Fèlìs Sàhuzèr

[GdR] Una giornata come le altre

18 posts in this topic

Era una giornata come le altre per Felìs: solita routine, solita vita, solita noia. Però qualcosa, forse, stava per cambiare.

 

"Generale Pairox!"

"Generale Pairox!"

"Quel buono a nulla non mi risponde mai"

 

"Non interrompere la mia fase di meditazione profonda"

 

"Ovviamente ti interrompo, devi alzarti dal divano"

 

"Dimmi tutto, o mio Re"

 

"Allora... ci sono queste persone che continuano a disturbarci con queste missive"

 

"Mi avevi fatto preoccupare, pensavo fosse qualcosa di veramente importante! Vabbe dai, e loro cosa si aspettano da noi?"

 

"Si aspettano che noi Intraprendiamo Rapporti Diplomatici con Loro"

 

"Mi sembra che non sarà possibile, non ho mai sentito parlare di loro"
 

"Puoi tornare alla tua meditazione, io intanto vado ad urinare e ci penso"

 

Tempo dopo, precisamente la sera dopo, Felìs era assorto nel suo hobby preferito: la corsa sul cavallo R Ubato (questo è il nome che aveva scelto per il suo cavallo, per motivi ancora ignoti), quando incontrò Davide Kindas, suo fedele amico e Generale.

 

"Salve Generale Kindas, come va?"

 

"Non mi posso lamentare... Senti Felìs, mi hanno detto che stai ignorando tutte le missive"

 

" E' vero, mi annoia a leggierlo"

 

"Ascolta, forse io ho la soluzione: Nomina un ambasciatore!"
 

"Hai ragione!"

 

Felìs aveva già in mente chi nominare Ambasciatore, e si recò di tutta fretta a bordo di R Ubato nel posto in cui poteva trovarlo... la stanza delle pozioni.

 

"Alchimista Hertz, dove ti trovi ora?"

 

"Felis, cosa ti porta da queste parti?"

 

"Ti devo dire una cosa, tu conosci i Lumvalossiani e i Modernisti?"
 

"I Modernisti... gente poco affidabile, troppo denaro e burocrazia... comunque si"

 

"Allora voglio proporti di diventare Ambasciatore. Ti prometto che non ti stancherai"

 

"Va bene, tanto non mi stanco neanche ora"

 

Il giorno dopo Felìs nominò Hertz Kindas ad Ambasciatore del Regno di Rumildan, ciò volle dire meno cibo per le mucche.

RequiemSlp likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
In Grassetto potete trovare le traduzioni da uno dei dialetti di Rumildan. Abbiamo censurato delle parti per rendere il tutto più capibile.

 

Era una giornata come le altre per Felìs: solita routine, solita vita, solita noia. Però qualcosa, forse, stava per cambiare.

 

"Pierpa!" (Generale Pairox!)

"Pierpaoloooooooooooooooooo!" (Generale Pairox!)

"Chill strunz nan g rspond mj" (Quel buono a nulla non risponde mai)

 

"Felìs, nan si rumbenn, stav durmenn" (Non interrompere la mia fase di meditazione profonda)

 

"Eccert che ti interrompo, tin da ialz u cul do dvn" (Ovviamente ti interrompo, devi alzarti dal divano)

 

"E vai ja, che ca** vuò strunz" (Dimmi tutto, o mio Re)

 

"Allora... stonn sti bukkin do ca stonn semb a romb u ca** co ste cose qua... comm s chiamn.... le missive! Ecco!" (Allora... ci sono queste persone che continuano a disturbarci con queste missive)

 

"Ejaaa, ma fatt preoccupà! Pensav stav venenn qualche bella uagliona! Vabbe ja, e nu ce tenim da f che chiss?" (Mi avevi fatto preoccupare, pensavo fosse qualcosa di veramente importante! Vabbe dai, e loro cosa si aspettano da noi?)

 

"Disc ca tenim da Intraprendere Rapporti Diplomatici con Loro" (Si aspettano che noi Intraprendiamo Rapporti Diplomatici con Loro)

 

"E ci ca** i canosc!" (Mi sembra che non sarà possibile, non ho mai sentito parlare di loro)

 

"Vabbe ja, vattinn a derm, mo c penzj, vachj a fa na pisciat e c penzj" (Puoi tornare alla tua meditazione, io intanto vado ad urinare e ci penso)

 

Tempo dopo, precisamente la sera dopo, Felìs era assorto nel suo hobby preferito: la corsa sul cavallo R Ubato (questo è il nome che aveva scelto per il suo cavallo, per motivi ancora ignoti), quando incontrò Davide Kindas, suo fedele amico e Generale.

 

"Ue Davide, comm staj?" (Salve Generale Kindas, come va?)

 

"Tutto apposto e niente in ordine... Sind do Felìs, monn ditt ca sti nu picc incasnt pe sti missiv do, i sti ammin tutt in do fuec" (Non mi posso lamentare... Senti Felìs, mi hanno detto che stai ignorando tutte le missive)

 

"O ver... M rombj a lsciall" (E' vero, mi annoia leggerle)

 

"Beh sind a m... Piggj nu povr crist e fall dvnd ambasciatore!" (Ascolta, forse io ho la soluzione: Nomina un ambasciatore!)

 

"O VER! TIN RASCION" (Hai ragione!)

 

Felìs aveva già in mente chi nominare Ambasciatore, e si recò di tutta fretta a bordo di R Ubato nel posto in cui poteva trovarlo... la stanza delle pozioni.

 

"Hertzzzzzzzzz!!!!! Do ca** sti, trmo!" (Alchimista Hertz, dove ti trovi ora?)

 

"Oh Felìs, ce sti a fi do?" (Felis, cosa ti porta da queste parti?)

 

"T'aggia disc na cos... Tu i canusc a chill bukkin là... di Lumvalos... i modercosi là!" (Ti devo dire una cosa, tu conosci i Lumvalossiani e i Modernisti?)

 

"I Modernisti... chill modernist e mer*, tutt denar e burocrazj... comunque sì" (I Modernisti... gente poco affidabile, troppo denaro e burocrazia... comunque si)

 

"Beh allor famm nu favor... vue f l'ambasciator? Nan fi nu ca** tutt la sciurnt e po ci arrivn i lettr rspunn" (Allora voglio proporti di diventare Ambasciatore. Ti prometto che non ti stancherai)

 

"E vai ja, tant nan fazzj nu ca** pur mo" (Va bene, tanto non mi stanco neanche ora)

 

Il giorno dopo Felìs nominò Hertz Kindas ad Ambasciatore del Regno di Rumildan, ciò volle dire meno cibo per le mucche.

 

 

 

 

 

 

 

 

dialetto di Rumildan anche detto napoletano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apprezziamo il tentativo di fare un GdR alternativo, questo vostro dialetto però non è in alcun modo canonizzato nel lore di Forgotten World e pertanto non si può accettare. 
Lo scenario va comunque bene e potete utilizzarlo ma dovete correggerlo con le frasi in italiano.

MayuriK likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

dialetto di Rumildan anche detto napoletano

E' barese - napoletano... diciamo naplese

 

Apprezziamo il tentativo di fare un GdR alternativo, questo vostro dialetto però non è in alcun modo canonizzato nel lore di Forgotten World e pertanto non si può accettare. 

Lo scenario va comunque bene e potete utilizzarlo ma dovete correggerlo con le frasi in italiano.

C'è un modo per cui lo potremmo "canonizzare"?

Sbaglio o ogni nazione ha un dialetto proprio?

Edited by _Kanade

Share this post


Link to post
Share on other sites

dialetto di Rumildan anche detto napoletano

E' barese - napoletano... diciamo naplese

 

Apprezziamo il tentativo di fare un GdR alternativo, questo vostro dialetto però non è in alcun modo canonizzato nel lore di Forgotten World e pertanto non si può accettare. 

Lo scenario va comunque bene e potete utilizzarlo ma dovete correggerlo con le frasi in italiano.

C'è un modo per cui lo potremmo "canonizzare"

Sbaglio o ogni nazione ha un dialetto proprio?

allora sono ultra simili

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' barese - napoletano... diciamo naplese

 

C'è un modo per cui lo potremmo "canonizzare"

Sbaglio o ogni nazione ha un dialetto proprio?

Ogni nazione ha un suo dialetto con relativa pagina wiki associata (completa di tempi verbali, fonetica, collegamenti con il denai e con motivazioni gdr).

Onestamente vedo molto difficile trovare motivazioni al barese come dialetto, vi consiglio di utilizzare l'italiano come tutti gli altri per evitare problemi.  :fiore:

MayuriK and Zoot1337Beta like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogni nazione ha un suo dialetto con relativa pagina wiki associata (completa di tempi verbali, fonetica, collegamenti con il denai e con motivazioni gdr).

Onestamente vedo molto difficile trovare motivazioni al barese come dialetto, vi consiglio di utilizzare l'italiano come tutti gli altri per evitare problemi.  :fiore:

Il nostro dialetto proviene dall'Aeglis, dato che ci sono molti abitanti di Drackar che hanno origini Volgardiane, però la wiki non ce l'abbiamo.

Il motivo dell'esistenza del nostro dialetto è la fusione tra la cultura pirata e la cultura Volgardiana, che ha portato allo storpiamento dell'Aeglis stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il nostro dialetto proviene dall'Aeglis, dato che ci sono molti abitanti di Drackar che hanno origini Volgardiane, però la wiki non ce l'abbiamo.

Il motivo dell'esistenza del nostro dialetto è la fusione tra la cultura pirata e la cultura Volgardiana, che ha portato allo storpiamento dell'Aeglis stesso.

 

Ogni nazione ha un suo dialetto con relativa pagina wiki associata (completa di tempi verbali, fonetica, collegamenti con il denai e con motivazioni gdr).

Che sia legato al denai o all'aeglis non cambia le cose, necessita comunque di pagina wiki completa come hanno fatto gli altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che sia legato al denai o all'aeglis non cambia le cose, necessita comunque di pagina wiki completa come hanno fatto gli altri.

Gonna do it boys

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma non siamo al bar, togliete tutte le parole volgari e/o stupide e ci si può pensare a prendere la cosa seriamente.

In ogni caso, provvedete a editare il testo attuale con solo le frasi in italiano se non volete vedervelo nascosto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma non siamo al bar, togliete tutte le parole volgari e/o stupide e ci si può pensare a prendere la cosa seriamente.

In ogni caso, provvedete a editare il testo attuale con solo le frasi in italiano se non volete vedervelo nascosto. 

Va bene ora stardel?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va bene ora stardel?

Il testo GDR ora va bene, ma permettetemi di mettere in chiaro una cosa: Voi potete fare un dialetto, nessuno ve lo impedisce, ma se dovete creare una pagina wiki, riempirla di espressioni volgari per giustificare solo un GDR, astenetevi dal farlo. La creazione di un dialetto richiede diverso tempo e parecchio lavoro, vi consiglio di lavorarci prima in locale e poi pubblicare il lavoro finito sulla wiki. Ma sopratutto, vi consiglio di fare il passaggio contrario: Prima fate il dialetto, poi lo usate in un GDR. Detto questo, la pagina verrà rimossa, la ripetuta creazione di pagine analoghe comporterà sanzioni di vario livello.

 

rirehoji likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il testo GDR ora va bene, ma permettetemi di mettere in chiaro una cosa: Voi potete fare un dialetto, nessuno ve lo impedisce, ma se dovete creare una pagina wiki, riempirla di espressioni volgari per giustificare solo un GDR, astenetevi dal farlo. La creazione di un dialetto richiede diverso tempo e parecchio lavoro, vi consiglio di lavorarci prima in locale e poi pubblicare il lavoro finito sulla wiki. Ma sopratutto, vi consiglio di fare il passaggio contrario: Prima fate il dialetto, poi lo usate in un GDR. Detto questo, la pagina verrà rimossa, la ripetuta creazione di pagine analoghe comporterà sanzioni di vario livello.

 

Ah va bene, l'importante è che dopo non rompete se facciamo dei gdr fatti così

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah va bene, l'importante è che dopo non rompete se facciamo dei gdr fatti così

Se il dialetto rispecchierà il lore, con le dovute derivazioni spiegate e regole grammaticali correte, nessuno vi romperà.

Per creare una lingua gdr non basta scrivere due frasi e metterci una traduzione.

 

Detto questo, in bocca al lupo e buon lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

senza volere in nessun modo elogiare il lumvalossiano, ritengo che la pagina wiki sia fatta molto bene, in quanto viene spiegata ogni regola grammaticale ed è chiara la derivazione dal denai.

http://wiki.forgottenworld.it/Lingua_Lumea

 

per quello che riguarda il vostro dialetto, non deve essere un semplice utilizzare suoni, parole e modi di dire del napoletano-barese per creare una lingua vagamente (e molto lontanamente) derivante dall'aeglis (che apprezzo moltissimo). dietro ci deve essere un minimo studio di linguistica (anche a livello base o inferiore, come nel caso del lumeo, per cui non avevamo un linguista ma solo un "esperto" del denai (io) e un utente con la passione della lingustica (daedra) e non è comunque stato un lavoro semplice) e una ricerca della corretta musicalità, vocabolario, storia e fonetica! 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

molti vengono anche da skerak se vi potesse essere utile... http://wiki.forgottenworld.it/Skerako

 

#edit mancano solo i verbi, potete tranquillamente arrangiarvi storpiandoli come si faceva un tempo 

 

rileggendo la versione ufficiale mi sembra di sentire le urla di gente ignota provenienti da casa di lolz, qusto post meritava +1

Fèlìs Sàhuzèr and _Kanade like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

molti vengono anche da skerak se vi potesse essere utile... http://wiki.forgottenworld.it/Skerako

 

#edit mancano solo i verbi, potete tranquillamente arrangiarvi storpiandoli come si faceva un tempo 

 

rileggendo la versione ufficiale mi sembra di sentire le urla di gente ignota provenienti da casa di lolz, qusto post meritava +1

Le urla ci sono e ci saranno per sempre

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.