MayuriK

Controversia Ucraina-Russia?

81 risposte in questa discussione

Ciao gente!

Come da titolo vorrei parlare con voi della questione di questi giorni sulla Crimea, penso che tutti sappiate bene la storia, cosa ne pensate di questa situazione?

Secondo voi come si risolverà?

 

Attendo risposte! ^^

 

MayuriK

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che se gli Ucraini vogliono venire in Europa sono i benvenuti (la frase da loro detta mi è piaciuta assai: "Voi ci chiedete perchè vogliamo entrare in un Europa in crisi. Beh fuori c'è la rovina.") ma che se la gente della Crimea vuole unirsi alla Russia ne debba avere la possibilità. E' risaputo che quella penisola pullula di russofoni che se vogliono possono cogliere al volo l'occasione per andare da Papa Putin. Qualora Papa Putin però "forzi il processo" come è parso nei primi giorni di questa settimana (ormai le notizie che arrivano sono talmente frammentarie e non confermate che non so effettivamente a cosa credere) l'occidente, e l'UE in primis dovrebbe mostrare i muscoli. Qui si parla tanto di sanzioni, ma io azzarderei qualche ultimatum, anche armato, poi vediamo che fa lo Zar.  

 

Lo sviluppo è molto chiaro, sono le implicazioni e la volontà di alcune popolazione dell'Ucraina stessa a non esserlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La badante di mia nonna è ucraina (fatti personali a parte) e dice che si protesta quasi praticamente solo a kiev e pochi eventi sporadici qua e là, per il mio modesto parere l'ucraina non può ancora entrare nell'europa, se in uno stato si deve fare una scelta così (relativamente) importante non si può muovere solo un piede o una mano (si, paragonando l'ucraina ad un corpo umano) ovvero kiev e poche altre borghesie di provincia, ma tutti uniti ad un referendum/plebiscito/chiamalo come vuoi basta che sia democratico e si voti, così sarà tutto più semplice (per cosi dire) e innocente.

Johnny^~^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La badante di mia nonna è ucraina (fatti personali a parte) e dice che si protesta quasi praticamente solo a kiev e pochi eventi sporadici qua e là, per il mio modesto parere l'ucraina non può ancora entrare nell'europa, se in uno stato si deve fare una scelta così (relativamente) importante non si può muovere solo un piede o una mano (si, paragonando l'ucraina ad un corpo umano) ovvero kiev e poche altre borghesie di provincia, ma tutti uniti ad un referendum/plebiscito/chiamalo come vuoi basta che sia democratico e si voti, così sarà tutto più semplice (per cosi dire) e innocente.

Johnny^~^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, in effetti se vogliono entrare in UE secondo me devono poterlo fare, in questi casi la cosa migliore sarebbe un referendum.

Sono anche d'accordo con alici, in effetti, se questi della Crimea vogliono così tanto andarsene via e si sentono russi è giusto che lo possano fare.

La Russia è stata isolata diplomaticamente, secondo voi ci saranno ripercussioni?

Inviato dal mio Nexus 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo un mio compagno che tra l'altro di politica è un mostro asd(fa pure parte sei piccoli democratici) putin approfitta dei crimeiti supportandoli pure per avere uno sbocco sul mar nero. Così estenderebbe la sua influenza in un area più estesa oltre al controllo dei traffici commerciali. Poi questo mio compagno ha una visione piuttosto particolare di questa situazione però non dice nulla di errato.

Inviato dal mio GT-I9105P utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

qualcuno ha voluto far passare l'idea che il popolo ucraino fosse tutto europeista e contro Putin; in realtá è esattamente l'opposto e la protesta è stata alimentata anche da gruppi anarchici e di estrema destra, filo nazisti. Non mi sorprenderei se alle prossime elezioni, vinca un governo filo-russo, confermando l'ipotesi che si sia trattato di un vero colpo di stato. Putin, in questo caso non ha fatto altro che salvaguardare la democrazia in un paese scosso da tafferugli interni, anzi è uno di quelli che promuove un dialogo fra le varie parti perchè si arrivi ad una soluzione democratica.

Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io la vedo a questo modo: un gruppo di anarchici ucraini vuole unirsi all'Europa, il legittimo governo di Kiev è, invece, legato fortemente alla Russia di Putin.

Il governo americano ha colto la palla al balzo proponendosi come "padrino" dell'Ucraina con l'unico obiettivo di avere uno sbocco sul Mar Nero.

Putin difende il suo governo alleato a pieno diritto, a mio parere ha più voce in capitolo la Russia nella questione ucraina che l'America, la quale sta preparando una pesante donazione in dindini per ingraziarsi il popolo ucraino.

Poi tutti hanno le loro idee, ma per me l'America sta cercando di portare la Russia in cattiva luce e renderla un "nemico pubblico", cosa che, ahimè, sta riuscendo perfettamente in Europa.

Piace a tigierrei

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo un mio compagno che tra l'altro di politica è un mostro asd(fa pure parte sei piccoli democratici) putin approfitta dei crimeiti supportandoli pure per avere uno sbocco sul mar nero. Così estenderebbe la sua influenza in un area più estesa oltre al controllo dei traffici commerciali. Poi questo mio compagno ha una visione piuttosto particolare di questa situazione però non dice nulla di errato.

Inviato dal mio GT-I9105P utilizzando Tapatalk

Secondo me Sevastopoli non è poi così tanto importante a Putin, certo sono un po' di anni che lo usano (quasi come un "affitto") e magari con l'avvento di un presidente non poi così tanto amichevole nei confronti dei russi per loro sarebbe più difficile, ma se davvero alla russia interessasse così tanto un porto sul mar nero Putin potrebbe accettare le richieste del consiglio nazionale siriano, riottenendo il porto di Tartus, semplicemente smettendo di appoggiare Assad.

 

E secondo me non ha nemmeno nulla a che fare con i gasdotti, anche perchè sotto la crimea non passano quelli che raggiungono l'europa, inoltre a nessuno conviene scherzare sul gas (a noi perchè serve e la russia è lo stato che ce lo vende a meno, e alla russia perchè senza l'esportazione di gas non riuscirebbe a resistere tanto a lungo).

 

Avevo visto un sondaggio condotto poco tempo fa in ucraina e in crimea, se non mi sbaglio nonostante il 58% degli abitanti della crimea siano russi, solo il 23% è a favore di un unione (comunque non è detto che dopo la propaganda che putin sta facendo le percentuali cambino radicalmente). Appena riesco a trovarlo lo posto.

 

Io la vedo a questo modo: un gruppo di anarchici ucraini vuole unirsi all'Europa, il legittimo governo di Kiev è, invece, legato fortemente alla Russia di Putin.

Il governo americano ha colto la palla al balzo proponendosi come "padrino" dell'Ucraina con l'unico obiettivo di avere uno sbocco sul Mar Nero.

Putin difende il suo governo alleato a pieno diritto, a mio parere ha più voce in capitolo la Russia nella questione ucraina che l'America, la quale sta preparando una pesante donazione in dindini per ingraziarsi il popolo ucraino.

Poi tutti hanno le loro idee, ma per me l'America sta cercando di portare la Russia in cattiva luce e renderla un "nemico pubblico", cosa che, ahimè, sta riuscendo perfettamente in Europa.

Beh la russia ha già offerto 15 miliardi e dei rifornimenti di gas all'ucraina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

l'ue ha già proposto 15 miliardi di dollari, all'ucraina in cambio di "accordi"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque miriadi di paesi chiedono di entrare nell ue ma non entreranno mai perchè non sono nell' interesse del europa (o meglio, della merkel & co.) mentre l'ucraina si, gli interessi di putin e dell'ue rimangono però occulti (molti, non tutti)

Johnny^~^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque miriadi di paesi chiedono di entrare nell ue ma non entreranno mai perchè non sono nell' interesse del europa (o meglio, della merkel & co.) mentre l'ucraina si, gli interessi di putin e dell'ue rimangono però occulti (molti, non tutti)

Johnny^~^

Non proprio, è da un bel po' di tempo che Putin vuole creare una sua unione economica con i vecchi stati del blocco sovietico http://en.m.wikipedia.org/wiki/Eurasian_Union

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La verità è che a putin non frega nulla dei russofoni in Crimea, lui vuole (giustamente) la Crimea perché è lo storico sbocco della Russia sul Mar Nero. E no, non sono coriandoli, è una cosa economicamente e militarmente essenziale. In più vuole tenere saldo il controllo sull'est Europa, che gli sta scivolando sempre più dalle mani grazie all'UE, e vuole dare una dimostrazione per far capire cosa succede a chi si "ribella".

Il colpo di stato in Ucraina non c'è stato, perché il parlamento è sempre lo stesso. La domanda è: perché i parlamentari filorussi hanno cambiato idea e cacciato il presidente?

E non si può nemmeno dire che l'Ucraina sia tutta filorussa o tutta filoeuropea, perché le scorse elezioni (quelle prima ancora) le avevano vinte i filoeuropei. È a tutti gli effetti un paese diviso. Le proteste avvengono solo a Kiev perché è Kiev il centro del potere, non vuol dire che altrove non siano o siano d'accordo.

Anche la rivoluzione francese l'han fatta solo a Parigi in pratica.

Comunque non escludo che i media stiano facendo una mostruosa azione di propaganda anti-russa come successe quando la Georgia invase l'Abcasia facendo una strage di civili ed i Russi intervennero militarmente per difendere la regione autonoma. Se ricordate ci venne passata l'idea che fosse una deliberata ed illeggittima invasione russa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo visto un sondaggio condotto poco tempo fa in ucraina e in crimea, se non mi sbaglio nonostante il 58% degli abitanti della crimea siano russi, solo il 23% è a favore di un unione (comunque non è detto che dopo la propaganda che putin sta facendo le percentuali cambino radicalmente). Appena riesco a trovarlo lo posto.

Trovato il sondaggio

 

Meno di un anno fa solo il 23% voleva unirsi, vediamo nel referendum :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La verità è che a putin non frega nulla dei russofoni in Crimea, lui vuole (giustamente) la Crimea perché è lo storico sbocco della Russia sul Mar Nero. E no, non sono coriandoli, è una cosa economicamente e militarmente essenziale. In più vuole tenere saldo il controllo sull'est Europa, che gli sta scivolando sempre più dalle mani grazie all'UE, e vuole dare una dimostrazione per far capire cosa succede a chi si "ribella".

Il colpo di stato in Ucraina non c'è stato, perché il parlamento è sempre lo stesso. La domanda è: perché i parlamentari filorussi hanno cambiato idea e cacciato il presidente?

E non si può nemmeno dire che l'Ucraina sia tutta filorussa o tutta filoeuropea, perché le scorse elezioni (quelle prima ancora) le avevano vinte i filoeuropei. È a tutti gli effetti un paese diviso. Le proteste avvengono solo a Kiev perché è Kiev il centro del potere, non vuol dire che altrove non siano o siano d'accordo.

Anche la rivoluzione francese l'han fatta solo a Parigi in pratica.

Comunque non escludo che i media stiano facendo una mostruosa azione di propaganda anti-russa come successe quando la Georgia invase l'Abcasia facendo una strage di civili ed i Russi intervennero militarmente per difendere la regione autonoma. Se ricordate ci venne passata l'idea che fosse una deliberata ed illeggittima invasione russa...

 

l'han fatta a Kiev perchè oltra a essere la capitale è anche una zona ad altra concentrazione di europeisti; a est, sarebbe stato totalmente l'opposto. comunque non sei aggiornato sugli ultimi fatti, in una telefonata fra funzionari estoni ed ue, è scaturita l'ipotesi che i cecchini fossero stati assoldati dal nuovo governo per fare martiri; chissà quante cose che non si sanno veramente su questa vicenda, ma che invece Putin conosce grazie ai servizi segreti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

l'ue ha già proposto 15 miliardi di dollari, all'ucraina in cambio di "accordi"

e usarli per risollevare gli stati già facenti parte dell ue anziche sperperarli in una guerra persa. Poi questo è il mio punto di viata eh

Inviato dal mio GT-I9105P utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

l'han fatta a Kiev perchè oltra a essere la capitale è anche una zona ad altra concentrazione di europeisti; a est, sarebbe stato totalmente l'opposto. comunque non sei aggiornato sugli ultimi fatti, in una telefonata fra funzionari estoni ed ue, è scaturita l'ipotesi che i cecchini fossero stati assoldati dal nuovo governo per fare martiri; chissà quante cose che non si sanno veramente su questa vicenda, ma che invece Putin conosce grazie ai servizi segreti.

Appunto per questo dico che l'Ucraina è veramente spaccata in due.

Però ora non esageriamo, non è che Putin è un santo ed è legittimato a fare quello che sta facendo, esattamente come UE ed USA. In una situazione come questa, in cui tutti gli interessi in gioco sono tutt'altro che altruistici, è meglio non sbilanciarsi troppo verso l'una o l'altra parte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appunto per questo dico che l'Ucraina è veramente spaccata in due.

Però ora non esageriamo, non è che Putin è un santo ed è legittimato a fare quello che sta facendo, esattamente come UE ed USA. In una situazione come questa, in cui tutti gli interessi in gioco sono tutt'altro che altruistici, è meglio non sbilanciarsi troppo verso l'una o l'altra parte.

 

in un paese dove potrebbe scoppiare una guerra civile, Putin ha fatto il minimo, per salvaguardare entrambe le parti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

in un paese dove potrebbe scoppiare una guerra civile, Putin ha fatto il minimo, per salvaguardare entrambe le parti.

Che cavolo stai dicendo? Cioè, io sono la russia, una parte è filorussa, ed io invado il paese, giusto per non far scoppiare la guerra civile. Certo, ora i filorussi non si sentiranno le spalle coperte, e putin non punta a far vincere i filorussi. Ma per favore figliolo, non diciamo sciocchezze, Se scoppia la guerra civile Putin ci guadagna e basta, e probabilmente punta a quello. Alla fine il suo lavoro è difendere gli interessi della Russia, e lo fa bene, con quella bella dose di realpolitik e senza paura di sporcarsi le mani.

Modificato da Adegheiz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che cavolo stai dicendo? Cioè, io sono la russia, una parte è filorussa, ed io invado il paese, giusto per non far scoppiare la guerra civile. Certo, ora i filorussi non si sentiranno le spalle coperte, e putin non punta a far vincere i filorussi. Ma per favore figliolo, non diciamo sciocchezze, Se scoppia la guerra civile Putin ci guadagna e basta, e probabilmente punta a quello. Alla fine il suo lavoro è difendere gli interessi della Russia, e lo fa bene, con quella bella dose di realpolitik e senza paura di sporcarsi le mani.

 

 i soldati russi in Crimea ci sono sempre stati, o pensi che hanno fatto rifornimento ai carri e ci siano entrati l'altro ieri? inoltre vai a vedere cosa sta dicendo in queste ore il governo Ucraino, riguardo ai filo-russi e alla Crimea. non mi sembra che Putin sia entrato coi carri armati nel parlamento e abbia deposto un governo, per di più non legittimato. 

 

http://rt.com/news/russian-troops-crimea-ukraine-816/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i soldati russi in Crimea ci sono sempre stati, o pensi che hanno fatto rifornimento ai carri e ci siano entrati l'altro ieri? inoltre vai a vedere cosa sta dicendo in queste ore il governo Ucraino, riguardo ai filo-russi e alla Crimea. non mi sembra che Putin sia entrato coi carri armati nel parlamento e abbia deposto un governo, per di più non legittimato.

http://rt.com/news/russian-troops-crimea-ukraine-816/

Infatti i cosacchi che hanno mostrato al tgla7 sono dei cosplayers... infatti le navi ucraine bloccate nel porto hanno finito la benzina... per favore dai con la scusa di criticare l'eu daremmo ragione anche a Putin?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i soldati russi in Crimea ci sono sempre stati, o pensi che hanno fatto rifornimento ai carri e ci siano entrati l'altro ieri? inoltre vai a vedere cosa sta dicendo in queste ore il governo Ucraino, riguardo ai filo-russi e alla Crimea. non mi sembra che Putin sia entrato coi carri armati nel parlamento e abbia deposto un governo, per di più non legittimato. 

 

http://rt.com/news/russian-troops-crimea-ukraine-816/

Ma certo che sapevo che i soldati russi c'erano già in crimea (hanno la principale base della marina del Mar Nero lì, figurati), il problema è che ora hanno bloccato l'accesso alla crimea, loro o chi per loro.

Il governo è legittimato perché il parlamento è lo stesso eletto 5 anni fa. Lo stesso discorso vale in Italia, è il parlamento che forma il governo e fintanto che il parlamento dà la fiducia il governo è legittimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti i cosacchi che hanno mostrato al tgla7 sono dei cosplayers... infatti le navi ucraine bloccate nel porto hanno finito la benzina... per favore dai con la scusa di criticare l'eu daremmo ragione anche a Putin?

 

E' gibbs... Gli vogliamo bene anche se darebbe il nobel per la pace a Putin <3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma certo che sapevo che i soldati russi c'erano già in crimea (hanno la principale base della marina del Mar Nero lì, figurati), il problema è che ora hanno bloccato l'accesso alla crimea, loro o chi per loro.

Il governo è legittimato perché il parlamento è lo stesso eletto 5 anni fa. Lo stesso discorso vale in Italia, è il parlamento che forma il governo e fintanto che il parlamento dà la fiducia il governo è legittimo.

in italia il parlamento forma il governo? comunque i parlamentari non han votato secondo coscienza, ma con una pistola alla tempia. poi io non sono un esperto della costituzione ucraina, ma forse tu si; quindi mi saprai spiegare come mai in una repubblica semi-presidenziale come quella ucraina, in cui si svolgono elezioni parlamentari (le ultime nel 2012, con la vittoria del partito filo-russo) e elezioni presidenziali, il parlamento abbia nominato un nuovo presidente della repubblica (da non confondere con il primo ministro, la cui candidatura avviene da parte del presidente).

non avevano bloccato l'accesso alla crimea, ma solo le basi militari e i luoghi di rappresentanza locali, e sono giá stati ritirati da due giorni.

Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti i cosacchi che hanno mostrato al tgla7 sono dei cosplayers... infatti le navi ucraine bloccate nel porto hanno finito la benzina... per favore dai con la scusa di criticare l'eu daremmo ragione anche a Putin?

scusa ma almeno l'articolo che ho postato l'hai letto? o ti sei limitato a sentire mentana? le navi ucraine son bloccate nel porto perché l'ammiraglio si è fatto da parte, non volendo aprire un conflitto con la russia.

Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro del forum per poter commentare

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.