Marco

I riunione del Consiglio Provinciale

14 posts in this topic

Dichiaro aperta, con immenso piacere, la prima riunione del Consiglio Provinciale di Avalon.

 

270px-StemmaAvalon.jpg

 

 

I partecipanti attuali sono:

 

Gjed da Ejimon, governatore di Avalon sotto la funzione di Presidente del Consiglio.

Syed Marok Leotred Biranmun, vice governatore di Avalon, sotto la funzione di consigliere

Adelion Leotred sotto la funzione di Consigliere

 

 

 

Ordini del giorno

 

​Discussione di un piano d'azione per la riqualificazione del villaggio di Polsmir e stanziamento di fondi dediati

 

Discussione di  un piano di azione per l'organizzazione del villaggio agricolo Forgon Maras, ed elezione del nuovo governatore dello stesso

 

Revisione dei cantieri aperti, punto della situazione e stabilire una nuova tabella di marcia per i lavori cittadini

 

 

La riunione durerà quattro giorni. 

Ogni consigliere è tenuto ad almeno un discorso per ogni

singolo ordine del giorno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

*si alza*

 

Analizzerò separatamente i tre punti che compongono l'ordine del giorno.

 

Sono fortemente d'accordo con la decisione, già presa, di riportare agli antichi splendori l'avamposto di Polsmir. La mia proposta è, affinché la rivalutazione di quel territorio sia efficace,  di fornire al nuovo governatore di Polsmir, Max, dei fondi in materiali adatti al progetto che presenterà. Attendiamo quindi che esponga la sua tabella di lavoro e lo studio delle architetture della cittadine, per fornirgli manodopera e materiale. Credo comunque, analizzate le scorte di legno della provincia, che non avremo problemi a fornire quest'ultimo. 
Per lo stanziamento di soldi parlerò con il Ministro dell'Economia, informandomi se le casse dell'Impero siano disposte, in un momento come questo, a fornire quanto richiesto.

 

Come annunciato anche dall'Imperatore, nel suo recente discorso, una piaga sembra aver colpito le colture sotterranee. Fortunatamente, vista la conformazione di Forgon Maras e delle norme che la regolano, la nostra produzione non subirà gravi perdite. Prima di incentivare alcuni tipi di coltivazioni dobbiamo far passare del tempo, così da renderci conto quali produzioni è bene recuperare.

 

Affrontiamo ora una questione spinosa. Secondo la lista dei lavori cittadini, i quartieri ancora aperti sono il museo polivalente e le mura. 
L'edificio del quartiere universitario ha sicuramente la proprietà, io in persona riprenderò la gestione dei lavori non appena possibile. Le mura e le torri, lavoro non certo facile, procedono a rilento, nonostante l'aiuto decisivo di Eron Manij. Le strutture adibite ala difesa, vista la condizione nella quale si trova Avalon sin dalla sua fondazione, sono di secondari importanza.

Vorrei portare agli occhi dei Consiglieri anche l'arena per il Riv. Questa costruzione, quasi terminata, è attualmente fema. Cosa fare?

 

Syed Marok Leotred Biranmun, Vice Governatore e Consigliere di Avalon, Trimpute dell'Impero di Silvendar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le mie proposte per gli argomenti all'ordine del giorno sono le seguenti:

 

Forgon Polsmir

 

Piano di bonifica:

  • Eliminazione delle vecchie rovine
  • Naturalizzazione del territorio (abbattimento degli alberi sui plot da costruire e piantarne altri in altre zone, ad esempio vicino alla mulattiera)
  • Edificare il centro villaggio con relativa piazza
  • Pianificazione di strade e abitazioni
  • Progettazione delle Villae
  • Edificazione dei progetti approvati.

Ovviamente tutti i progetti edili e di pianificazione dovranno passare il vaglio del ministro degli interni e della Gilda degli Architetti.

Tutta la pianificazione andrà fatta con relative piante della città che poi verranno inserite nel catasto.

 

I fondi destinati al progetto dovranno trovarsi sia nel fondo nazionale, sia nel fondo cittadino.

 

Forgon Maras

 

Piano di riorganizzazione:

  • Controllo di tutti i terreni, acquisizione e vendita dei terreni fertili ma non attualmente in uso
  • Trasferimento di tutti gli allevamenti animali al di sotto del suolo coltivato.
  • Sopralluogo del borgo e del porticciolo, la cui piantina, opportunamente redatta dal nuovo governatore, andrà a inserirsi nel catasto.
  • Avviare la coltivazione in tutti i terreni in disuso

L'elezione del governatore di Forgon Maras avverrà dopo il termine della riunione

 

Cantieri aperti

 

Cantieri attualmente aperti:

  • Museo Polivalente (I Parte)
  • Mura
  • Cittadella
  • RIV

Cantieri da aprire:

  • Museo Polivalente (II Parte)
  • Forgon Polsmir

Edifici da progettare (qualora il consiglio approvasse la loro neccessità)

  •  Stazione
  • tempio

Il RIV ha la precedenza assoluta, in quanto manca poco per finire e serve per le olimpiadi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ammiro il suo lavoro, Presidente Gjed, ma, vista la recente nomina di Max come Governatore di Polsmir, avevo intenzione di testare la sua bravura nel gestire un territorio proprio con la progettazione e il piano di rivalutazione del suolo a lui assegnato. In caso le sue proposte non dovessero essere ritenute soddisfacenti (cosa di cui dubito), l'intero consiglio provinciale provvederà, insieme a Max, alla stesura di un piano appropriato.

 

Per quanto riguarda il piano su Forgon Maras sono completamente d'accordo, a breve renderò noto chi voglio candidare come Governatore di Maras.

 

Vista la bravura dimostrata nell'edificazione di una delle facciate della torre del Riv, credo sia meglio se si occupi lei del completamento di questa opera destinata alle Olimpiadi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto,innanzitutto,che questo è il mio primo incarico di Governatore.Spero di soddisfare la fiducia posta in me dal precedente discorso del vice Governatore Marco:se questo non dovesse accadere,saró aperto a consigli e proposte da parte dei presenti.

Come nuovo Governatore di Polsmir mi sono permesso di stendere una piccola impostazione del lavoro di edificazione dell'avamposto che mi piacerebbe attuare.Parlo di edificazione perché la riqualificazione del territorio verrà svolta interamente da me.

Il mio piano comprende la divisione dell'intero lavoro in due parti:la progettazione e la edificazione.

In un primo tempo infatti verrà indetto un concorso,a livello imperiale, per la progettazione di tre tipologie di edifici,ovvero da due,da quattro e da nove campi.Verrà scelta la casa più bella per ogni tipologia e verrà presa come modello per tutti gli edifici futuri di quella stessa dimensione.La scelta di usare delle strutture simili per costruire la cittadella deriva dall'effettivo risparmio di denaro,tempo e manodopera:infatti non potremo richiedere un progetto ad ogni casa che verrà fatta,a parer mio.Se per i presenti però fosse possibile farlo,di sicuro il tutto prenderebbe un aspetto più unico ed originale.I progetti scelti,secondo la mia idea,verrebbero pagati mille zenar l'uno.

Per l'edificazione verrebbero assoldati cittadini non solo Avaloniani,ma di tutto l'Impero,in modo da avere molta manodopera a disposizione.Il progetto iniziale,non ancora realizzato,comprenderebbe la costruzione di una casa da nove campi di grandezza per un ministro, due da quattro campi,di cui una per il Governatore di Avalon,quattro da due campi per i cittadini più in vista dell'Impero.

Ogni casa completata verrebbe pagata duemila zenar.

Chiudo il discorso con il dire che lo stile del villaggio sarà ovviamente Avaloniano e si svilupperà attorno ad una piazza,di aspetto ancora non definito.

Mi trovo anche io d'accordo su quanto detto riguardo a Forgon Maras:anche io,a breve,annuncerò la mia preferenza

Per quanto riguarda i lavori cittadini,aspetterei la fine della riqualificazione del territorio per l'apertura dei cantieri a Polsmir e,soprattutto,la stesura di un progetto definito.Per quanto riguarda l'evento olimpico,mi offro volontario per i lavori di completamento,se dovesse servire un aiuto.

Àlikos Resolàn likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo al primo punto sono convinto che l'utilizzo migliore per Polosmir sia quello per cui è stata fondata: Residenze per le personalità di spicco di Avalon. Prima di dare piani di costruzione come Consigliere o come membro di questo Consiglio sono convinto che i piani del Governatore Max vadano visionati e, se idonei, approvati.

 

Forgon Maras è restata per troppo tempo senza un Governatore. Le piante infestanti piagano i suoi campi e le sue dolci patate marciscono nel terreno. I mulini eretti dalla famiglia Aliciresolah sono vuoti e pieni di ragnatele. Sono convinto che il nuovo governatore dovrà prima di tutto revisionare gli appezzamenti agricoli e gestirli personalmente. I campi davanti alla tenuta Aliciresolah sono amturi e pronti per essere raccolti, il Governatore dovrò provvedere alla raccolta dei loro prodotti, raffinazione in eventuali prodotti finiti e immagazzinarli nei mulini. Rifornire quotidianamente Avalon e organizzare eventuali spedizioni verso le città con carenze di cibo. Trovo che il cittadino Zakynator, dopo avere servito fedelmente la città per anni, sia la persona migliore per questo ruolo.

 

A mio avviso, tutti i cantieri della città e località limitrofe dovranno essere chiusi e focalizzare la forza lavoro sul museo polivalente. Trovo che il museo vada completato nel più breve tempo per via della sua importanza culturale/turistica. Le mostre che saranno allestite li saranno le migliori in tutta Zampadur!

zakynator and Àlikos Resolàn like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si voti allora per i seguenti punti.

 

Forgon Polsmir: progetto dell'assistente Ser Max

 

Forgon Maras: elezione del governatore Ser Zaky

 

Cantieri: Chiudere al più presto il cantiere del riv, in modo da concertare la maggior parte delle nostre risorse sul museo polivalente, e in secondo luogo, nell'edificazione delle mura.

 

Ogni senatore dovrà presentare un voto a favore o contro per ognuno di questi punti. Se si ritengono necessari emendamenti nelle proposte farlo esplicito al momento del voto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho modifiche riguardanti il mio progetto per Polsmir,quindi lo lascio al vostro giudizio.

Riguardo a Forgon Maras,invece,sono pienamente d'accordo ad assegnare la carica di Governatore della cittadella a Ser Zaky,perché cittadino intraprendente e fidato verso la Provincia di Avalon e l'Impero.

Mi trovo ancora una volta d'accordo riguardo al punto dei cantieri:mi dedicherò personalmente a finire il progetto come volontario,per lasciare spazio al museo polivalente come consigliato dal Ministro Leotred.

Àlikos Resolàn and zakynator like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voto a favore per l'elezione del nuovo governatore di Forgon Maras

 

Voto a favore per il progetto di Forgon Polsmir

 

Voto a favore per il piano della ridistribuzione delle risorse nei cantieri pubblici

Share this post


Link to post
Share on other sites

270px-StemmaAvalon.jpg

 

 

Avendo tutti i partecipanti votato, dichiaro chiusa la prima riunione del consiglio cittadino. 

 

Al termine di essa il consiglio delibera quanto segue:

  • Il nuovo governatore di Forgon Maras sarà Ser Zaky
  • Polsmir verrà edificata secondo il progetto esposto dal governatore della stessa, Ser Max. I fondi stabiliti all'opera non sono stati definiti ma il governatore dovrà richiederli di volta in volta al sindaco o ad un vice sindaco, motivando tale spesa.
  • I cantieri di assoluta priorità per il consiglio cittadino sono Il museo polivalente e in secondo luogo le mura e la cittadella. Al termine della riunione l'arena olimpionica del RIV è già stata completata.
Àlikos Resolàn likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.