Moradonx

Aggiornamento 2 sulla 7° Era

20 posts in this topic

3PrtXls.png

 

E' passato un pò di tempo dall'ultimo aggiornamento, quindi ecco un bel post con qualche nuova info.

Data

Prima di tutto parliamo della data. E' sempre difficile fare previsioni a riguardo, cercando di non dare false aspettative, ma si può affermare in modo sicuro che non apriremo almeno per un paio di mesi. Mi scuso se qualcuno sperava in ottobre, ma abbiamo ancora davvero troppe cose da sistemare con un corpo staff limitato.

Minecraft

Come molti di voi sapranno già, la versione di Minecraft è 1.12.2. Sarebbe stato bello potervi dare i contenuti acquatici della 1.13, ma probabilmente avreste dovuto aspettare ancora più di un anno di tempo a causa dei tempi degli sviluppatori di forge e delle mod, e non ci sembrava ideale. In ogni caso abbiamo aggiunto alcuni di quei contenuti tramite mod apposite.

Mod

Il pacchetto viene spoilerato pian piano tramite i nostri canali social. Attualmente si può dedurre facilmente la presenza di due mod che modificano pesantemente il terreno:

  • Biomes o'Plenty - Aggiunge un'enorme varietà di biomi realistici, alberi e materiali.
  • Underground Biomes - Aggiunge un sistema di biomi sotterranei che caratterizza zone diverse con rocce differenti, portando varietà al sottosuolo e molti nuovi materiali da costruzione.

Chissà, forse dagli screenshot pubblicati potreste riuscire a dedurne anche altre ;) 

Building

Grazie alle mod del pacchetto abbiamo la possibilità di abbandonare lo stile medioevale (sempre che non lo si preferisca) per costruire edifici dalla parvenza più moderna. Da GDR sarebbe anacronistico uno stile troppo attuale, ma sicuramente con i nuovi blocchi sarà facile spingersi un pò più avanti rispetto alla 6° Era.

Città

Per motivi organizzativi ci sembra utile comunicarvi un paio d'informazioni che potrebbero essere determinanti per i gruppi più piccoli.

  • Il numero di cittadini richiesto per fondare è 5
  • Il numero minimo di cittadini necessario per evitare il fallimento della città è uguale, sempre 5
  • Il mantenimento delle città prevederà come sempre una tassa giornaliera in zenar, ma la quantità sarà più bassa rispetto al passato, vorremmo farvi giocare per piacere, senza passare la vita in miniera per evitare il fallimento.

Staff

Sono aperte le candidature per lo staff Building!

Ovviamente rimangono ben accette anche le candidature per altri reparti.

 

Grazie per l'interesse nell'attesa del server!! Abbiamo già in programma nuovi spoiler ed eventi antecedenti l'apertura.

Ricordate che non solo voi, ma anche noi non vediamo l'ora di giocare assieme nella 7° Era!!! :D

L2nf2qo.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Stardel dice:

Grazie per l'aggiornamento. C'è in programma qualche cosa per i gruppi eremitici?

Non è in programma un modo per far proteggere il territorio a gruppi ancora più piccoli, avendo abbassato ancora di più i cittadini necessari per gestire una città

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono felice di vedere finalmente aggiornamenti sullo stato dei lavori.

Volevo chiedere, se possibile, avete nuove idee per quanto riguarda la distribuzione dello zenar ai giocatori?

Nella scorsa era il cambio fisso col diamante, pur essendo una pratica comoda per distribuire moneta, ha creato qualche problemino a chi cercava di commerciare.

 A mio avviso avere come unica attività redditizia e di poco sforzo il minare diamanti non può portare a benefici in termini di scambio tra i giocatori.
Volete reintrodurre questa pratica o state cercando di sviluppare qualcosa di diverso?

torterra82 likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, kiaj997 dice:

Sono felice di vedere finalmente aggiornamenti sullo stato dei lavori.

Volevo chiedere, se possibile, avete nuove idee per quanto riguarda la distribuzione dello zenar ai giocatori?

Nella scorsa era il cambio fisso col diamante, pur essendo una pratica comoda per distribuire moneta, ha creato qualche problemino a chi cercava di commerciare.

 A mio avviso avere come unica attività redditizia e di poco sforzo il minare diamanti non può portare a benefici in termini di scambio tra i giocatori.
Volete reintrodurre questa pratica o state cercando di sviluppare qualcosa di diverso?

ti posso dire che la pratica è ancora presente ma è stata espansa a molti più prodotti

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Cita

 

Città

Per motivi organizzativi ci sembra utile comunicarvi un paio d'informazioni che potrebbero essere determinanti per i gruppi più piccoli.

  • Il numero di cittadini richiesto per fondare è 5
  • Il numero minimo di cittadini necessario per evitare il fallimento della città è uguale, sempre 5
  • Il mantenimento delle città prevederà come sempre una tassa giornaliera in zenar, ma la quantità sarà più bassa rispetto al passato, vorremmo farvi giocare per piacere, senza passare la vita in miniera per evitare il fallimento.

 

 

Felice per il costo di mantenimento più basso ... meno felice per la riduzione del numero di fondatori richiesto. Motivo subito la mia affermazione.

Avere bassi costi di mantenimento, o comunque facilmente gestibili, incentiva la creazione di attività retribuite all'interno delle città e di conseguenza, redistribuendo denaro tra i cittadini, avrebbe vari effetti positivi. A mio parere anche il mercato ne gioverebbe poichè il "creare necessità di qualcosa" non basta ( anzi, non è necessario) per ottenere affetti positivi sul mercato se poi il potere d'acquisto della stragrande maggioranza dei players è nullo mentre, un player che riesce con poca difficoltà ad accumulare un gruzzoletto, tende ad " impigrirsi " e quindi potrebbe preferire il negozietto cittadino anziché trascorrere ore a farmare varie risorse.

Non condivido invece l’idea di diminuire il numero di fondatori necessario per le nuove città (io ne richiederei almeno 15)… preferisco avere 3 città operative e movimentate invece di 1 città, 2 paesini e 3 accampamenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Architetto dice:

 

 

Felice per il costo di mantenimento più basso ... meno felice per la riduzione del numero di fondatori richiesto. Motivo subito la mia affermazione.

Avere bassi costi di mantenimento, o comunque facilmente gestibili, incentiva la creazione di attività retribuite all'interno delle città e di conseguenza, redistribuendo denaro tra i cittadini, avrebbe vari effetti positivi. A mio parere anche il mercato ne gioverebbe poichè il "creare necessità di qualcosa" non basta ( anzi, non è necessario) per ottenere affetti positivi sul mercato se poi il potere d'acquisto della stragrande maggioranza dei players è nullo mentre, un player che riesce con poca difficoltà ad accumulare un gruzzoletto, tende ad " impigrirsi " e quindi potrebbe preferire il negozietto cittadino anziché trascorrere ore a farmare varie risorse.

Non condivido invece l’idea di diminuire il numero di fondatori necessario per le nuove città (io ne richiederei almeno 15)… preferisco avere 3 città operative e movimentate invece di 1 città, 2 paesini e 3 accampamenti.

Per quanto riguarda i bassi requisiti di fondazione ti spiego il perche abbiamo deciso di abbassarli: l'utenza alla fine di karaldur si era notevolmente abbassata e di conseguenza, avendo solo quei dati alla mano, abbiamo deciso di abbassare i requisiti in modo da poter dare a tutti la possibilità di fondare. Nulla ci vieta in futuro di rivedere questi numeri basandoci sull'utenza attiva, semplicemente sarebbe un "premio fedeltà" a chi ha deciso di divertirsi con noi dal day1 e ha avuto la possibilità di fondare con requisiti ridotti.

Miluna and Architetto like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/9/2019 at 17:15, Moradonx dice:

Città

Per motivi organizzativi ci sembra utile comunicarvi un paio d'informazioni che potrebbero essere determinanti per i gruppi più piccoli.

  • Il numero di cittadini richiesto per fondare è 5
  • Il numero minimo di cittadini necessario per evitare il fallimento della città è uguale, sempre 5
  • Il mantenimento delle città prevederà come sempre una tassa giornaliera in zenar, ma la quantità sarà più bassa rispetto al passato, vorremmo farvi giocare per piacere, senza passare la vita in miniera per evitare il fallimento.

 

No dai, completamente contro, in primis ci sta che avete accantonato la mia idea del mantenimento basato sul numero di player online negli ultimi giorni, magari era troppo infattibile da attuare, ma così si vuole solo creare una miriade di città fantasma, il mantenimento basso non è per forza un bene, in sesta ma anche in quinta ( più sporadicamente) sono esistite città offline pure per mesi, prima che lo staff sia intervenuto con malus GDR e quindi l'abbia fatta fallire artificialmente (questo solo in quinta). 

Su eseldur il mantenimento era quasi proibitivo e per questo le città risultavano tutte più piccole, che non è sbagliato, si aveva una efficienza logistica molto superiore a quella della sesta, con gli obbiettivi e i fortini, poi, la situazione lato mantenimento migliorava, ma andavano entrambi guadagnati tramite o pvp o Building/GDR.

 

Considerando la sesta come un mezzo fallimento (perché alla fine di spunti positivi ce ne sono stati davvero pochi), perché vi siete ostinati a continuare su quella strada? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Piergino dice:

Considerando la sesta come un mezzo fallimento (perché alla fine di spunti positivi ce ne sono stati davvero pochi), perché vi siete ostinati a continuare su quella strada? 

Perchè forse si deve creare un server che parte dalle condizioni di minecraft attualmente, e le condizioni di minecraft non sono certo quelle che erano in quarta o quinta era, dove si stava lentamente avviando verso un declino, ma i server towny-gdr campavano ancora.

Nel 2019 di server towny-gdr attivi NO-SP ce ne sono davvero pochi (0, per la precisione) quindi è giustissimo, legittimo e assennato partire con una base di "Ci giocheranno in pochi". Se poi muteranno le condizioni, si potrà mutare anche in negativo una regola, non vedo perchè no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, MrPotterberry dice:

Perchè forse si deve creare un server che parte dalle condizioni di minecraft attualmente, e le condizioni di minecraft non sono certo quelle che erano in quarta o quinta era, dove si stava lentamente avviando verso un declino, ma i server towny-gdr campavano ancora.

Nel 2019 di server towny-gdr attivi NO-SP ce ne sono davvero pochi (0, per la precisione) quindi è giustissimo, legittimo e assennato partire con una base di "Ci giocheranno in pochi". Se poi muteranno le condizioni, si potrà mutare anche in negativo una regola, non vedo perchè no.

Allora se davvero ci giocheranno in pochi mantieni basso il numero di cittadini per fondare ma alza il mantenimento, almeno quei pochi o si fanno una città alla loro portata o falliscono, perché fare un'altra era costellata di città terraformate per chilometri quadrati con due palazzoni ogni tanto e poi la pianura padana con tanto di nebbia in mezzo mi sembra davvero un'idea non proprio geniale

 

EDIT: vorrei anche sapere il perché dello staff

Edited by Piergino

Share this post


Link to post
Share on other sites

E su questo ti do ragione, e infatti la mia unica obiezione era numero per fondare/player aspettati sul server. Il mantenimento alto sarebbe un'opzione fattibilissima.

Piergino and pierpy96 like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Piergino dice:

Allora se davvero ci giocheranno in pochi mantieni basso il numero di cittadini per fondare ma alza il mantenimento, almeno quei pochi o si fanno una città alla loro portata o falliscono, perché fare un'altra era costellata di città terraformate per chilometri quadrati con due palazzoni ogni tanto e poi la pianura padana con tanto di nebbia in mezzo mi sembra davvero un'idea non proprio geniale

 

EDIT: vorrei anche sapere il perché dello staff

 

Il 11/9/2019 at 23:40, Aphrodite2430 dice:

Per quanto riguarda i bassi requisiti di fondazione ti spiego il perche abbiamo deciso di abbassarli: l'utenza alla fine di karaldur si era notevolmente abbassata e di conseguenza, avendo solo quei dati alla mano, abbiamo deciso di abbassare i requisiti in modo da poter dare a tutti la possibilità di fondare. Nulla ci vieta in futuro di rivedere questi numeri basandoci sull'utenza attiva, semplicemente sarebbe un "premio fedeltà" a chi ha deciso di divertirsi con noi dal day1 e ha avuto la possibilità di fondare con requisiti ridotti.

 

MrPotterberry likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Piergino dice:

Parlavo più del mantenimento ridicolo ma ok

non avrebbe senso lasciare il mantenimento pensato per 10+ persone su una città di 5, deve rimanere un divertimento loggare, non un lavoro, quello lo facciamo noi staffer :dentone:

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Aphrodite2430 dice:

non avrebbe senso lasciare il mantenimento pensato per 10+ persone su una città di 5, deve rimanere un divertimento loggare, non un lavoro, quello lo facciamo noi staffer :dentone:

se la città di 5 persone vuole sopravvivere deve riuscire ad ottimizzare gli spazi, espandersi in altezza, o semplicemente farmare e commerciare per avere più soldi per poter espandere la città, dare la pappa pronta a qualsiasi gruppo di 5 persone rende la mappa piena di città vuote, disabitate e anche brutte esteticamente, paradossalmente le città erano più belle in quinta quando si doveva stare molto più attenti al mantenimento che in sesta, quando potevi espanderti come ti pareva.

OT: Porre delle restrizioni non significa per forza rovinare il gameplay, anzi, molte volte serve per "scremare" quell'utenza che voleva giusto loggare qualche volta (magari guastando il gioco altrui) da coloro che piuttosto vorrebbero giocare assiduamente (e intendo per tutti i settori, non solo il mantenimento).

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Piergino dice:

Allora se davvero ci giocheranno in pochi mantieni basso il numero di cittadini per fondare ma alza il mantenimento, almeno quei pochi o si fanno una città alla loro portata o falliscono, perché fare un'altra era costellata di città terraformate per chilometri quadrati con due palazzoni ogni tanto e poi la pianura padana con tanto di nebbia in mezzo mi sembra davvero un'idea non proprio geniale

 

EDIT: vorrei anche sapere il perché dello staff

Spoiler

Ma appunto per non farsi accostare ai leghisti ed al resto del fascistume che affligge il Nord Italia, lo Staff di FW regalerà delle splendide RTX a tutti i componenti delle città che saranno costretti a dover terraformare un territorio in precedenza paludoso, in modo che l'odiosa e polentosa nebbia non infesti gli screenshot celebrativi del popolo. /s

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Barrnet dice:
  Mostra contenuto nascosto

Ma appunto per non farsi accostare ai leghisti ed al resto del fascistume che affligge il Nord Italia, lo Staff di FW regalerà delle splendide RTX a tutti i componenti delle città che saranno costretti a dover terraformare un territorio in precedenza paludoso, in modo che l'odiosa e polentosa nebbia non infesti gli screenshot celebrativi del popolo. /s

 

 

Spoiler

Che cringe :dentone:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono dalla stessa parte di quelli che pensano al pericolo delle città grappolo, ovvero tante città con pochi cittadini.

Il problema però è che un gruppo di cittadini o si crea il proprio spazio o difficilmente entra in una town.

 

Che poi diciamocelo con tutta franchezza.

Se le città a grappolo vengono costruite decentemente(e non come nella terza era) il problema in quel caso, non sussiste.

 

E il gusto per l’architettura si è abbassato la scorsa era.

Edited by Beckiovich
MrPotterberry and Piergino like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Beckiovich dice:

E il gusto per l’architettura si è abbassato la scorsa era.

è questo che mi preoccupa

Edited by Piergino
Beckiovich likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.