Sign in to follow this  
Followers 0
Maròk

[GDR] Abbecedario del Culto di Uhle

8 posts in this topic

Questo testo gdr è legato sia gli eventi dell'eresia (è ambientato dopo la fone dell'assmblea) sia alla condizione dei giovani accennata nella riunione del Sinodo.

 

Ellen lasciò il monastero fortificato in silenzio, ripensando alle dure parole della Gran Sacerdotessa e ai roghi che sarebbero seguiti alla storica decisione di punire gli eretici.
A Villa Biranmun regnava uno spettrale silenzio, interrotto solo dai fischi cupi del vento e dal rumore dei passi della Venerabile Officiante sulle lisce assi del pavimento. Si sedette alla scrivania, spostando un pacco di lettere ingiallite, decorate con i più svariati e colorati sigilli in ceralacca. Nel terzo cassetto si trovavano alcuni libri vuoti, con la copertina in cuoio senza le lettere incise.
Era sempre stata una donna che aveva creduto nella forza della conoscenza e dell’istruzione  come arma contro la violenza. Ripensò ai giovani lumvalossiani che aveva visto mentre tornava a casa e che ogni giorno vedeva all’università. Accanto a eccellenti uomini e donne di fede si trovavano anche persone senza interessi, che vivevano la Santa Dottrina come una limitazione e come un insieme di credenze senza significato. Le parole dell’Arcicustode e del resto del Sinodo riguardo la condizione dei giovani nel Dominio di Uhle la turbava da molti mesi. Da ragazza aveva sempre avuto dei dubbi e delle domande, ma non aveva mai abbandonato uno stile di vita legato e basato sull’osservanza degli insegnamenti del Sommo e dei riti sacri. Non voleva essere ricordata solo come la Venerabile Officiante dell’Aeronave privata e delle invocazioni blasfeme durante le riunioni, voleva essere la donna che avrebbe contribuito alla rivalutazione e all’insegnamento del Culto nei giovani.
Elle sentì quindi un pianto infantile, probabilmente proveniente dalla casa della giovane coppia che aveva trovato residenza nella villetta in fondo alla via.
La speranza era nei bambini!
Preparò gli inchiostri colorati e iniziò a scrivere:

 

Nxi6RyY.jpg

8D4Q9N1.png

2hnwIXR.png

4dhfFqR.jpg

B0YYtDd.jpg

izNA2vn.png

QqgoEkg.png

dLY4JKf.png

TFLvo2k.png

pwXl4hS.png

F9fEK5N.png

pI7Wjxv.png

OKDYpZe.jpg

b7xDPsY.png

0TNygEj.png

kvkXsJK.png

WfFBkUO.png

SOClRDN.png

4itgQNy.png

57zmk7L.jpg

HnecCMm.jpg

opuBCNr.png

ZibwvF2.jpg

 

Per scaricare in formato PDF contattarmi per messaggio privato

 

Le immagini contengono materiale non di mia proprietà, ma vi prego di chiedere a me per utilizzi esterni al circuito. Grazie :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti, bel lavoro.

Ma pensavo che la svista di vanità al tuo personaggio gliel'avresti fatta fare ugualmente....

per esempio:

E... come Ellen :-P

Maròk likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti, bel lavoro.

Ma pensavo che la svista di vanità al tuo personaggio gliel'avresti fatta fare ugualmente....

per esempio:

E... come Ellen :-P

Lo mettevo al rogo sul serio....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bonus a Lumvalos

 

"A, B, C..razy! But Gold!"

-25% ai costi di mantenimento per la città di Lumvalos. L'abecedario è una grandiosa opera a fini didattici che se adeguatamente diffusa nelle Scuole Uhleiste, e magari anche oltre, può essere una svolta ideale nel contrastare le tendenze di emancipazione che da qualche tempo sfumano nel contesto del Dominio.

Durata: 15 anni GdR (1 mese e mezzo tempo reale).

 

Attivazione dei prossimi due livelli del Ramo "Scienza e Tecnologia" gratuiti.

 Durata: 10 anni GdR (1 mese tempo reale).

NOTE:

Opera spettacolare, touchè, se narrate la sua diffusione e i suoi eventuali effetti potreste ottenere altri Bonus

CasinoR and Maròk like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Compagnia dei Letterati di Eseldur

 

Elamastalì moè karì varpàina batè kanosì denbruiùl.

"Dalle ceneri delle parole nascono pensieri più grandi"

 

 

dopo essersi riunita in sede comune nell'Università di Fòrgon BoPville

 

PROCLAMA LA PRESENTE OPERA CULTURALE

 

Testo Accademicamente Approvato

 

"per essere stati i primi, e fin'ora gli unici, a promuovere l'istruzione dei più piccoli estendendola a tutti attraverso un libro, basandolo sul Culto di Uhle"

 

L'accademia dunque procederà ad affiggere,nei giorni successivi alla pubblicazione del seguente documento, il bollino

 

TAA

 

come simbolo di riconoscimento nelle biblioteche e librerie del Piano di Eseldur.

 

 

Congratulazioni da parte di tutta la Compagnia,

Lev Sebastianovich Pulcianov.

 

[OFF:

Ovviamente mi aspetto una risposta, :asd: .]

Maròk likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.