la lettera.

 

Lacrime sui volti di quella povera gente che credeva nel progetto di Tòras.

 

"VOGLIO CHE SAPPIATE SOLO UNA COSA. TORAS E LEUKARALDAN RIMARRANNO SEMPRE NEI CUORI DI TUTTI NOI. VOGLIO CHE DICIATE AI VOSTRI FIGLI, CHE LEUKARALDAN E' STATA UNA 

 

GRANDE CITTA', CHE TORAS E' STATO UN GRANDE RE."

 

E così dicendo, estrasse dal giaccone un pugnale e se lo conficcò nel cuore. Vàlmon si suicidò dinanzi tutte quelle persone. Il sangue continuava ad uscire dal petto, come una cascata. I medici Leukaraldani

 

non riuscirono a far niente. Era morto. 

 

Quella pozza di sangue rimarrà impressa per sempre alle popolazioni di Leukaraldan. 

 

Le persone, scosse,  iniziarono a fare le valigie e ad abbandonare Leukaraldan. Ebbene sì, abbandonavano Leukaraldan tra le lacrime. Intanto il cadavere del Conte rimaneva lì. Sul suo volto era ritratto un

 

sorriso, un sorriso che indicava la speranza, ma purtroppo, non la rinascita. Quella non ci sarebbe mai stata: né una rinascita del Conte né una di Leukaraldan. Entrambi lo stesso destino.

 

Ed è con questo evento che si segna la fine di Leukaraldan, una città che non doveva affrontare questo destino. 

 

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

Con questo GdR voglio annunciare il fallimento di Leukaraldan. A differenza delle altre città non bruceremo nulla, rimarrà tutto intatto. Dopo il quit del gruppo di Torrazzo, ho capito che da solo non potevo riuscire a far andare avanti questa città, pertanto ho ritenuto giusto che era meglio disbandarla. La città penso di disbandarla tra 2/3 giorni. E' stato bello stare in questa città e giocare con un gruppo affiatato come quello di Torrazzo (che ovviamente continuerò a frequentare). Ovviamente io non quitterò ma continuerò a giocare. Detto questo, buon game a tutti!
Inoltre qualunque tipo di spam sarà punito.  

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma... ma... Avevate appena fondato... :(

Mi dispiace per questa decisione.

See you next time, Torrazzo and his Comets. :/

tione likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

EDIT

Mi hanno fatto notare che è di cattivo gusto reclutare in un post di fallimento quindi chiedo ai Mod di cancellare il post

Edited by Ankaràlis
AleCorna likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

per chiunque voglia continuare a giocare le porte delle U.S.E. Sono apertissime! Accorrete numerosi!

 

 

Non c'è onore nel fare propaganda sotto il disband di una città.

 

Sono deluso da questo nuovo addio, seppur conscio delle motivazioni che lo hanno causato.

Edited by Brodsko
Fyros and fl4sh3x like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

per chiunque voglia continuare a giocare le porte delle U.S.E. Sono apertissime! Accorrete numerosi!

 

 

Non c'è onore nel fare propaganda sotto il disband di una città.

 

Sono deluso da questo nuovo addio, seppur conscio delle motivazioni che lo hanno causato.

Ecco, tipo io non le ho capite

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace molto che sia andata così, sembrava andare tutto così bene... che è successo? 

 

 

Dai micro non fare lo sciacallo però...

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmm.... e io che avevo proposto in gdr agli altri della città in cui sto di prendere contatti con voi per creare una rete stradale che unisse le nostre rispettive province.

Peccato, mi piaceva sia la tipologia di città, sia il vostro gdr di inizio

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Non c'è onore nel fare propaganda sotto il disband di una città.

 

Sono deluso da questo nuovo addio, seppur conscio delle motivazioni che lo hanno causato.

Anche a me dispiace che sia fallita :-( , ma la propaganda Elliriana è appena iniziata.

L'USE accoglie tutti, anche i Leukaraldiani. :-D 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prossimo post di propaganda e partono i warn.

Sinceramente non ho capito il perchè ma mi adeguo, eliminate pure il mio post.

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente non ho capito il perchè ma mi adeguo, eliminate pure il mio post. Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

 

Ho chiaramente detto di evitare lo spam. Inoltre i post in GdR OFF si scrivono in Spoiler.

Alvesish likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Warnami allora, che ti devo dire, così sei contento.

Rompicazzo

Edited by Ankaràlis

Share this post


Link to post
Share on other sites

Warnami allora, che ti devo dire, così sei contento.

Rompicazzo

Warn per Ankaralis dopo ripetuti avvertimenti....

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

Sono senza parole, la città sembrava stesse venendo sù bene, è stata fondata da poco e già fallisce... bho...

Mi chiedo piuttosto perchè la gente fonda città per poi lasciarle fallire dopo così poco...

 

Per lo meno avete deciso di lasciarla intatta, per questo posso solo ringraziarvi, prima o poi passerò a visitarla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

Sono senza parole, la città sembrava stesse venendo sù bene, è stata fondata da poco e già fallisce... bho...

Mi chiedo piuttosto perchè la gente fonda città per poi lasciarle fallire dopo così poco...

 

Per lo meno avete deciso di lasciarla intatta, per questo posso solo ringraziarvi, prima o poi passerò a visitarla.

 

Di certo l'intento non è stata quella di fondare e poi quittare. Semplicemente ci sono state delle incomprensioni con determinate persone.

Alvesish likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

Sono senza parole, la città sembrava stesse venendo sù bene, è stata fondata da poco e già fallisce... bho...

Mi chiedo piuttosto perchè la gente fonda città per poi lasciarle fallire dopo così poco...

Per lo meno avete deciso di lasciarla intatta, per questo posso solo ringraziarvi, prima o poi passerò a visitarla.

Di certo l'intento non è stata quella di fondare e poi quittare. Semplicemente ci sono state delle incomprensioni con determinate persone.

Ma si può sapere il motivo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il muro più grande, quello vuoto, si può liberamente togliere? Non dico voi, chiedo se chiunque potrebbe avere il permesso di toglierlo :)

Edited by Moradonx

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il muro più grande, quello vuoto, si può liberamente togliere? Non dico voi, chiedo se chiunque potrebbe avere il permesso di toglierlo :)

Warnami allora, che ti devo dire, così sei contento.

Rompicazzo

Credo sarebbe considerato Grief, contatta lo staff prima di ogni azione.

Posso solo accennare che c'è stata una punizione troppo pesante verso un loro membro fondamentale e tale scelta gli ha portati a questa soluzione.

Infine, sono sgomento dalla maleducazione di Ankaralis. È una norma non scritta ma presa dalle consuetudini quella di non fare propaganda sotto i Gdr o post di terzi. Infatti, come noi dell'URMM, abbiamo un Topic apposito per le nostre creazioni.

fl4sh3x, Alvesish and CasinoR like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Moronte si guardò indietro.

Chiuse gli occhi e sussurrò a sè

"Sei funesto, buffone."

Cercò altro luogo, dove chi

non mentiva era accettato.

livid likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.