Sign in to follow this  
Followers 0
tigierrei

Economia

13 posts in this topic

Come da titolo avrei bisogno di aiuti e consigli su come funzioni e come migliorare l'economia della propria nazione su eu IV.

Premetto che ho scelto la toscana e formato il regno d'italia e fondato 7 colonie lungo le coste africane.

Mi è molto poco chiaro l'utilizzo esatto dei mercanti,in base a come posizionarli e in quale nodo.

mi è poco chiaro come incrementare gli introiti mensili e il potere commerciale esercitato su un nodo.

ho capito che quello è parzialmente influenzato dalla flotta che lo protegge e dal potere economico totale giusto?

mi potreste spiegare le basi dell'economia e del commercio oppure linkarmi/citarmi un guida?la preferirei in italiano ma dubito che ce ne siano.ho guardato sulla wiki ufficiale del gioco ma non ho ottenuto molto, nemmeno dal tutorial base.

Share this post


Link to post
Share on other sites
 

Ogni provincia vi da un certo "potere commerciale" nel nodo dove è situata. Anche le navi commerciali apportano un certo potere commerciale, quando messe a controllare lo spazio marittimo di quel nodo (funzione patrol).

 

Insieme, questi due fattori determinano un certo share di "potere commerciale" in ogni nodo del mondo. 

 

Quando avete potere commerciale in un nodo potete fare tre cose:

 

- Ricavarci ducati, mandando un mercante.

- Spostare questo potere, sotto forma di ducati che si scambiano in quel nodo, in un altro nodo adiacente, mandando un mercante (in caso di più "vie di uscita" dal nodo, dovete scegliere quella che vi porta più guadagno cliccando sui riquadratini nella mappa commerciale)

- Non fare nulla. In questo caso una minima parte del vostro potere commerciale si sposterà da solo.

 

Ndr: - E' conveniente ricavare ducati SOLO dal nodo in cui è situata la vostra capitale, altrimenti otterreste un pesante malus.

- Ogni mercante che concorre nello spostare potere commerciale, incrementa lo stesso del 10% (fino a un massimo di 40% quando 4 commercianti di differenti nazioni spostano nella solita direzione potere commerciale).

- Potete mandare mercanti anche dove non avete potere commerciale, e spostarne comunque una minima parte.

 

Non mi viene in mente altro di importante, ma non esitate a chiedere  :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Grazie mille solar, mentre per migliorare l'economia, consigli? Le entrate non derivano solo dal commercio, ma anche dalle tasse, stati vassalli, colonie.

se io aumentassi i beni prodotti aumenterei di conseguenza anche il ricavo giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Temples e constables sono obbligatori, il resto degli edifici diventano cost efficient solo dopo tanto tempo.

 

Le manufactories poi sono praticamente inutili, falle soltanto se hai soldi e punti da buttare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok grazie mille.ultimissima cosa.ho notato che castiglia,portogallo e tutti i colonizzatori rinominano le colonie e le vassallizzano,come faccio io  farlo?serve un idea particolare, una certa distanza...?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non giocare le nazioni colonizzatrici se sei nuovo al gioco ;)

beh l'Italia, anzi la toscana trasformata in regno d italia non è una colonizzatrice, sono io che ho insistito per renderla tale.ho fatto l idea del 50% raggio coloniale in più ma dai miei porti non bastava quindi ho preso per un mese il consigliere del 22% r.coloniale in più e colonizzato l'Africa. Secondo me è stata una buona idea per risollevare l economia

Inviato dal mio GT-I9105P utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh non ho voglia di spiegarti eesattamente tutto, ti basti sapere che le colonie di per se costano tanto e ti danno pochissimo, quello che ti danno è presenza nei nodi, quindi potere commerciale. Se non sei anche focusato sul commercio le colonie sono solo uno spreco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok grazie mille.ultimissima cosa.ho notato che castiglia,portogallo e tutti i colonizzatori rinominano le colonie e le vassallizzano,come faccio io  farlo?serve un idea particolare, una certa distanza...?

 

Non le liberano come vassalli, è una novità aggiunta con l'ultimo DLC (e di conseguenza aggiunta tramite patch), dopo aver colonizzato 6-8 regioni si creano automaticamente gli stati coloniali.

Tornando alla domanda se non ti focalizzi sul commercio punta alla produzione, quindi costruisci tutta la serie di edifici che migliorano la produzione e le tasse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non le liberano come vassalli, è una novità aggiunta con l'ultimo DLC (e di conseguenza aggiunta tramite patch), dopo aver colonizzato 6-8 regioni si creano automaticamente gli stati coloniali.

Tornando alla domanda se non ti focalizzi sul commercio punta alla produzione, quindi costruisci tutta la serie di edifici che migliorano la produzione e le tasse.

io ho italia,costa azzurra,serbia e colonie nel golfo di guinea.inoltre conduco l'unione con la polonia e ho vassalli corsica e messina(il restante regno di napoli).

Per estensione punto al commercio o alla produzione? Posso produrre fino 60 navi ed ho 3 mercanti

Inviato dal mio GT-I9105P utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Estensione? Brr che brutta parola, meglio espansione :asd: Dipende, io punto quasi sempre al commercio, alla lunga è più redditizio in rapporto alla produzione, che è senz'altro più ancorata e certa alla grandezza del tuo Impero, ma decisamente meno ampliabile.

 

Si può puntare anche su entrambi comunque, non è complesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.