Sign in to follow this  
Followers 0
goldr31

[GDR]I manifesti al porto

8 posts in this topic

- Ahia... -

Non era stato molto piacevole il soggiorno nella caserma della Polizia Gialla, anzi, quell'agente donna si era voluto divertire con lui e, con la trasmissione di una musica alquanto insopportabile, era riuscito a rendere un inferno quei tre giorni di reclusione.
per questo, dopo aver oltrepassato le varie strutture che ostacolavano la vista sul porto, fece un forte e largo respiro, l'aria del mare, nonostante le sue origini da contadino, gli piaceva, lo faceva sentire vivo e, con quell'uscita alla locanda aveva sentito che alcuni mariani ora lo rispettavano.
Certo, un pugnetto alla spalla lo avrebbero ancora dato, ma un modernista vero si riconosceva quando cominciava a dire qualcosa di politica: solo così la tessera ricevuta del partito diveniva qualcosa.
Inoltre scontrarsi contro il maggiore portavoce e riuscire a dare qualche gancio giusto dava modo a Miloslav ad essere riconosciuto non più come un qualcuno che veniva da fuori, ma un cittadino di Thorvil.
Eppure, qualcosa, lo lasciò sconvolto: infatti, affissò al porto, Miloslav si ritrovò a guardare e ad osservare strani manifesti, che alludevano alla famosa battaglia che aveva tenuto qualche tempo prima nella locanda:

 

 

xAeC0eb.jpg


 

Miloslav non poteva crederci, quella era la manifestazione più velenosa e terribile degli uomini appartenenti al modernismo!Quel manifesto era la degenerazione dei nazionalmodernisti, ancora un poco e si sarebbero permessi di creare una Lega Thorvil!
Miloslav cominciò a strapparne un po', ritrovandosi, purtroppo, in mano, un'enorme quantità di carta in poco tempo e, il suo intento, vide la fine.

- Per queste cose nemmeno Gola ormai si deve impegnare. -

Adegheiz, livid and alexapple like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una missiva raggiunse la casella arrugginita a nome Scalov. Controfirmata dal Commissario della Polizia, essa si rivelò essere una salata multa all'uomo che infranse l'articolo 9 della Legge Elettorale Stardellum III.

Ahia! Che il nostro Goldr ora non conosca nemmeno più le leggi della Federazione? Come ha potuto dimenticare che, cito : "affissioni di qualsiasi tipo non sono ammesse durante il periodo elettivo"? Il nostro Scalov dovrà di tasca propria stavolta.

Stardel likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' Matteo Scalov, mica il mkio personaggio, inoltre è difficile attribuire a lui la responsabilità, non è firmato :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' Matteo Scalov, mica il mkio personaggio, inoltre è difficile attribuire a lui la responsabilità, non è firmato :D

Addirittura offende le conoscenze del UIC? XD Lo so che non sei tu, ma è nei dossier dell'Ufficio e a rischio OOCM.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.