William Gugliul-Nicoslav

[Filosofia a cubi] Vivere senza plot?

E' possibile vivere senza plot privati?   19 voti

  1. 1. Può una città prosperare anche senza usare plot privati?

    • Si
      10
    • No
      9
  2. 2. Qual'è il quadro migliore per una città?

    • Primo quadro: La Comune
      3
    • Secondo quandro: La Favela
      1
    • Terzo quadro: Appezzamenti
      4
    • Nessuno dei precedenti
      11

Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio.

53 risposte in questa discussione

Salve a tutti.

Tempo orsono stavo costruendo per far pratica e costruirmi una mini-città in sigleplayer magari da fare anche sul server.

Ho diviso una buona parte della mappa in plot classici 16X16. Continuando a costruire mi viene in mente una cosa:

Può vivere una città senza i classici plot, ma costruendo come vuole e sopratutto non usando plot privati?

Tutte le città sul server usano i plot privati per semplici motivi:

Sicurezza:

Un plot privato ha casse che possono essere aperte solo dal giocatore o dagli assistenti prevenendo così furti.

Allo stesso modo le costruzioni, le coltivazione e ecc sono sotto protezione ed non possono essere distrutte.

Urbanistica:

Una città composta da tanti piccoli quadratini di ugual misura è più facile da gestire che una città con costruzioni varie di dimensione e non allineate.

Egoismo(Sboroneria):

Una casa di molti plot fa sentire più appetibyle il giocatore rispetto a una baracchetta di soli un plot costribuendo così a formare caste e gerarchie rispetto a chi ha la casa più grande.

Tasse:

Le tasse sui plot sono più semplici da gestire se un player possiede un area specifica e non vari blocchi in giro.

 

Mi sono messo a filosofeggiare un po'.

Se una città è senza plot come si gestisce la pubblica amministrazione?

 

Ho iniziato ha fare vari esperimenti mentali, è ho ideato vari scenari per cercare di dare un quadro pratico alla questione.

 

1° Quadro: LA COMUNE

 

Una comune socialista classica è fondata sull assenza della proprietà privata.

Mettiamo che una città di quaranta plot sia fondata senza proprietà privata e quindi in questi 40 plot nessuno è privato ed ogniuno può costruire dove vuole con dimensioni obbligatorie di 8x8, quindi in questi 40 plot ci saranno 50-60 case e una rete di strade molto diramate e complesse. I campi invece son o appezzamenti enormi condivisi fra i vari player.

Sorgono tre problemi:

La sicurezza: ogniuno può entrare in ogni casa e distruggere qualsiasi cosa.

Soluzione: Ci vorrebbe una classe di assistent che si occupano di costrollare i log delle case.

le tasse: come si fa a capire quanto deve pagare un cittadino per una casa se non ci sono plot?

Soluzione: si dovrebbe tassare ogni casa posseduta senza mettere nel towny la tassa sul plot. in pratica ogniuno deve versare un tributo per la propria casa ad un assistent

l'evasione fiscale: se non ci sono tasse un player può anche rifiutarsi di consegnare gli zenar ad un assistent

Soluzione: emettere leggi contro l'evasione, tipo; se non si cosegnano le tasse si incorre nell'espulsione dalla città

 

2° Quadro: LA FAVELA

 

Una favela è un insieme di case abusive. In minecraft è abusivo in certe città costruire fuori dai plot.

Mettiamo che in una città di sempre 40 plot ogniuno può costruire dove vuole e come vuole senza limiti di dimensione.

In una città quindi ci stanno numeri illimitati di case. I campi sono costruiti come le case, dove si vuole e come si vuole.

Sorgono cinque problemi:

La sicurezza: ogniuno può entrare in ogni casa e distruggere qualsiasi cosa.

Soluzione: Ci vorrebbe una classe di assistent che si occupano di costrollare i log delle case.

le tasse: come si fa a capire quanto deve pagare un cittadino per una casa se non ci sono plot?

Soluzione: si dovrebbe tassare ogni casa posseduta senza mettere nel towny la tassa sul plot. in pratica ogniuno deve versare un tributo per la propria casa ad un assistent

l'evasione fiscale: se non ci sono tasse un player può anche rifiutarsi di consegnare gli zenar ad un assistent

Soluzione: emettere leggi contro l'evasione, tipo; se non si cosegnano le tasse si incorre nell'espulsione dalla città

l'urbanistica: se un player costruisce dove vuole allora non si rispettano i piani urbanistici della città è quindi certi player molto sboroni vorrebbero costruire case grandi come un terzo della città magari solo di cobblestone come certe case dei let's play di luke4316(rosik)andando ad occupare spazi per gli obbiettivi cittadini o per gli edifici pubblici

Soluzione: emettere leggi sull'urbanistica, tipo mettere dei limiti alle dimensioni delle abitazioni(per esempio non si possono costruire case più grandi di 40X40 blocchi)

la gerarchia: se ogniuno può costruire come vuole allora nulla toglie che un contadino costruisca una casa più grande di quella di un nobile

Soluzione: emettere leggi sull'urbanistica imponendo dei limiti sulle dimensioni della casa di una determinata classe sociale(tipo un contadino avrà una casa di soli 8X8 blocchi mentre un nobile fino a 40X40 blocchi

 

3° Quadro: APPEZZAMENTI

 

Supponiamo che in una città di 40 plot il sindaco decide di concedere ad ogni cittadino appezzamenti di terreno variabili da 8X8 blocchi a 128X128 blocchi per poter costruire un abitazione od un campo.

Ogni cittadino vivrà quindi in mini-plot secondo la propria classe.

Sorgono tre problemi:

La sicurezza: ogniuno può entrare in ogni casa e distruggere qualsiasi cosa.

Soluzione: Ci vorrebbe una classe di assistent che si occupano di costrollare i log delle case.

le tasse: come si fa a capire quanto deve pagare un cittadino per una casa se non ci sono plot?

Soluzione: si dovrebbe tassare ogni casa posseduta senza mettere nel towny la tassa sul plot. in pratica ogniuno deve versare un tributo per la propria casa ad un assistent

l'evasione fiscale: se non ci sono tasse un player può anche rifiutarsi di consegnare gli zenar ad un assistent

Soluzione: emettere leggi contro l'evasione, tipo; se non si cosegnano le tasse si incorre nell'espulsione dalla città.

 

Allora, è possibile vivere senza plot privati?

 

        

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per carità, sono anche idee carine, ma vedo difficile realizzarle, sarebbe troppo lavoro extra per assistenti e co.

Lo so! Ecco perchè non le ho messe su suggerimenti e consigli ma gli ho messi qua per dare motivo di discussione

...e flame...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4° Quadro: MODERNISMO 101

Sicurezza: Senza plot privati non hai nessuna garanzia di sicurezza in nessun modo. L'unico modo per avere più sicurezza è quello di fare un sistema chiuso, accettando solo gente fidata e/o seria.

Tasse: Le tasse non sono mai necessarie. Sono ancora meno necessarie se devi spendere poco o nulla di mantenimento. Quindi a che ti servono le tasse? Tutti i beni di prima necessità devono essere gratuiti quindi non ti serve nemmeno una moneta.

Urbanistica: Si costruiscono in primis strade semplici, poi edifici pubblici ed infine le case dei cittadini negli spazi liberi seguendo uno stile concordato.

Egoismo: Si pone un sistema di voto in cui ogni scelta pubblica è decisa tramite votazione. I cittadini sono liberi di fare quello che vogliono ma non possono mai danneggiare la collettività.

Gerarchia: Si nomina un capo con potere esecutivo ma che può essere sfiduciato in qualunque momento tramite voto dall'assemblea dei votanti.

http://wiki.forgottenworld.it/Repubblica_Modernista

Semplice, equo ed efficace.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4° Quadro: MODERNISMO 101

Sicurezza: Senza plot privati non hai nessuna garanzia di sicurezza in nessun modo. L'unico modo per avere più sicurezza è quello di fare un sistema chiuso, accettando solo gente fidata e/o seria.

Tasse: Le tasse non sono mai necessarie. Sono ancora meno necessarie se devi spendere poco o nulla di mantenimento. Quindi a che ti servono le tasse? Tutti i beni di prima necessità devono essere gratuiti quindi non ti serve nemmeno una moneta. 

Urbanistica: Si costruiscono in primi strade semplici, poi edifici pubblici ed infine le case dei cittadini negli spazi liberi seguendo uno stile concordato. 

Egoismo: Si pone un sistema di voto in cui ogni scelta pubblica è decisa tramite votazione. I cittadini sono liberi di fare quello che vogliono ma non possono mai danneggiare la collettività. 

Gerarchia: Si nomina un capo con potere esecutivo ma che può essere sfiduciato in qualunque momento tramite voto dall'assemblea dei votanti.

http://wiki.forgottenworld.it/Repubblica_Modernista

Semplice, equo ed efficace.  

Modernism wins, flawless victory, Fatality

Piace a FerdJur

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In seconda era si visse benissimo senza towny, utilizzando lockette come plugin, anche se il blocco totale di lava e acqua fu veramente fastidioso.

Alla fine eventuali tasse si possono applicare alla città calcolando la totale estensione di essa tramite worldmap, in caso di griefing esistono tantissimi tool per i rollback e dopo una buona scrematura degli utenti non sarebbe più un problema, anzi: si risolverebbero molti limiti imposti dal sistema di plot di Towny come l'impossibilità di impostare la città a grattacieli o a livelli, come fu la vecchia Enigma.

Magari per Eseldur si potrebbe provare ad eliminare Towny e usare un altro sistema per calcolare le tasse che le varie città dovrebbero pagare, magari basate sul numero di membri o altri fattori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In seconda era si visse benissimo senza towny, utilizzando lockette come plugin, anche se il blocco totale di lava e acqua fu veramente fastidioso.

Alla fine eventuali tasse si possono applicare alla città calcolando la totale estensione di essa tramite worldmap, in caso di griefing esistono tantissimi tool per i rollback e dopo una buona scrematura degli utenti non sarebbe più un problema, anzi: si risolverebbero molti limiti imposti dal sistema di plot di Towny come l'impossibilità di impostare la città a grattacieli o a livelli, come fu la vecchia Enigma.

Magari per Eseldur si potrebbe provare ad eliminare Towny e usare un altro sistema per calcolare le tasse che le varie città dovrebbero pagare, magari basate sul numero di membri o altri fattori.

la%20casa%20%C3%A8%20un%20diritto.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In seconda era si visse benissimo senza towny, utilizzando lockette come plugin, anche se il blocco totale di lava e acqua fu veramente fastidioso.

Alla fine eventuali tasse si possono applicare alla città calcolando la totale estensione di essa tramite worldmap, in caso di griefing esistono tantissimi tool per i rollback e dopo una buona scrematura degli utenti non sarebbe più un problema, anzi: si risolverebbero molti limiti imposti dal sistema di plot di Towny come l'impossibilità di impostare la città a grattacieli o a livelli, come fu la vecchia Enigma.

Magari per Eseldur si potrebbe provare ad eliminare Towny e usare un altro sistema per calcolare le tasse che le varie città dovrebbero pagare, magari basate sul numero di membri o altri fattori.

 

Per impostare la città a grattacieli o livelli intenti un plottaggio tridimensionale? (che con lockette, se non erro, vuol dire, mi creo la stanza e la locko et voilà ho il mio appartamento sottoterra o al novantesimo piano)

In ogni caso potrebbe essere difficile e traumatico eliminare il Towny su una mappa già sviluppata secondo i blocchettoni. Se ne può parlare, certo, ma serve scovare un utilità maggiore da quella emersa fino ad ora in questo topic.

 

la%20casa%20%C3%A8%20un%20diritto.JPG

 

Tutto questo parlare per manifesti mi sta facendo voglia di tornare a fare l'Unionistah :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tutto questo parlare per manifesti mi sta facendo voglia di tornare a fare l'Unionistah :asd:

Ovvia, sai che non avresti scampo. 

Fine OT comunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In seconda era si visse benissimo senza towny, utilizzando lockette come plugin, anche se il blocco totale di lava e acqua fu veramente fastidioso.

Alla fine eventuali tasse si possono applicare alla città calcolando la totale estensione di essa tramite worldmap, in caso di griefing esistono tantissimi tool per i rollback e dopo una buona scrematura degli utenti non sarebbe più un problema, anzi: si risolverebbero molti limiti imposti dal sistema di plot di Towny come l'impossibilità di impostare la città a grattacieli o a livelli, come fu la vecchia Enigma.

Magari per Eseldur si potrebbe provare ad eliminare Towny e usare un altro sistema per calcolare le tasse che le varie città dovrebbero pagare, magari basate sul numero di membri o altri fattori.

 

Bravoh, è proprio quello che pensavo riguardo il non usare i plot!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con il mio gruppo di amici a Mainart giocavamo in comune, le regole imposte da Migia dicevano che un privato aveva al massimo due plot personali in città e tot alle farm noi giocando in 6 avevamo una grande casa da 8 plot dove vivevamo tutti assieme (http://wiki.forgottenworld.it/File:CDLN.png). Era il modo migliore di giocare, da soli da privati ci si annoia (ormai non essere assistente è considerato sinonimo dell'essere un cittadino inaffidabile o casual) e giocare in gruppo come clan o nel gestire una città non ci piaceva... 

 

Dal punto di vista estetico penso che l'ignorare i plot possa solo giovare... delle città di FW non mi è mai piaciuta la troppa distanza fra una casa e l'altra e l'urbanistica sempre troppo perfetta...

 

In sintesi penso che organizzare un'intera città senza proprietà privata sia impossibile, ma organizzarla per "quartieri" o contrade rappresentate da piccoli gruppi di player che giocano assieme possa addirittura semplificare e aumentare le attività cittadine portando una ventata di fresco al gameplay cittadino (attualmente bloccato più o meno sul giocare solo per il bene della città e mai per i propri interessi) 

Piace a sercinci e torrazzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse è leggermente off topic, comunque un po c'entra con la discussione quindi lo scrivo qui.

Io non ho giocato molto a eseldur, però secondo me il vero limite del gioco è che tutto è troppo poco centrato sui privati. Non so se era così ovunque o solo nella nazione dove giocavo, però alla fine se non aiutavo negli obbiettivi nazionali non c'era più o meno niente da fare se non scavare. Ripeto che magari era così solo dove giocavo io, però trovo che il collettivismo negli obbiettivi nazionali (per intenderci i campi di sviluppo come turismo e agricoltura) fosse limitante e rallentasse veramente troppo il gioco. Mi sarei divertito molto di più se lo sviluppo dello stato fosse stato interamente affidato ai privati, che dovrebbero ottenere almeno una parte del loro lavoro per lo sviluppo nazionale. La mia ricetta quindi sarebbe protagonismo dei privati e stato ridotto al minimo

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Piace a Master

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse pochi di voi sanno che ho idea, all apertura del server di cercare di fondare una città.

Avrei idea di dividerla in 5 blocchi ognuno dominato da un capo.

L unico blocco autonomo sarà il quinto governato interamente dal sindaco ( io) che fungerà da centro cittadino e sarà solo di 9 plot e sarà plottato.

Nel resto saranno plotter solo le mura tutte a mio nome per evitare che il solito buchi le mura per andare fuori o far entrare qualcuno.

Ogni blocco e una specie di protettorato ed avrà un proprio governo, commercio, stile.

Tutti gli altri plot saranno pubblici e seguiranno il modello della favela anche se ci sto ancora pensando

Che ne pensate?

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

Piace a Chapacco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse è leggermente off topic, comunque un po c'entra con la discussione quindi lo scrivo qui. Io non ho giocato molto a eseldur, però secondo me il vero limite del gioco è che tutto è troppo poco centrato sui privati. Non so se era così ovunque o solo nella nazione dove giocavo, però alla fine se non aiutavo negli obbiettivi nazionali non c'era più o meno niente da fare se non scavare. Ripeto che magari era così solo dove giocavo io, però trovo che il collettivismo negli obbiettivi nazionali (per intenderci i campi di sviluppo come turismo e agricoltura) fosse limitante e rallentasse veramente troppo il gioco. Mi sarei divertito molto di più se lo sviluppo dello stato fosse stato interamente affidato ai privati, che dovrebbero ottenere almeno una parte del loro lavoro per lo sviluppo nazionale. La mia ricetta quindi sarebbe protagonismo dei privati e stato ridotto al minimo Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Una società non può funzionare se tutti pensano a se stessi. La proprietà privata è un diritto innegabile ma uno stato non può girare attorno al privato, le fondamenta devono essere statali per garantire equità. 

Detto ciò, non so dove stavi tu ma noi a Thorvil avevamo attuato una politica di appalti per dare possibilità ai privati di progettare e costruire quello che serviva, guadagnando.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una società non può funzionare se tutti pensano a se stessi. La proprietà privata è un diritto innegabile ma uno stato non può girare attorno al privato, le fondamenta devono essere statali per garantire equità. 

Detto ciò, non so dove stavi tu ma noi a Thorvil avevamo attuato una politica di appalti per dare possibilità ai privati di progettare e costruire quello che serviva, guadagnando.

 

Nella realtà, in minecraft se tutti pensano solo alla città, a primeggiare rispetto alle altre nazioni e hanno come unico obbiettivo quello di essere sindaci o assistenti il gioco diventa noioso.... Non mi stancherò mai di dirlo ma senza cittadini attivi il gioco diventa noioso per tutti, anche per quei pochi che magari vogliono giocare da singoli... Una città che fa giocare i propri cittadini da privati e crea gioco è in grado di rendere il gameplay cittadino più divertente a tutti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nella realtà, in minecraft se tutti pensano solo alla città, a primeggiare rispetto alle altre nazioni e hanno come unico obbiettivo quello di essere sindaci o assistenti il gioco diventa noioso.... Non mi stancherò mai di dirlo ma senza cittadini attivi il gioco diventa noioso per tutti, anche per quei pochi che magari vogliono giocare da singoli... Una città che fa giocare i propri cittadini da privati e crea gioco è in grado di rendere il gameplay cittadino più divertente a tutti...

Alt. Mai detto che tutti devono pensare solo alla città. Ho detto che non si deve pensare solo al proprio interesse.

Non esiste solo bianco e nero. 

Sicuramente, dal mio punto di vista, l'equilibrio deve essere bilanciato più sul lato sociale che quello personale ma la libertà di ognuno di fare quello che gli pare non deve essere negata.

(A meno che non si vada contro il Partito. Il Partito è tuo amico. Obbedisci al Partito.)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

*coff*plotting volumetrico*coff*

No comunque se i plot fossero 8x8 si risolverebbe tutto facendo magari strade piccoline che si snodano, case con forme interessanti ecc... Anzi direi anche 9x9 / 7x7 che le misure pari sono un cancro.

Modificato da Livid™

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dividere il plot aumenterebbe notevolmente il volume di calcolo che il server deve subire, personalmente l'ho provato personalmente un server con un chunk 8x8 (non penso che siano fattibili dimensioni dispari per il fatto stesso che il chunk base è 16x16) e non l'ho trovato cosi comodo...

 

per le strade, non penso serva veramente un'aggiunta del genere, basta aver 5 minuti di pazienza ed un po' d'inventiva e si realizzano strade belle e senza dover occupare un intero plot (cosa che odio sempre.. personalmente :asd:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dividere il plot aumenterebbe notevolmente il volume di calcolo che il server deve subire, personalmente l'ho provato personalmente un server con un chunk 8x8 (non penso che siano fattibili dimensioni dispari per il fatto stesso che il chunk base è 16x16) e non l'ho trovato cosi comodo...

 

per le strade, non penso serva veramente un'aggiunta del genere, basta aver 5 minuti di pazienza ed un po' d'inventiva e si realizzano strade belle e senza dover occupare un intero plot (cosa che odio sempre.. personalmente :asd:)

Le strade di Irìdian sono grosse un plot ma non sono plottate :asdasd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se mai riesco a trovare un gruppo per fare una città, altro che strada da un plot :asd: gli va di lusso se gli lascio 4 blocchi :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono sicuro che una città ben organizzata possa funzionare anche senza plot personali. Ovviamente il gruppo dovrà essere unito, serio e con grande senso per l'estetica.

Piace a torrazzo e Stardel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.