Beckiovich

Quando scappi via da una strage con "Gas, gas, gas"

2 posts in this topic

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/oceania/2019/03/15/nuova-zelanda-sparatorie-in-due-moschee_5a9fb8f3-4dc9-497a-8c78-3eb128fe7504.html

Sappiamo tutti ormai di questa notizia, un'altra sparatoria non in una ma in due moschee per mano di un terrorista, purtroppo l'abitudine a questi eventi fa sì che questo topic non ha come argomento tale evento, ma bensì la modalità d'esecuzione.

Mi spiego, per chi ha visto il video(NON desidero affatto consigliare a qualsiasi persona di vedere il video girato dal terrorista) avrà avuto un effetto piuttosto strano, inusuale e personalmente divertente, il terrorista sul suo furgoncino prima dell' attentato si stava ascoltando "remove kebab" , dopo l'attentato il terrorista è fuggito via con "Gas gas gas".

Ora, aldilà della scelta musicale, l'effetto di straniamento è ai suoi livelli più alti. Vedere un terrorista felice e pazzo (Dopo aver ucciso una cinquantina di persone) che se la fugge con Gas gas gas è stato probabilmente (a livello personale) uno degli eventi più forti degli ultimi 5 anni.

Commentate! Condividete le vostre opinioni e fatemi sapere!

Ripeto che NON voglio pubblicizzare il video, e NON consiglio comunque di vederlo, l'esperienza che ho avuto è assolutamente evitabile per una sana e gioiosa vita.

MayuriK likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sapevo di questa storia delle musiche/canzoni.

Il fatto è effettivamente molto surreale, probabilmente vedendo il video sembrerà di vedere un film o video girato e montato ad hoc.

Personalmente non ho visto il video e facendo una breve ricerca sul web pare essere stato cancellato da tutte le parti, probabilmente per trovarlo bisognerà addentrarsi nel deep web.

Devo essere sincero che la curiosità c'è. Probabilmente non vedrei il video intero ma solo un qualche spezzone, ma fa riflettere in che modo funzioni il cervello umano per spingere le persone a provare una macabra curiosità per vedere un video simile.

Effettivamente se uno ci pensa quasi sempre dopo gli attentati molti hanno l'interesse di cercare i video, ricordo di essermi visto dei video amatoriali girati da persone che hanno assistito alla strage di Charlie Hebdò o del camion in Francia (anche se in quel caso non li avevo cercati, bensì me li sono trovati su Facebook).

Comunque il fatto di aver agito in questo modo è sicuramente dettato dal fatto di fare scalpore e mettersi in mostra, questa persone sicuramente non è a posto mentalmente.

Beckiovich likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.