livid

[USE] Missiva alla Repubblica di Dalagon

5 posts in this topic

3lvnZWp.png


 


"Jos dimanmir"


 


Missiva ufficiale dell' USE al governo della Repubblica di Dalagon


 


Sono passati ormai anni da quando il nostro popolo


si insediò nel nostro odierno territorio e mai in questi


anni sono stati intrattenuti rapporti diplomatici ufficiali con voi,


sia per la vostra temibile fama sia per alcuni spiacevoli


inconvenienti accaduti in nostro territorio, e questo è


motivo di grande vergogna nel nostro concilio.


Negli ultimi anni la nazione ha deciso di inaugurare i


canali diplomatici con la vostra fiorente repubblica, grazie ai


sempre maggiori scambi commerciali, culturali e anche grazie alle


collaborazioni reciproche. Per questo, la missiva che state leggendo,


mira a proporvi la completa neutralità politica tra le nostre nazioni e alla


creazione di canali di libero scambio commerciali e culturali che


possano favorire lo sviluppo di entrambi.


 


In fede di una vostra risposta


 


-Il concilio dei Tre


 


Se ho sbagliato qualcosa nel comportarmi con voi perdonatemi, ho anche calcolato un evoluzione nel modo di pensare dei vostri cittadini a causa del vostro progresso... Nel caso ditemi che modifico


Edited by Livid™
Asymal likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

La scomparsa di Saltinbanco era l'inizio, l'anarchia aveva preso il sopravvento a Skerak... Le ambasciate  erano in subbuglio.

 

Il progresso era cessato...

 

La missiva dell'USE era andata persa tra le scartoffie dell'ufficio degli affari esteri, un gruppo di soldati e mercenari erano entrati e avevano distrutto qualsiasi cosa dentro quell'edificio. Arraffavano e combattevano nel nome di un nuovo ambizioso leader: Actes Zamputor.

 

Mentre nell'edificio a fianco, un gruppo di soldati con lo stemma del nuovo Re dei Mari Sipan Ter derubavano, distruggevano e arraffavano gli averi di una famiglia di media borghesia.

 

Decine di fazioni avevano preso il sopravvento in una lotta intestina, il tutto ai danni dell'ormai disperso Re Dei Mari Saltinbanco. 

 

 

 

GDR OFF: questo gdr serve per spiegare che attualmente Skerak è in una fase di anarchia, dal punto di vista diplomatico non ci sono relazioni precise... Stiamo con chi ci conviene e cambiamo bandiera ogni giorno. 

Actes Zamputor sarebbe il pg di Diego3009 che potrebbe diventare il nostro futuro Re dei Mari.

Edited by Sìpan Tèr

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

3lvnZWp.png

 

"Jos dimanmir"

 

Missiva ufficiale dell' USE al governo della Repubblica di Dalagon

 

Sono passati ormai anni da quando il nostro popolo

si insediò nel nostro odierno territorio e mai in questi

anni sono stati intrattenuti rapporti diplomatici ufficiali con voi,

sia per la vostra temibile fama sia per alcuni spiacevoli

inconvenienti accaduti in nostro territorio, e questo è

motivo di grande vergogna nel nostro concilio.

Negli ultimi anni la nazione ha deciso di inaugurare i

canali diplomatici con la vostra fiorente repubblica, grazie ai

sempre maggiori scambi commerciali, culturali e anche grazie alle

collaborazioni reciproche. Per questo, la missiva che state leggendo,

mira a proporvi la completa neutralità politica tra le nostre nazioni e alla

creazione di canali di libero scambio commerciali e culturali che

possano favorire lo sviluppo di entrambi.

 

In fede di una vostra risposta

 

-Il concilio dei Tre

 

Se ho sbagliato qualcosa nel comportarmi con voi perdonatemi, ho anche calcolato un evoluzione nel modo di pensare dei vostri cittadini a causa del vostro progresso... Nel caso ditemi che modifico

 

 

All'attenzione del concilio dei tre.

 

La vostra lettera mi è stata inoltrata solo oggi a causa di alcuni disagi verificati nel nostro paese, mi spiace quindi per una risposta non del tutto lampante. 

 

Anche voi come altri chiedete una neutralità e questo mi pare buffo, nel vostro caso un po' di meno, in quanto come voi dite non è proprio un primo approccio, possiamo definirlo un "ufficializzazione". Le nostre navi hanno spesso caricato merci dai vostri porti, questo lo sappiamo tutti, ma al fine di non commettere errori vi chiedo cosa è per voi la neutralità, vi dico esattamente come la penso, un rapporto di neutralità non è altro che una finzione, per ingannare se stessi e gli altri, in una questione globale dove tutti hanno da prendere una decisione ci vuole fegato a dire "io me ne lavo le mani" per questione di morale o di interesse.

 

Se avete capito il filo del discorso, vi chiedo inoltre a cosa vi serve affermare e chiedere una neutralità? Avremmo comunque continuato a commerciare, i nostri usi si sarebbero sparsi sul piano di Eseldur tanto quanto i vostri, le famiglie dei nostri popoli si sarebbero comunque incontrate, ed è proprio questo che non mi da pace, la motivazione, a cosa vi serve un foglio scritto sulla quale c'è scritto "da oggi la repubblica di Dalagon è neutrale nei confronti dell'USE".

 

Concludo con questo fardello tale lettera, in attesa di una vostra risposta.

 

Saltimbanco

Il Re del Mare

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.