Brodsko

[Guerra URMM-Dalagon] Trattato

24 risposte in questa discussione

Coato.png

 

=SIAE=

Sottosegretario all'Immagine ed agli Affari Esteri

 

Al Re dei Mari Esteban Rekuvem, al Re di Quadri ed alla popolazione della Repubblica Pirata di Dalagon tutta.

 

Per anni il sangue dei figli di entrambe le repubbliche ha macchiato le innevate lande meridionali, liquido carminio risaltante sulla candida neve. L'ultima battaglia che ci ha visto vincitori ha fatto affondare le Vostre speranze di una facile e rapida vittoria. La Marina Modernista, in collaborazione con i suoi fedeli alleati occidentali, si è eretta a difendere la sua patria e con ardore ha trionfato, seppur scossa nel perdere altri valorosi soldati. E' con questo sentimento misto d'orgoglio e cordoglio che veniamo oggi a proporVi una resa condizionata con i seguenti termini:

  • La Repubblica Pirata di Dalagon e l'Unione delle Repubbliche Minerarie Moderniste s'impegnano a non dichiararsi guerra per i prossimi 17 anni (2 mesi GDROFF) dalla firma dell'armistizio.

Avremmo potuto richiedere egoisticamente molto di più ma, consci dell'onorevole testardaggine della Vostra gente, sapevamo in cuor nostro che mai avreste accettato condizioni tanto umilianti. Non di meno, Vi promettiamo sulla nostra rossa bandiera, sulle nostre madri, mogli e figli, che se codesto conflitto dovesse continuare, giammai ci ritireremo dal combatterVi nel mare, in terra o aria fintanto che anche l'ultimo dei nostri respiri ancora.

 

Sottosegretario SIAE

Evgeniy Borisovic Brodsko 

Modificato da Brodsko
Piace a Chapacco, Geko e McSeed

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

resa condizionata per iniziare la trattativa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

resa condizionata per iniziare la trattativa?

Penso che Brodsko abbia semplicemente voluto utilizzare il termine tecnico come descritto dal Regolamento di guerra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che Brodsko abbia semplicemente voluto utilizzare il termine tecnico come descritto dal Regolamento di guerra.

infatti il termine è sbagliato, resa condizionata penso che sia un altra cosa, però va bene se l'accordo finale è quello di pace bianca possiamo ruolarcela anche, o meglio lo utilizziamo come punto di partenza per finire all'origine.

 

nel caso te lo stessi chiedendo la differenza tra l'uno e l'altro cambia poco, ma sostanzialmente è uno è deciso da entrambi l'altro da una sola parte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

infatti il termine è sbagliato, resa condizionata penso che sia un altra cosa, però va bene se l'accordo finale è quello di pace bianca possiamo ruolarcela anche, o meglio lo utilizziamo come punto di partenza per finire all'origine.

 

nel caso te lo stessi chiedendo la differenza tra l'uno e l'altro cambia poco, ma sostanzialmente è uno è deciso da entrambi l'altro da una sola parte

 

Tranquillo Requiem, conosciamo bene i termini. 

Utilizzando però come fonte il regolamento ecco che la nostra richiesta di un periodo di cessate il fuoco entra di diritto nella "Resa condizionata".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tranquillo Requiem, conosciamo bene i termini. 

Utilizzando però come fonte il regolamento ecco che la nostra richiesta di un periodo di cessate il fuoco entra di diritto nella "Resa condizionata".

quindi sarebbe da intendere che vi arrendete a condizione scelta? non lo so la parola resa suona malissimo per entrambi i vertici

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quindi sarebbe da intendere che vi arrendete a condizione scelta? non lo so la parola resa suona malissimo per entrambi i vertici

Pace condizionata per me sembra pure più brutto :)

Se il termine "Resa" sta male si può cambiare con "armistizio", i patti comunque restano quelli. Non è una pace bianca

Piace a Brodsko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pace condizionata per me sembra pure più brutto :)

Se il termine "Resa" sta male si può cambiare con "armistizio", i patti comunque restano quelli. Non è una pace bianca

ah capisco non è una pace bianca perché non sarebbe definita la condizione (dello stop per 2 mesi io pensavo bastasse un accordo alla vecchia maniera, in gdr off) a quasto punto mi sembra più ideale l'armistizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah capisco non è una pace bianca perché non sarebbe definita la condizione (dello stop per 2 mesi io pensavo bastasse un accordo alla vecchia maniera, in gdr off) a quasto punto mi sembra più ideale l'armistizio

 

Abbiamo quindi un accordo? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Abbiamo quindi un accordo? :)

direi di si

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rep.jpg

 

Al Sottosegretario SIAE Evgeniy Borisovic Brodsk.

 

Resa? Che brutta parola non si addice ne al popolo del mare ne al popolo della neve, ma bisogna pur scontrarsi con la vita delle persone e il malessere di questi. La guerra porta sofferenza e non ricchezza come pensai, quante madri dovranno ancora piangere?

 

Concordo con la vostra lettera ma disprezzo tale parola "resa", la guerra il conflitto non finirà mai finché l'uomo esisterà, come non si può vivere di solo pace non si vivrà mai di solo guerra quindi concordo con voi è tempo di porre questa guerra al termine.

 

Per gli anni di pace meh vorrei farvi notare che non mi resta così tanto tempo da vivere, ormai sono vecchio... Chissà per quanto riuscirò a portare avanti il nome della nazione e non penso sia neanche giusto parlare per i posteri. Vi posso assicurare che finché avrò vita il patto di non belligeranza sarà rispettato. Non posso prevedere oltre la mia morte, cercate di capirmi...

 

Cercherò di lasciare un messaggio ai posteri di questa lettera e di questo trattato anche se non mi sembra corretto, noi accettiamo una vostra condizione, sarebbe magari un caso ideale che anche noi avanzassimo di una richiesta, giacché si parla di pace parliamo anche di commercio, noi concordiamo sugli anni di pace ma chiediamo di tornare a negoziare come facevamo un tempo.

 

Ma tanto avete capito cosa intendo non devo dirvelo io, è da tempo che gli skeraki sono stati allontanati da ogni forma di commercio, chiediamo di poter tornare in attività per chiudere il trattato. Ogniuno di noi avanzerà di una richiesta rispettata da ambe due le parti. Ci guadagnamo entrambi da entrambi i lati.

 

Il Re dei Mari

Piace a McSeed

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Coato.png

 

=SIAE=

Sottosegretario all'Immagine ed agli Affari Esteri

 

Al Re dei Mari Esteban Rekuvem, al Re di Quadri ed alla popolazione della Repubblica Pirata di Dalagon tutta.

 

La parola del Re dei Mari sarà rispettata in vita come nella morte, in questo noi siamo certi. Non per guadagno noi oggi Vi scriviamo, bensì per fermare questo inutile bagno di sangue. Ci siamo consultati con i nostri fidi alleati, fratelli nelle armi e nelle sventure. Ecco quindi la nostra seconda offerta che Vi proponiamo:

  • La Repubblica Pirata di Dalagon e l'Unione delle Repubbliche Minerarie Moderniste, insieme i suoi alleati del Dominio di Uhle e Nives Dirisul, s'impegnano a non dichiararsi guerra per i prossimi 17 anni (2 mesi GDROFF) dalla firma dell'armistizio.
  • Alla Repubblica Pirata di Dalagon verrà cancellato l'attuale embargo dopo 6 anni (3 settimane GDROFF) dalla firma del trattato.

L'embargo è necessario per le nostre economie nei primi anni dopo il conflitto, visto che dovremo riconvertire le nostre industrie ad un mondo pacifico. Sei anni sono rapidi nel passare e, con un po' di fortuna, riuscirete a vedere le navi della Vostra repubblica attraccare nei nostri porti prima di passare a miglior vita.

 

Sottosegretario SIAE

Evgeniy Borisovic Brodsko 

 
Piace a McSeed e fl4sh3x

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rep.jpg

 

Al Sottosegretario SIAE Evgeniy Borisovic Brodsk.

 

Passare dalla guerra alla pace non è cosa semplice, non mi aspetavo di certo un qualcosa di immediato, concordo con il vostro tempo e garantisco per la pace dal mio popolo. La faccenda penso sia chiusa e risolta, abbiamo raggiunto un accordo.

 

Il Re dei Mari

Piace a Stardel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sottoscrivo l'accordo di pace soprastante

 

Mikèl Nokkòn, Re di Ejitèl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sottoscrivo l'accordo di pace soprastante

 

Mikèl Nokkòn, Re di Ejitèl

l'accordo si sta svolgendo tra urmm e dalagon, dovrebbe informarti brodsko in otherside

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

l'accordo si sta svolgendo tra urmm e dalagon, dovrebbe informarti brodsko in otherside

mi ha detto di sottoscrivere in questa maniera :/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

l'accordo si sta svolgendo tra urmm e dalagon, dovrebbe informarti brodsko in otherside

 

 

Non posso permettermi di parlare per i miei alleati. Loro hanno approvato questa pace e significa che pure loro staranno ai patti. Felici tutti :)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Non posso permettermi di parlare per i miei alleati. Loro hanno approvato questa pace e significa che pure loro staranno ai patti. Felici tutti :)

 

 

capisco ma è uno scambio di lettere tra due nazioni, doveva al massimo creare un altro post in ambasciata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

capisco ma è uno scambio di lettere tra due nazioni, doveva al massimo creare un altro post in ambasciata

 

Ho provveduto ad inviare copia dattiloscritta del documento da noi firmato a tutti gli alleati. Consegnandolo a vostra volta per dimostrare la buona fede del resto delle nazioni. Non vorremmo certo che pensaste che siamo a capo di una coalizione o che i nostri alleati non rispetteranno la parola data.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

250px-BandieraLumvalos.png

 

"Oltre l'uomo impera la fede"

 

Il dominio di Uhle sottoscrive il trattato, sperando in un futuro di pace e comprensione fra i popoli del Piano.
Possa Uhle sempre guidare le nostre scelte.

Ellen Marok Biranmun, Venerabile Officiante di Lumvalos

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.