MayuriK

SpaceX manda in orbita il primo lanciatore riutilizzato (e fa la storia)

3 posts in this topic

Giovedì alle 18:00 di pomeriggio (mezza notte ora locale) si è tenuto un lancio storico per quanto riguarda il settore spaziale.

SpaceX è infatti riuscita a far volare il primo lanciatore (cioè il primo stadio del razzo) riutilizzato della storia.

Questo è stato possibile grazie all'impegno della sua compagnia e alla tenacia del suo fondatore, Elon Musk.

Per chi non è ferrato su questi argomenti magari potrà sembrare una cosa da niente, ma in realtà questa può essere definita una rivoluzione nel settore aerospaziale: fino ad oggi il primo stadio dei razzi veniva perso ad ogni lancio, andando di volta in volta ricostruito. Questo porta gli attuali lanci spaziali ad essere abbastanza costosi (mi pare siano 60 milioni di dollari a lancio). SpaceX è in primis riuscita a far riatterrare i suoi razzi (in una chiatta in mare o a terra), in modo che potessero venir recuperati. Diventa quindi abbastanza ovvio dire che riutilizzare un razzo ridurrà drasticamente i costi per i lanci spaziali (si parla di una riduzione del 30% del costo totale).

Nei piani di Elon Musk c'è l'idea di riutilizzare un razzo più e più volte, facendo scendere di molto i prezzi. Ora che la compagnia è riuscita per la prima volta a lanciare un razzo riutilizzarlo (e a farlo nuovamente atterrare) è stato verificato che ciò è fattibile. Il prossimo passo sarà quindi migliorare le tecniche di "riciclo" dei razzi: per recuperare questo ci sono infatti voluti 4 mesi, che diveranno2, così da rendere la cosa economica (Elon Musk parla perfino di riutilizzare i razzi in giornata... staremo a vedere).

In questo lancio inoltre è stato utilizzato per la prima volta un robot, che direttamente sulla chiatta compie le prime operazioni sul razzo appena atterrato.

Vi allego qui il filmato della live del lancio:

(circa a 17:49 trovate il lancio effettivo, a 21:35 il distacco del secondo stadio, a 27:20 l'atterraggio del primo stadio).

MayuriK

Edited by MayuriK
Scafusta and CasinoR like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri pomeriggio SpaceX ha mandato in orbita il secondo razzo riutilizzato (voglio precisare che tra il primo razzo riutilizzato e questo ci sono stati parecchi altri lanci, però con razzi "nuovi").

Il lancio è servito a portare in orbita geostazionaria (GTO) un satellite per BulgariaSat, tutto è andato per il meglio.

Nonostante ci fossero alte probabilità che l'atterraggio per il recupero del primo stadio non riuscisse a causa dell'atitudine a cui andava portato il satellite, il razzo è riuscito ad arrivare integro alla nave drone per il recupero, è rimasto giusto un po' "tostato", e andranno sostuiti alcuni pezzi, ma per il resto è ancora funzionante.

Qui in seguito trovate il webcast del lancio:

 

Akonitàs likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi SpaceX ha fatto un altro passo importante per il riutilizzo del primo stadio dei lanciatori:

E' stato infatti lanciato per il prima volta un rifornimento per la ISS con un primo stadio riutilizzato. Se da una parte può sembrare un semplice lancio con razzi riutilzzati, va tenuto conto che questo è il primo con un carico NASA. La Nasa infatti è molto più severa e ha norme più stringenti per i suoi payload, ciò significa che se ha acconsentito a questo, SpaceX sta dventando davvero affidabile anche nel far volare nuovamente i razzi riutilizzati.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.