Capriusflame

Canone Bagliopietra / Pietraluce / Glowstone

28 risposte in questa discussione

Buongiorno a tutti, vorrei arrivare alla conclusione una volta per tutte di una storia trita e ritrita:

Raggiungere un canone riguardante la Bagliopietra / Pietraluce / Glowstone o come la vogliamo chiamare.

 

Attualmente è questa la pagina ufficiale sulla Wiki: Bagliopietra

 

Mi appello a tutti coloro che nel server scrivono GDR di scoperte ed invenzioni!

 

Chiedo questo per mettere a disposizione di tutti una base comune per sviluppare GDR sul tema, questo non per limitare la creatività di ogni uno di noi appassionati scrittori, ma per cercare di rendere il nostro universo coerente dal punto di vista scientifico, o provarci insomma.

 

Per fare questo citerò alcune fonti di pubblicazioni GDR frutto di contest passati o frutto di iniziative personali:

 

La pietra d'angolo di questa discussione per me deve essere un contest della scorsa era:

[Contest] il miglior motore

Qui lo staff ci ha dato le basi per lavorare ai progetti dei nostri motori affermando che il vincitore sarebbe stato riconosciuto come primo inventore del motore a Bagliopietra. (Voglio precisare il primo, non 'unico dato che tutti i progetti venuti fuori da quel contest sono a mio avviso molto interessanti e degni di essere riconosciuti dal punto di vista gdr, io stesso successivamente ho creato il Motore BC)

 

Il vincitore è stato Zerostail con il Motore L-BN collegato alla pagina del Baglionoide e va a lui di diritto il titolo di primo creatore del motore.

 

Recentemente è stato scritto un trattato perfettamente in linea con il motore di Zero, parlo del [GDR] Sulla Bagliopietra che tratta in maniera superlativa il tema dal punto di vista della ricerca che a mio avviso dovrebbero essere considerate le basi per chiunque voglia lavorare con progetti che riguardano la bagliopietra. 

L'unica cosa che andrebbe aggiunta al saggio "Sulla Bagliopietra" o in alternativa diretta sulla pagina Wiki della Bagliopietra è perchè questa cresce in acqua salata come indicato nel testo del vecchio contest!

 

Io considererei tutto questo come canone!

 

Le recenti ricerche e scoperte sullo skedar portato avanti dall'Unione delle Repubbliche Minerarie Moderniste sarebbe Fuori dal canone perché si basa sull'idea di baglionoide sviluppandola con composti e materiali non presenti in game a differenza dei testi precedenti dove i materiali sono facilmente riconoscibili e separati (argilla, pietraluce, redstone con pistoni ecc)

Sullo skedar:

progetto skedar etesjonul forum

progetto skedar etesjonul wiki

 

Se ho preso cantonate vi prego non lapidatemi!

 

Piace a Solarlg, livid, Geko e 2 altri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono d'accordo che vada fatta chiarezza: ci vorrebbe il buon kata qui, peccato che se ne sia andato!

(Kata se leggi aiutaci please!)

 

Se vuoi scrivere la pagina della bagliopietra fallo pure usando i dati che hai indicato, secondo me dovrebbe andare bene.

Magari aspettiamo altri esperti in questo campo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti, vorrei arrivare alla conclusione una volta per tutte di una storia trita e ritrita:

Raggiungere un canone riguardante la Bagliopietra / Pietraluce / Glowstone o come la vogliamo chiamare.

 

Attualmente è questa la pagina ufficiale sulla Wiki: Bagliopietra

 

Mi appello a tutti coloro che nel server scrivono GDR di scoperte ed invenzioni!

 

Chiedo questo per mettere a disposizione di tutti una base comune per sviluppare GDR sul tema, questo non per limitare la creatività di ogni uno di noi appassionati scrittori, ma per cercare di rendere il nostro universo coerente dal punto di vista scientifico, o provarci insomma.

 

Per fare questo citerò alcune fonti di pubblicazioni GDR frutto di contest passati o frutto di iniziative personali:

 

La pietra d'angolo di questa discussione per me deve essere un contest della scorsa era:

[Contest] il miglior motore

Qui lo staff ci ha dato le basi per lavorare ai progetti dei nostri motori affermando che il vincitore sarebbe stato riconosciuto come primo inventore del motore a Bagliopietra. (Voglio precisare il primo, non 'unico dato che tutti i progetti venuti fuori da quel contest sono a mio avviso molto interessanti e degni di essere riconosciuti dal punto di vista gdr, io stesso successivamente ho creato il Motore BC)

 

Il vincitore è stato Zerostail con il Motore L-BN collegato alla pagina del Baglionoide e va a lui di diritto il titolo di primo creatore del motore.

 

Recentemente è stato scritto un trattato perfettamente in linea con il motore di Zero, parlo del [GDR] Sulla Bagliopietra che tratta in maniera superlativa il tema dal punto di vista della ricerca che a mio avviso dovrebbero essere considerate le basi per chiunque voglia lavorare con progetti che riguardano la bagliopietra. 

L'unica cosa che andrebbe aggiunta al saggio "Sulla Bagliopietra" o in alternativa diretta sulla pagina Wiki della Bagliopietra è perchè questa cresce in acqua salata come indicato nel testo del vecchio contest!

 

Io considererei tutto questo come canone!

 

Le recenti ricerche e scoperte sullo skedar portato avanti dall'Unione delle Repubbliche Minerarie Moderniste sarebbe Fuori dal canone perché si basa sull'idea di baglionoide sviluppandola con composti e materiali non presenti in game a differenza dei testi precedenti dove i materiali sono facilmente riconoscibili e separati (argilla, pietraluce, redstone con pistoni ecc)

Sullo skedar:

progetto skedar etesjonul forum

progetto skedar etesjonul wiki

 

Se ho preso cantonate vi prego non lapidatemi!

 

 

Il problema Caprius è che ogni piano ha una propria fisica! D: Quindi il nostro GDR fu canonizzato poiché esso vale solo sul piano di Eseldur mentre, ad esempio, il primo motore di Zerostail funzionava sul piano di Letorian!

Tranquillo, non potevi sapere questa importante differenza ma comunque ti fa onore il voler impegnarti per rendere il tutto più semplice e fruibile per i futuri GDRristi. Per qualsiasi altra domanda sono a disposizione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il problema Caprius è che ogni piano ha una propria fisica! D: Quindi il nostro GDR fu canonizzato poiché esso vale solo sul piano di Eseldur mentre, ad esempio, il primo motore di Zerostail funzionava sul piano di Letorian!

Tranquillo, non potevi sapere questa importante differenza ma comunque ti fa onore il voler impegnarti per rendere il tutto più semplice e fruibile per i futuri GDRristi. Per qualsiasi altra domanda sono a disposizione.

 

Brodsko mi potresti linkare dov'è scritto che ogni piano ha una sua fisica? Con questo ragionamento ad ogni passaggio tutto il materiale scientifico scritto precedentemente è da buttare!

 

Io sono convinto che elementi basilari come le leggi della bagliopietra che rendono possibili aeronavi, edifici fluttuanti e altre mirabolanti invenzioni debbano essere mantenute avendo una base comune! Sbaglio?

Trovo il progetto skedar etesjonul forum una ricerca importantissima ma non si può negare che è riconducibile all'idea di Baglionoide di Zero.

Io stesso ho in mente una nuova importantissima applicazione ma vorrei sempre partire da quella base per non inventare ogni volta tutto di sana pianta, dando continuità a tutte le ricerche svolte finora da me e dagli altri prima!

Modificato da Capriusflame
Piace a Master e livid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da quel che so solo in alcuni piani la Bagliopietra non funziona (Mi sembra Mirias), ma dal momento che i Bhuuiti erano entrati a Letorian con aeronavi dovrebbero funzionare anche qui su Eseldur.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tecnicamente quello che dice Brodsko è vero, nel senso che potenzialmente da un piano all'altro possono esserci alcune variazioni fisiche. Perchè? Perchè veniva molto comodo per spiegare acune differenze introdotte dalle mod tra un era e l'altra.

Detto questo le differenze sono possibili, ma non comandate: se non c'è qualcosa a livello del gameplay o di Gdr canonico dall'alto che suggerisca una divergenza di base funziona tutto come nel piano precedente (e quello prima ad esso, e quello ancora prima, etc.).

 

La bagliopietra in sè non ha subito pesanti cambiamenti piuttosto che degli assestamenti nella sua definizione. Come fatto notare da Mayu i Buhuiti sono entrati a Letorian con delle aereonavi provenienti da Eseldur, e a Spes erano presenti delle aereonavi, quindi i concetti di base funzionano ancora su questo piano (appunto, a meno di Gdr canonici dall'alto).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da quel che so solo in alcuni piani la Bagliopietra non funziona (Mi sembra Mirias), ma dal momento che i Bhuuiti erano entrati a Letorian con aeronavi dovrebbero funzionare anche qui su Eseldur.

 

io mi limito a parlare di Eseldur e dell'era precedente a Letorian, il circuito dove gioco e scivo in GDR e Wiki

 

Cmq mi sembra di capire che la soluzione migliore da percorrere è lasciamo stare così?

Modificato da Capriusflame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da quel che so solo in alcuni piani la Bagliopietra non funziona (Mi sembra Mirias), ma dal momento che i Bhuuiti erano entrati a Letorian con aeronavi dovrebbero funzionare anche qui su Eseldur.

 

io mi limito a parlare di Eseldur e dell'era precedente a Letorian, il circuito dove gioco e scivo in GDR e Wiki

Infatti ti sto dicendo che qui su Eseldur, come su Letorian, dovrebbero funzionare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo impostato io quella pagina della wiki, ma non ho più avuto il tempo per completarla. Finalmente è tornato in auge questo materiale

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cmq mi sembra di capire che la soluzione migliore da percorrere è lasciamo stare così?

 

Secondo me si può fare, ma dovresti fare una raccolta dei vari dati e presentarla agli attuali supervisori Gdr (Alici & company) affinchè possa essere corretta/rivista e infine ufficializzata.

Il discorso è sicuramente complesso però.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visto che qui siamo gli "esperti" potremmo contribuire alla correzione c:

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi non voglio scrivere cose nuove che creeranno problemi in futuro, solo completare la pagina wiki della Bagliopietra in modo che sia di riferimento per tutti i futuri inventori come cose che sono state fatte.

 

Per me andrebbe benissimo utilizzare "Sulla Bagliopietra" come testo gdr fondamentale.

Aggiungendo per esempio che la bagliopietra cresce in tempi molto lunghi nel mare perchè è li che si condensano naturalmente tutte le particelle latenti di baglini, disperse nel piano nel corso del tempo, che vengono riassorbiti dalle pietre ancora sommerse,

scriviamo le proporzioni di base:

1 bagliopietra sorregge 100 blocchi di terra in proporzione che ne so 25 di pietra o 10 di oro

1 bagliopietra potenziata con redsone regge x2 x5 x10 del normale ma esaurendosi prima (redsone spinge fuori + velocemente i baglini)

 

aggiungere le foto del motore base proposto nel contest e tutti i motori costruiti successivamente, ordinandoli magari in funzione di grandezza e data di realizzazione.

 

non mi sembra così problematico per le vicende future no?

Modificato da Capriusflame
Piace a Geko, MayuriK e livid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi non voglio scrivere cose nuove che creeranno problemi in futuro, solo completare la pagina wiki della Bagliopietra in modo che sia di riferimento per tutti i futuri inventori come cose che sono state fatte.

 

Per me andrebbe benissimo utilizzare "Sulla Bagliopietra" come testo gdr fondamentale.

Aggiungendo per esempio che la bagliopietra cresce in tempi molto lunghi nel mare perchè è li che si condensano naturalmente tutte le particelle latenti di baglini, disperse nel piano nel corso del tempo, che vengono riassorbiti dalle pietre ancora sommerse,

scriviamo le proporzioni di base:

1 bagliopietra sorregge 100 blocchi di terra in proporzione che ne so 25 di pietra o 10 di oro

1 bagliopietra potenziata con redsone regge x2 x5 x10 del normale ma esaurendosi prima (redsone spinge fuori + velocemente i baglini)

 

aggiungere le foto del motore base proposto nel contest e tutti i motori costruiti successivamente, ordinandoli magari in funzione di grandezza e data di realizzazione.

 

non mi sembra così problematico per le vicende future no?

Per me va bene, non vedo che problemi dovrebbero esserci.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi non voglio scrivere cose nuove che creeranno problemi in futuro, solo completare la pagina wiki della Bagliopietra in modo che sia di riferimento per tutti i futuri inventori come cose che sono state fatte.

 

Per me andrebbe benissimo utilizzare "Sulla Bagliopietra" come testo gdr fondamentale.

Aggiungendo per esempio che la bagliopietra cresce in tempi molto lunghi nel mare perchè è li che si condensano naturalmente tutte le particelle latenti di baglini, disperse nel piano nel corso del tempo, che vengono riassorbiti dalle pietre ancora sommerse,

scriviamo le proporzioni di base:

1 bagliopietra sorregge 100 blocchi di terra in proporzione che ne so 25 di pietra o 10 di oro

1 bagliopietra potenziata con redsone regge x2 x5 x10 del normale ma esaurendosi prima (redsone spinge fuori + velocemente i baglini)

 

aggiungere le foto del motore base proposto nel contest e tutti i motori costruiti successivamente, ordinandoli magari in funzione di grandezza e data di realizzazione.

 

non mi sembra così problematico per le vicende future no?

 

Quale onore, mi vengono le lacrimucce :,)

 

Btw sarebbe di grande aiuto accorpare in una wiki gdr tutto il lore riguardante bagliopietra e motori in se, ci ho messo tanto tempo per raccogliere tutte le informazioni che mi servivano per quel trattato e alcune cose, per esempio dello sviluppo della bagliopietra in acqua salata, mi sono pervenute solo dopo aver pubblicato :/

 

Buona fortuna col progetto, se volete una mano io (Se i vecchi dei mi faranno la grazia di farmi arrivare il pc al più presto) ci sono :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Seguo e approvo. Volendo si può anche unificare il discorso sulla bagliopietra fra piani. L'idea di base era che la variazione della densità della stessa e dell'atmosfera di ogni piano non permettevano alle aeronavi del piano precedente di volare in quello successivo in quanto la bagliopietra del piano prima, spontanea del piano prima, in una serie di reazioni si "spegneva" o "esplodeva" sul nuovo.

 

Io sono un profano assoluto di tutta la fisica, la chimica e vari quindi ve l'ho detta semplice. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La struttura delle aereonavi moderniste non permetterebbe loro di volare ma avendo ricevuto un forte indottrinamento esse se ne fregano e decollano.

XD

Piace a kiaj997

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Seguo e approvo. Volendo si può anche unificare il discorso sulla bagliopietra fra piani. L'idea di base era che la variazione della densità della stessa e dell'atmosfera di ogni piano non permettevano alle aeronavi del piano precedente di volare in quello successivo in quanto la bagliopietra del piano prima, spontanea del piano prima, in una serie di reazioni si "spegneva" o "esplodeva" sul nuovo.

Se non mi ricordo male l'unica volta che le aereonavi sono cadute passando da un piano ad un altro è stato tra la terza a la quarta era, ma quelle volavano con la majitek

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se non mi ricordo male l'unica volta che le aereonavi sono cadute passando da un piano ad un altro è stato tra la terza a la quarta era, ma quelle volavano con la majitek

Ni, perchè a ruota anche quelle a bagliopietra hanno avuto problemi, l'aereonave di Ewok era precipitata nella foresta in zona Tiamat (più planata con poca grazia, ma abbiamo capito).

Insomma, è partito con "A Kata non piaceva la Majitek" come cosa. :asd:

Modificato da zerostail

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se si vuole far precipitare la aeronavi ogni volta che hanno attraversato un portale di cambio piano nessun problema, rimane il fatto però che i Buhhuiti che ci hanno massacrato a Letorian hanno girato in lungo e in largo con le loro aeronavi! Potremmo indicare come voi suggerite che ogni bagliopietra è caratteristica del suo piano per gli elementi secondari di cui è composta, come lei l'argilla e la composizione gassosa dell'aria. In questo modo nel passaggio di piano a seconda che gli elementi siano più o meno simili avremo un deterioramento più o meno veloce della bagliopietra! Letorian ed Eseldur sono affini quindi il tempo di deterioramento è più lento, questo ha fatto si che le navi nemiche dopo un po non funzionassero più, permettendoci di sferrare il contrattacco! Tutti gli studi sulla bagliopietra rimarrebbero fondamento validi ma andrebbero tarati in ogni nuovo piano con le pietre, l'argilla e la quantità di impulsi redatone. Da questo il fatto che magari ad Eseldur è possibile creare miscele e leghe con polvere di redstone, glowstone e argilla perché fondamentalmente riescono a caricare più peso con minore quantità di materie prime!

Modificato da Capriusflame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da quel che so solo in alcuni piani la Bagliopietra non funziona (Mi sembra Mirias), ma dal momento che i Bhuuiti erano entrati a Letorian con aeronavi dovrebbero funzionare anche qui su Eseldur.

I Buhhiti potevano benissimo non usare la bagliopietra per muovere le aeronavi. Non è mai stato detto da nessuna parte come funzionassero.

 

Seguo e approvo. Volendo si può anche unificare il discorso sulla bagliopietra fra piani. L'idea di base era che la variazione della densità della stessa e dell'atmosfera di ogni piano non permettevano alle aeronavi del piano precedente di volare in quello successivo in quanto la bagliopietra del piano prima, spontanea del piano prima, in una serie di reazioni si "spegneva" o "esplodeva" sul nuovo.

 

Io sono un profano assoluto di tutta la fisica, la chimica e vari quindi ve l'ho detta semplice.

Questa mi è nuova :asd: 

 

Se non mi ricordo male l'unica volta che le aereonavi sono cadute passando da un piano ad un altro è stato tra la terza a la quarta era, ma quelle volavano con la majitek

Confermo... :asd: 

 

Se si vuole far precipitare la aeronavi ogni volta che hanno attraversato un portale di cambio piano nessun problema, rimane il fatto però che i Buhhuiti che ci hanno massacrato a Letorian hanno girato in lungo e in largo con le loro aeronavi! Potremmo indicare come voi suggerite che ogni bagliopietra è caratteristica del suo piano per gli elementi secondari di cui è composta, come lei l'argilla e la composizione gassosa dell'aria. In questo modo nel passaggio di piano a seconda che gli elementi siano più o meno simili avremo un deterioramento più o meno veloce della bagliopietra! Letorian ed Eseldur sono affini quindi il tempo di deterioramento è più lento, questo ha fatto si che le navi nemiche dopo un po non funzionassero più, permettendoci di sferrare il contrattacco! Tutti gli studi sulla bagliopietra rimarrebbero fondamento validi ma andrebbero tarati in ogni nuovo piano con le pietre, l'argilla e la quantità di impulsi redatone. Da questo il fatto che magari ad Eseldur è possibile creare miscele e leghe con polvere di redstone, glowstone e argilla perché fondamentalmente riescono a caricare più peso con minore quantità di materie prime!

I Buhhiti erano gente che disintegrava un piano dopo l'altro, presumo che le loro aeronavi fossero studiate per passare indenni e funzionare ovunque. Se avevano l'energia per riattivare l'antico portale, sicuramente avevano l'energia per tenere su le Aeronavi senza bagliopietra.

Io non capisco perché si dia per scontato che usassero le bagliopietre. Secondo me se chiediamo a Kata ci dirà che usavano tecnologie completamente diverse e fuori dalla nostra portata :asd:

Piace a kataskematico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me se chiediamo a Kata ci dirà che usavano tecnologie completamente diverse e fuori dalla nostra portata :asd:

È sicuramente così. Basti vedere le torri di teletrasporto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se si vuole far precipitare la aeronavi ogni volta che hanno attraversato un portale di cambio piano nessun problema, rimane il fatto però che i Buhhuiti che ci hanno massacrato a Letorian hanno girato in lungo e in largo con le loro aeronavi! Potremmo indicare come voi suggerite che ogni bagliopietra è caratteristica del suo piano per gli elementi secondari di cui è composta, come lei l'argilla e la composizione gassosa dell'aria. In questo modo nel passaggio di piano a seconda che gli elementi siano più o meno simili avremo un deterioramento più o meno veloce della bagliopietra! Letorian ed Eseldur sono affini quindi il tempo di deterioramento è più lento, questo ha fatto si che le navi nemiche dopo un po non funzionassero più, permettendoci di sferrare il contrattacco! Tutti gli studi sulla bagliopietra rimarrebbero fondamento validi ma andrebbero tarati in ogni nuovo piano con le pietre, l'argilla e la quantità di impulsi redatone. Da questo il fatto che magari ad Eseldur è possibile creare miscele e leghe con polvere di redstone, glowstone e argilla perché fondamentalmente riescono a caricare più peso con minore quantità di materie prime!

 

 

I Buhhiti potevano benissimo non usare la bagliopietra per muovere le aeronavi. Non è mai stato detto da nessuna parte come funzionassero.

 

Questa mi è nuova :asd: 

 

Confermo... :asd: 

 

I Buhhiti erano gente che disintegrava un piano dopo l'altro, presumo che le loro aeronavi fossero studiate per passare indenni e funzionare ovunque. Se avevano l'energia per riattivare l'antico portale, sicuramente avevano l'energia per tenere su le Aeronavi senza bagliopietra.

Io non capisco perché si dia per scontato che usassero le bagliopietre. Secondo me se chiediamo a Kata ci dirà che usavano tecnologie completamente diverse e fuori dalla nostra portata :asd:

 

Confermo. Ricordiamo che con Eseldur è arrivata anche la SteamPower (un po' dopo ma è entrata come Mod e come notevole boa di gioco) e, almeno virtualmente, l'uomo sta facendo passi notevoli nell'utilizzo del vapore (il vapore è o non è una possibile tecnologia per far volare le aeronavi, anche nella più banale ambientazione SteamPunk?), che forse proprio il vapore sia il mezzo di locomozione Buuhita? 

 

Devo comunque dire che l'idea proposta da Caprius per spiegare il discorso bagliopietra non mi dispiace affatto.

Piace a livid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo. Ricordiamo che con Eseldur è arrivata anche la SteamPower (un po' dopo ma è entrata come Mod e come notevole boa di gioco) e, almeno virtualmente, l'uomo sta facendo passi notevoli nell'utilizzo del vapore (il vapore è o non è una possibile tecnologia per far volare le aeronavi, anche nella più banale ambientazione SteamPunk?), che forse proprio il vapore sia il mezzo di locomozione Buuhita? 

 

Devo comunque dire che l'idea proposta da Caprius per spiegare il discorso bagliopietra non mi dispiace affatto.

Nella Terza Era noi di Mirrodin avevamo creato un'aeronave che funzionava a vapore per un contest.

http://wiki.forgottenworld.it/Colonialismo_mirrodiano#La_Bearer_of_Dawn

 

Penso sia stato in quel contesto fra l'altro che sia stato introdotto il concetto di motore a bagliorpietra per la prima volta, mi sembra per spiegare il funzionamento dell'aeronave unionista. (Anche se leggendo ora la wiki viene citato come una versione migliorata della tecnologia della Seconda Era usata dai buhuiti - non so se sia stato aggiunto dopo però, mi ricordo che c'era un sacco di discussione su questa fantomatica locomozione a bagliorpietra all'epoca).

 

In quel periodo tuttavia non c'era una vera e propria canonizzazione del Gdr come ora (come tutti sanno ovviamente avendo questo fatto causato un casino non indifferente :asd:), per cui non so se sia considerato ancora valido. All'epoca il vapore era valido eccome, a Mirrodin avevamo costruito la prima città steampunk del server.

 

(Scusate l'intrusione siccome non gioco più sul server, ma sono sempre attaccato a questa community e ai suoi risvolti Gdr :asd: )

Modificato da snipperworm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro del forum per poter commentare

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.