Batman vs Superman   13 voti

  1. 1. Batman o Superman?


Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio.

23 risposte in questa discussione

batmanvssuper.jpeg?w=700

 

Salve a tutti,

come molti di voi sapranno ormai, al Comicon di quest'anno la DC Comics ha fatto faville presentando il seguito di Man of Steel del 2013, questo "Batman vs Superman" e, a sorpresa, mostrando al mondo i primi frangenti di Sucide Squad, le cui riprese sono iniziate appena ad Aprile di quest'anno.

Ora, premetto che per vastità e varietà preferisco l'Universo Marvel, anche se ho letto poco sia di quello e pochissimo, quasi nulla, di quello DC, devo ammettere che, avendo visto ogni incarnazione televisiva e al cinema dell'Uomo d'Acciaio (Serie TV comprese), il Man of Steel di Snyder mi è piaciuto tanto tanto. E' stato un film veloce ma non banale, scenicamente calzante a pennello attorno alla figura di Superman. Dopo un teaser apprezzabile il trailer del Comicon per Dawn of Justice mi ha letteralmente mandato in palla. Epico a dir poco, dal mio punto di vista, come epici furono, al tempo, quello di Man of Steel. Certo dopo aver amato il Cavaliere Oscuro di Nolan, Christian Bale, è difficile vedere Affleck nel ruolo dell'Uomo Pipistrello, ma dai frangenti che sono stati mostrati appare credibile e all'altezza, quindi avrò piacere di ricredermi. Sono di parte su Superman, che a tutti gli effetti è il mio Supereroe preferito, appena sopra Capitan America e Quake, ma non si può negare come a Cavill il ruolo calzi a pennello e come si prospetti bene dai quattro minuti e qualcosa di trailer. Anche Lex Luthor mi piace un sacco come premesse. Ho qualche dubbio sulla Gadot (gran donna per carità) come Wonder Woman, e ho visto veramente troppa carne al fuoco. Da quel che si intuisce dal trailer ci saranno Superman, Batman, Perry, Lois, Alfred, Lex Luthor, Wonder Woman, Robin, Aquaman e sono veramente tanti, considerando che introdurre di colpo WW e Batman, le altre due teste della Justice League in un film nel quale c'è anche Superman, muovendosi coralmente, senza alcuna premessa come fu Man of Steel per Kal-El, potrebbe disperdere tutto, disperdere troppo.

Devo inoltre ancora comprendere il piano che la DC intende seguire nel produrre e rilasciare prodotti su quello che è a tutti gli effetti un DCCU, qualcuno ha qualche informazione, tipo le fasi dell'MCU?

 

Oltrechè per condividere qualche impressione e opinione su Dawn of Justice, lancio un sondaggio d'obbligo dato il titolo del film, da che parte state? Superman o Batman? La mia scelta è fin troppo semplice :asd: Lascio di seguito i due trailer di Batman vs Superman e anche il migliore di Man of Steel.

 

(la tipa della commissione come dice Truth? Truuhhhhhthz :asd:)

 

 

 

 

"Be their hero Clark, be their angel, be their Monument..."  :omg:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho letto qualche articolo che speculava sulla possibile trama del film, affermando che probabilmente l'inizio dello scontro sarà il punto di vista di Batman e dei civili sulle vicende di Man of Steel: effettivamente nei film di questo genere, nei combattimenti, si spaccano mille cose, quindi come reagisce la gente nel vedersi cadere letteralmente davanti agli occhi un grattacielo?

Vi lascio un video che mostra la possibile connessione tra una scena del trailer e il combattimento finale di Man of Steel:

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma davvero c'è qualcuno che tifa per Superman? :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cici, hai votato Superman? Ma serio?

 

Ho aperto la discussione apposta. E' il mio preferito fra tutti, non so se rendo :asd: Piuttosto vorrei sentire qualche motivazione su questa trafila di voti a Batman (a me piace, per carità eh, ma meno di altri)  :asd: Nel caso mi metterò a spiegarvi perchè, profondamente, Kal-El è il migliore  :fifiyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho aperto la discussione apposta. E' il mio preferito fra tutti, non so se rendo :asd: Piuttosto vorrei sentire qualche motivazione su questa trafila di voti a Batman (a me piace, per carità eh, ma meno di altri)  :asd: Nel caso mi metterò a spiegarvi perchè, profondamente, Kal-El è il migliore  :fifiyes:

Bho Batman mi piace perchè non è un vero supereroe ma fa quello che fa grazie ai suoi equipaggiamenti etc (come ironman) ed è quindi "più umano", avendo quindi anche dei lati più oscuri.

Poi vabbè vogliamo parlare dei mezzi fighi che ha (auto, moto e mezzo volante), o del suo il villone :asd:. Inoltre Alfred mi sta simpatico.

Poi dell'ultima triologia di Nolan l'attore che lo interpretava (Christian Bale), ci stava a pennello, speriamo che quello che ci sarà in questo film non deluda.

Piace a Solarlg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bho Batman mi piace perchè non è un vero supereroe ma fa quello che fa grazie ai suoi equipaggiamenti etc (come ironman) ed è quindi "più umano", avendo quindi anche dei lati più oscuri.

Poi vabbè vogliamo parlare dei mezzi fighi che ha (auto, moto e mezzo volante), o del suo il villone :asd:. Inoltre Alfred mi sta simpatico.

Poi dell'ultima triologia di Nolan l'attore che lo interpretava (Christian Bale), ci stava a pennello, speriamo che quello che ci sarà in questo film non deluda.

 

Non è che il non essere umano non generi lati oscuri o dilemmi amletici da risolvere. Superman è forse l'eroe più tormentato proprio per la sua eccezionalità. Io non considero SUPEReroi quegli EROI non dotati di poteri che li hanno, in qualche modo, alterati fisicamente, anche se il buon Batman conosce tutte le arti marziali del mondo ed è un detective senza tanti eguali (non è "modificato" fisicamente, ma sicuramente è diverso da un uomo normale). Di Batman il personaggio che preferisco è Gordon, un uomo normale, veramente, che fa grandi cose. Come scrisse IGN nello stilare la classifica dei "Best Heroes":

 

Superman is a hero that reflects the potential in all of us for greatness; a beacon of light in times that are grim and a glimmer of hope for the hopeless. He’s an archetype for us to project upon; whether you consider him a messiah or just a Big Blue Boyscout, 

 

Ovviamente io interpreto e ragiono su Kal-El come un uomo che ha esaudito al massimo il suo potenziale nel bene e nella grandezza, non come un MESSIA (non esistono Dei nella cultura Comic, o meglio ci sono ma non hanno la connotazione religiosa, sono esseri "superpotenti" o alieni dal punto di vista umano). Odio profondamente l'adorazione di un Supereroe alla stregua di un Dio (nel trailer di Dawn of Justice ce ne un po' troppa, ma fa scena), semmai un Supereroe dev'essere icona e simbolo, qualcosa a cui ispirarsi, non qualcuno da adorare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Batman batte tutti, un "semplice" uomo che ha dimostrato di potersi confrontare alla pari ed in numerosi casi superare e sconfiggere esseri di altre galassie o superuomini pieni di superpoteri, sconfigge il nemico sfruttando i suoi punti deboli facendo leva sui loro punti di forza, ed è forse l'eroe DC più vero in quanto la sua vera natura è quando indossa l'armatura, Bruce Wayne playboy e viziato è solo una copertura, gli altri supereroi tendono invece a discostarsi dalla loro identità quando indossano il costume da vigilanti.

Oltre al fatto che ha una schiera di alleati di indubbio valore che danno ulteriore forza all'eroe, i vari Robin, Azrael, Oracle, Gordon, Alfred, la sua vera forza è l'intelletto, l'uomo che si è fatto da solo che sfruttato ciò che possiede per imporsi ed arrivare meritatamente sul podio dei grandi, tantopiù che possiede strumenti e piani che gli permettono di sconfiggere tutti i membri della Justice League, dove gl ialtri nell'affrotnarlo si limiterebbero a riempirlo dei loro superpoteri nel tentativo di annientarlo, grazie quindi alle sue tattiche e alla sua intelligenza è virtualmente il supereroe più forte e allo stesso tempo umano della JL se non è un modello lui per gli uomini, la dimostrazione stessa che chiunque può diventare un eroe...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Batman batte tutti, un "semplice" uomo che ha dimostrato di potersi confrontare alla pari ed in numerosi casi superare e sconfiggere esseri di altre galassie o superuomini pieni di superpoteri, sconfigge il nemico sfruttando i suoi punti deboli facendo leva sui loro punti di forza, ed è forse l'eroe DC più vero in quanto la sua vera natura è quando indossa l'armatura, Bruce Wayne playboy e viziato è solo una copertura, gli altri supereroi tendono invece a discostarsi dalla loro identità quando indossano il costume da vigilanti.

Oltre al fatto che ha una schiera di alleati di indubbio valore che danno ulteriore forza all'eroe, i vari Robin, Azrael, Oracle, Gordon, Alfred, la sua vera forza è l'intelletto, l'uomo che si è fatto da solo che sfruttato ciò che possiede per imporsi ed arrivare meritatamente sul podio dei grandi, tantopiù che possiede strumenti e piani che gli permettono di sconfiggere tutti i membri della Justice League, dove gl ialtri nell'affrotnarlo si limiterebbero a riempirlo dei loro superpoteri nel tentativo di annientarlo, grazie quindi alle sue tattiche e alla sua intelligenza è virtualmente il supereroe più forte e allo stesso tempo umano della JL se non è un modello lui per gli uomini, la dimostrazione stessa che chiunque può diventare un eroe...

 

Sono due facce della stessa medaglia se ci pensi. Batman è l'uomo che esaudisce il suo potenziale, Superman è icona del potenziale eroico e positivo che ogni uomo può raggiungere, elevandosi (aimhè :asd:) talvolta sopra dotati e semidei. Inoltre, mentre Superman fa affidamento su qualcosa di intrinseco, che già possiede, qualcosa di molto potente, e tenta di equilibrarlo al meglio, nel bene, Batman cresce e si equilibra con allenamento ed esperienza (Superman anche se sbaglia tende a farlo di nuovo, Batman impara dagli errori, gli esempi sono numerosi) e passa tutte le sfumature nere e bianche (il tuo "Vivo nell'ombra per servire la luce" lo descrive al meglio, l'uomo pippistrello), come alla fin fine fa ogni uomo prima di raggiungere la sua strada (da questo lato Superman non cade mai nel grigio scuro o nero, ma si blocca molte volte, di colpo, subisce battute d'arresto che lo scalfiscono, non in profondità come Batman, ma che gli fanno dubitare di se stesso in una maniera eccessivamente egocentrica).

 

In ogni caso fra gli alleati di Superman, guarda caso, c'è proprio Batman, che da ulteriore forza all'eroe :asd: Impareggiabili Alfred e Gordon dal lato Batman, anche per la natura aliena di Superman, anche se Jimmy e Perry li apprezzo parecchio (non sono centrali rispetto ai ruoli di Alfred e Gordon nell'epopea di Batman, ma mi piace il contorno informativo, Superman non sa indagare come Batman, e allora via una redazione giornalistica al suo servizio :asd:).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per battere Superman basta un sassolino, per battere Batman c'è riuscito solo temporaneamente Bane spezzandogli la schiena... 

Come dici tu stesso Superman è troppo fermo ai suoi ideali e non impara dai propri errori , Batman si limita a prendere il mondo così com'è ed agisce di conseguenza, migliorandosi dove e quando serve, ha una dinamicità che "l'uomo con le mutande sopra i pantaloni" non dimostra dall'alto della sua forza sovrumana che lo fa credere (sbagliando) di non aver bisogno di migliorarsi.

Tralasciando per un momento la JL e la lotta in comune, presi singolarmente nel loro mondo Batman è una goccia in mezzo ad un'oceano di criminali che sono tutti più forti di lui sia fisicamente che come risorse, Bane è molto più forte fisicamente e ha alte qualità strategiche, la follia di Joker lo rende un bersaglio imprevedibile, e tutti gli altri con i loro punti di forza, senza contare la Mafia e la Lega degli assassini di Ras'al ghul, non c'è un sol onemico o organizzazione che non abbia le risorse per annientare Batman se solo scoprissero la sua identità.

Superman di contro escludendo i nemici kriptoniani (che sono suoi pari) ha solo esseri umani che potrebbe battere soffiandogli in faccia se non fosse che essendo un fumetto ed essendo "buoni" non possono superare certi limiti che risolverebbero i problemi del mondo alla radice... :asd:

 

Non riesco proprio a prendere sul serio Superman, non vedo in lui nessuna qualità da renderlo carismatico ne apprezzabile quanto il pipistrello (oltre al ridicolo costume paragonato a quello di Batman, ma questo è un mero gusto personale), personalmente preferisco molto di più Freccia Verde che ha in comune molto con Batman, di fatto ora che ci penso gli eroi "umani" (senza superpoteri degni di nota) sono quelli vestiti meglio :asd:

Piace a provaSoma_Cruz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per battere Superman basta un sassolino, per battere Batman c'è riuscito solo temporaneamente Bane spezzandogli la schiena... 

Come dici tu stesso Superman è troppo fermo ai suoi ideali e non impara dai propri errori , Batman si limita a prendere il mondo così com'è ed agisce di conseguenza, migliorandosi dove e quando serve, ha una dinamicità che "l'uomo con le mutande sopra i pantaloni" non dimostra dall'alto della sua forza sovrumana che lo fa credere (sbagliando) di non aver bisogno di migliorarsi.

Tralasciando per un momento la JL e la lotta in comune, presi singolarmente nel loro mondo Batman è una goccia in mezzo ad un'oceano di criminali che sono tutti più forti di lui sia fisicamente che come risorse, Bane è molto più forte fisicamente e ha alte qualità strategiche, la follia di Joker lo rende un bersaglio imprevedibile, e tutti gli altri con i loro punti di forza, senza contare la Mafia e la Lega degli assassini di Ras'al ghul, non c'è un sol onemico o organizzazione che non abbia le risorse per annientare Batman se solo scoprissero la sua identità.

Superman di contro escludendo i nemici kriptoniani (che sono suoi pari) ha solo esseri umani che potrebbe battere soffiandogli in faccia se non fosse che essendo un fumetto ed essendo "buoni" non possono superare certi limiti che risolverebbero i problemi del mondo alla radice... :asd:

 

Non riesco proprio a prendere sul serio Superman, non vedo in lui nessuna qualità da renderlo carismatico ne apprezzabile quanto il pipistrello (oltre al ridicolo costume paragonato a quello di Batman, ma questo è un mero gusto personale), personalmente preferisco molto di più Freccia Verde che ha in comune molto con Batman, di fatto ora che ci penso gli eroi "umani" (senza superpoteri degni di nota) sono quelli vestiti meglio :asd:

 

No calma. Allora, Kal-El è il primo Kryptoniano "libero" da centinaia di anni, se non migliaia. Viene investito dell'eredità di un'intera razza e viene mandato in mezzo a una specie che il più delle volte lo vede male, lo vede estraneo. Superman nasce e rimane il più potente (per poteri), ma al contempo il più solo e il più emarginato. Porta dentro di se una spaccatura, un conflitto, che semplicemente non è sanabile, come non è sanabile la sua resistenza alla Kryptonite, che rimane, comunque, per lui, quasi mortale (mai troppa e mai troppo vicina, ovviamente non possono ammazzarlo, non ancora almeno).

Quel "tralasciando" mi dispiace, nel senso, la Justice League non è da tralasciare :asd: E' il coronamento dell'Universo DC, come gli Avengers lo sono dell'Universo Marvel. Se prendiamo gli eroi singolarmente, ognuno di loro avrà avversari alla sua altezza e relativi, profondamente, alla psicologia del personaggio. Superman è la dimensione globale e grandiosa, Batman quella intima e introspettiva (NON c'è alcun rapporto di antagonismo fra Superman e i suoi nemici, paragonabile a quelli con Batman, a parte Lex Luthor, Zod e JaxUr). Superman non ha un lato oscuro vero e proprio, è la luce, ne ha uno ma, come vediamo, non è nemmeno nello stesso corpo, quando combattono sono due entità fisiche e mentali completamente differenti (ad esaltare l'entità del conflitto interiore, che diventa distruttivo, globale ed esteriore, di Kal-El, che invece rimane interiore in Batman).

 

In ultimo Superman non è nato per essere carismatico o apprezzabile, Superman è un simbolo, un icona e una fonte d'ispirazione. Quando mai un monumento è stato carismatico? La Tour Eiffel è un simbolo (apprezzabile? carismatica?), il Colosseo è un simbolo (apprezzabile? per noi si, carismatico?). Superman è un uomo Super che porta sulla schiena l'eredità di una grande razza e di un grande Impero, il suo essere umano (cresciuto, educato a valori umani) e la responsabilità di avere un potere talmente grande da poter decidere le sorti del mondo DA SOLO.

 

Sugli abiti sono gusti. Non mi dispiaciono ne quelli di Batman ne quelli di Superman ma, nell'universo DC, i migliori sono quelli di Green Arrow e Deadshot.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per la profondità del personaggio che Bale e Nolan hanno saputo dare a Batman, sarei portato a votare Batman in questo caso. Veramente pochi film mi hanno saputo emozionare e coinvolgere come i Batman di Nolan (con relativo sconforto appena saputo che Bale venne sostituito da Cicciopasticcio).

Tuttavia, aspetto a vedere il film prima di parlare!! :D

Piace a MayuriK

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello che ho detto vale anche considerando la JL, Superman resta e resterà il più pigotto tra i superoi, non ha evoluzione, è l'immobilismo fatto supereroe, preferisco quelli che se anche vengono temporaneamente sconfitti riescono a riprendersi e contrattaccare, spesso Batman deve ritirarsi davanti all'attacco congiunto dei suoi nemici, ma il suo contrattacco non tarda mai ad arrivare e a risolvere la situazione, sarà anche per questo che nelle varie storie è spesso Superman quello che viene corrotto all'oscurità e/o asservito al governo mentre tocca a Batman riportarlo nella giusta carreggiata, il fatto che sia un simbolo è a mio avviso il suo lato negativo, in quanto si piega alla volontà delle autorità, incapace di prendere l'iniziativa.

Solo chi ha visto entrambe le parti (luce ed ombra) può comprenderle e decidere dove schierarsi e come affrontare le sfide, Batman è nato nell'oscurità ma combatte per il bene, Superman non avendo fatto lo stesso passo rimarrà per forza di cose incompleto, vincolato dall'illusione della semplice suddivisione in buoni o cattivi e dal desiderio di farsi accettare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Piccolo up solo per dire che l'Hype comincia a salire. Gal Gadot è magnifica, mi sono ricreduto dalle prime apparizioni e dall'annuncio, non so se avete visto la featurette che presenta il DC Cinematic Universe, con le prime clip di Diana Prince nel film su di lei focalizzato in uscita l'anno prossimo, è una WW moderna, poco donnona, ma qui è anche questione di gusto.

 

Poi c'è questo Final Trailer che mi sono ribaltato sulla sedia:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me piacciono quasi tutti gli eroi Marvel e DC, ma tra tutti preferisco IronMan, Arrow e Batman perché non sono quei tipi "mutanti" o "alieni" con poteri sovrannaturali, ma uomini comuni che scelgono una cita di sacrificio per servire il prossimo (Anche se con motivazioni differenti vedi Stark) e sfruttano solo il loro ingegno e la loro forza d'animo.

Piace a Giank56 e Leotred

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, MayuriK dice:

Qualcuno ha visto il film? Feedback?

Ho visto il film un giorno fa. Sono rimasto stupito, in positivo. Faccio una premessa, prima di vederlo pensavo fosse pieno di scontri tra supereroi e super cattivi, come nel film "L'uomo d'acciaio", fortunatamente così non è stato, poiché non sono un amante degli scontri epici senza ragionamento tra eroi e cattivi. Il film si è rivelato molto complesso e profondo, erano presenti molte scene tipiche dei film thriller, nel film è stato molto approfondito il pensiero filosofico per cui si ha desiderio di avere un Dio ma allo stesso tempo si teme per l'esistenza di qualche essere onnipotente. Il nuovo restyling di Batman l'ho apprezzato molto poiché gli è stato conferito un tono molto dark, un'altro personaggio degno di nota è Lex Luthor, grazie alla buona interpretazione di Jesse Eisenberg. Gli scontri in questo film, come anticipato prima, hanno assunto un ruolo quasi marginale, quindi non consiglio assolutamente la visione ha chi ama solo gli scontri "ignoranti" fra cattivi e buoni. Come ultima cosa vorrei dire che questo non è film fine a se stesso ma pone le basi per i vari seguiti diretti come "Justice League" o indiretti come "Wonder Woman".

Piace a MayuriK

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro del forum per poter commentare

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.