tigierrei

[GDR di unione] Trattato di Eberia

11 posts in this topic

Anno 2977 d.F.

Terminata la guerra civile e instaurato il nuovo governo con le relative istituzioni, il Presidente Ratis Araton, accompagnato dal Segretario di Stato Tyrion Tigirevìs, si è recato a Lethial per incontrare il Presidente della Repubblica Presidenziale di Erolan.

L’obiettivo principale era quello di ripristinare gli accordi diplomatici stabiliti con la vecchia monarchia e sancirne di nuovi per aiutare entrambe le nazioni a riprendersi dal grosso calo demografico. Skemirùl si stava riprendendo rapidamente dopo la fine della guerra civile, e lo stesso si poteva dire per Erolan, che era stata flagellata di recente da un’epidemia di staileiki, prontamente arginata ed estinta.

Tuttavia le trattative si trasformarono presto in una discussione sul futuro del Piano, della sua instabilità politica causata dalla nascita di nuove monarchie e sulla vulnerabilità delle due Repubbliche.

Le pressioni politiche perseguite dalla Repubblica Modernista, seguite dalla veloce espansione del Regno di Apolisia e dall’ambigua politica condotta dalle altre città stato preoccuparono entrambi i capi di stato, i quali forti del consenso popolare ed adottando la stessa forma di governo sancirono un trattato che proclamò la nascita di una nazione comune, la Repubblica Federale di Eberia. Tale trattato prende il nome dalla neonata nazione ed è trascritto qui di seguito:

 

M7TMV8n.png

Trattato di Eberia

Il seguente trattato sancisce la nascita della Repubblica Federale di Eberia, nata dalla fusione tra la Repubblica Federale di Skemirùl e la Repubblica Presidenziale di Erolan.

I seguenti punti getteranno le basi per la scrittura della futura costituzione della Repubblica:

  1. La forma di governo che verrà adottata sarà la repubblica federale presidenziale
  2. La capitale della Repubblica sarà Ascalon
  3. Il primo governo prevederà Ratis Araton come Presidente, Phidel Turf come Vice Presidente, Thaddeus Lumvaldenès come Presidente della Camera e Tyrion Tigirevìs come Segretario di Stato
  4. I vari Dipartimenti di Stato verranno nominati di comune accordo fra il Presidente della Repubblica e il Presidente della Camera, con la partecipazione come consulenti del Vice Presidente e del  Segretario di Stato
  5. La bandiera nazionale sarà la stessa utilizzata nell'introduzione del trattato stesso
  6. Gli eserciti delle due ex nazioni verranno fusi in un unico apparato militare amministrato dal Dipartimento della Difesa
  7. La data delle future elezioni verrà stabilita nella prima stesura della costituzione nazionale
  8. Le due ex nazioni manterranno i loro apparati legislativi che andranno riformati qualora andassero in conflitto con le leggi nazionali
  9. I trattati diplomatici delle due ex nazioni andranno rivisti con i rispettivi partecipanti per ristabilirne la validità
  10. Le due ex nazioni potranno esercitare nei limiti della costituzione solo le funzioni legislative, come espresso anche nel punto numero 8

 

Firmatari del Trattato

 

Repubblica Federale di Skemirùl                                                                                                            Repubblica Presidenziale di Erolan

            Ratis Araton                                                                                                                            Thaddeus Lumvaldenès

 

Il Guardia Sigilli della Repubblica Federale di Eberia

           Tyrion Tigirevìs

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

480px-Skemirul.png

Io Ratis Araton accolgo con molto piacere la mia nuova nomina di Presidente della Repubblica Federale Presidenziale di Eberia e presterò giuramento il prima possibile, acconsento inoltre alla procedura di unione per quanto riguarda la Repubblica di Skemiùl.

 

 

http://i.imgur.com/guSB2Nd.png?1

Neo Presidente Della Repubblica Federale Presidenziale di Eberia

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://i.imgur.com/75eNpuS.png?1

Io Thaddeus Lumvaldenès accolgo con molto piacere e onore la nomina a Presidente della Camera della Repubblica Federale Presidenziale di Eberia, e presterò giuramento il prima possibile, acconsento inoltre la procedura di unione delle Repubblice per quanto riguarda la Repubblica Presidenziale di Erolan.

In Fede

http://i.imgur.com/yyGVNU0.png?1

Presidente della Repubblica Presidenziale di Erolan

Thaddeus Lumvaldenès

 

http://i.imgur.com/guSB2Nd.png?1

Neo Presidente nominato della Repubblica Presidenziale Federale di Eberia

tigierrei and TheDarkDragonkz like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

RISPOSTA UFFICIALE STAFF GdR

Prima di tutto mi scuso a nome di tutto lo staff per non aver dato una risposta in tempi celeri, ma siamo tutti sotto esami e/o impegnati con attività lavorative, e le discussioni richiedono necessariamente del tempo. Abbiamo deciso di non dare malus o effetti negativi in game, ma comunque è nostro compito farvi notare cosa non va bene nei testi che avete prodotto. L'iniziativa è lodevole, la creazione di gioco di ruolo e di nuovi testi è sempre incentivata, ma ciò che è stato sbagliato è la  modalità. 

Retrodatare un evento tanto importante come una rivoluzione e pubblicarne poi gli esiti sul forum, senza che lo staff GdR abbia avuto la possibilità di intervenire e coordinare l'intero processo, è inopportuno e non in linea con ciò che vorremmo per il lore di Karaldur. 

Prima di pubblicare qualsivoglia testo relativo a fondazioni, alleanze, guerre, rivoluzioni, è opportuno contattare lo staff e richiedere preventivamente l'approvazione, confrontandosi per individuare i punti critici e migliorare il migliorabile.

Non escludiamo che nell'immediato futuro arrivi una risposta ad hoc, che potrebbe farvi riflettere su alcuni particolati che sono stati tralasciati. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Maròk dice:

RISPOSTA UFFICIALE STAFF GdR

Prima di tutto mi scuso a nome di tutto lo staff per non aver dato una risposta in tempi celeri, ma siamo tutti sotto esami e/o impegnati con attività lavorative, e le discussioni richiedono necessariamente del tempo. Abbiamo deciso di non dare malus o effetti negativi in game, ma comunque è nostro compito farvi notare cosa non va bene nei testi che avete prodotto. L'iniziativa è lodevole, la creazione di gioco di ruolo e di nuovi testi è sempre incentivata, ma ciò che è stato sbagliato è la  modalità. 

Retrodatare un evento tanto importante come una rivoluzione e pubblicarne poi gli esiti sul forum, senza che lo staff GdR abbia avuto la possibilità di intervenire e coordinare l'intero processo, è inopportuno e non in linea con ciò che vorremmo per il lore di Karaldur. 

Prima di pubblicare qualsivoglia testo relativo a fondazioni, alleanze, guerre, rivoluzioni, è opportuno contattare lo staff e richiedere preventivamente l'approvazione, confrontandosi per individuare i punti critici e migliorare il migliorabile.

Non escludiamo che nell'immediato futuro arrivi una risposta ad hoc, che potrebbe farvi riflettere su alcuni particolati che sono stati tralasciati. 

Marco capisco l'avventatezza nella pubblicazione del gdr riguardante la guerra civile, tuttavia staremmo ancora aspettando l'approvazione per la fusione delle nazioni. Per quanto riguarda il gdr passato, possiamo discuterne in ts per ovviare ai problemi che hai riscontrato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Stardel dice:
  Nascondi Contenuto

Bello lo stemma ma...che pianeta sarebbe quello rappresentato in quei due planisferi? :asd:

 

Ad essere onesto non ne ho idea :asd: Era lo stemma utilizzato dall'Arcadia nell'800, per cui essendo le mappe incomplete dovrebbe essere la Terra storpiata

Share this post


Link to post
Share on other sites

JOo4hPg.png

Al Presidente Ratis Araton,
a nome della Repubblica Modernista di Thortuga esprimo i miei migliori complimenti ed auguri per la nascita di questa nuova nazione.
Eventi come l'evoluzione di una monarchia in una Repubblica avvicinano sempre di più alla modernità le genti di Karaldur, il fatto che questi accadimenti siano stati decisivi nel fermare un conflitto fratricida rappresentano ulteriormente importanti passi in un lungo percorso di pace e civiltà per il bene comune del piano.

Ora il giudice delle Vostre azioni sarà il Vostro stesso popolo e vi assicuro che non ci esimeremo dal supportarlo, nel tragico caso di fallimento del Vostro governo nel rispettare e mantenere gli ideali di Repubblica e di Democrazia su cui oggi promettete.

I miei più cordiali saluti


Pablo Ramiro Stardel 

Presidente del Partito Modernista

Edited by Stardel
tigierrei and Maròk like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, tigierrei dice:

 

  Nascondi Contenuto

 

Il colore del font mi ha fatto diventare ceco :asd:

 

 

Spoiler

Colpa del tema, ora correggo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.