Beckiovich

[GdR]Di qua, di là

1 risposta in questa discussione

Moronte, forse, si perse là, proprio su quel monte.

Ma di un altro buffone andiamo a incominciare, un altro fifone.

Di nome si faceva Csàba, ma iniziamo subito con la fiaba.

Il Re di Rumildan, grande e magnanimo, proclamò che quel sbarellato, diventasse di gran animo.

Così fu e Csàba con malasorte diventò il giullare di corte.

In quei tempi numerosi ospiti era piuttosto tristi ed esosi.

E toccò al buffone, chiarire la questione.

"Di quà e di là.

Ma come si farà!

Di rattristirmi non mi devo.

Il mio posto c'è.

Di vestiti, suntuosi e cene galanti qua, è d'uso.

Ma che carattere questi ospiti..."

Piace a Pairox200 e fl4sh3x

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.