GrecoGenoa

[GDR PG Greco XII] La Follia

8 risposte in questa discussione

Per lui era una tranquilla giornata, come tutte le altre. Non sapeva se il tempo fosse bello, non ricordava nemmeno il suono della pioggia che ticchetta sulle armature ferree dei soldati.

Non ricordava il calore del sole. Quel sole del quale molti parlano, che molti descrivono come la fonte della vita, quel sole del quale lui non rimembra nemmeno la forma. Infatti lui non era obbligato ad uscire all’aperto, dove prima viveva e lavorava. Anzi, lui era stato lasciato lì a governare quella città, nel momento nel quale il re e i suoi fedeli soldati erano via, per la guerra. Effettivamente lui era il consigliere e lo scriba reale, l’uomo più importante, dopo il re. Lui, però, non si sentiva più così, da lungo tempo aveva capito che quel posto lo stava portando alla pura follia.

 

Quella notte, tutto cominciò da quella maledetta notte, con l’arrivo di Sankalèu, il serpente folle. Era conosciuto come il distruttore di città.

Alcuni dicono fosse uno scherzo dei Superni, altri una prova, molto ardua, per il genere umano. Altri ancora affermano che fosse un demone che era riuscito ad entrare nel nostro Piano, nel nostro mondo. Altri pensano ad una maledizione gettata da esseri superiori e magici contro il genere umano.

Fortunatamente, quando arrivò da noi, i nostri eroi, capeggiati da Aris, il neo-re, riuscirono a domarlo. Nella sua tana crearono Valgander.

Così nacque la città dei forti, la città dei potenti.

 

Lui era l’unico a saper scrivere e a saper leggere, oltre al re Aris. Lui era colui che era stato risparmiato, che non si era salvato da solo. Lui, scriba e consigliere del re già prima del disastro. Scappato insieme ad Aris e ai suoi uomini, dopo aver passato il portale, ebbe un incontro ravvicinato con Sankalèu, il folle. Ma quell’essere gigantesco non cercò di ucciderlo, nemmeno lo sfiorò o attaccò. Sembrava quasi incantato da quell’uomo. Sembrava quasi trovasse qualcosa di familiare in lui. Come la follia.

 

Lui era Greco XII, figlio di Greco XI, figlio di uno scriba e di un abilissimo assassino. Suo padre gli insegnò tutto riguardo l’arte dell’assassinio. Lui era abile nell’uccidere silenziosamente, con veleni, coltelli e trappole. Non eccelleva, però, nl combattimento corpo a corpo. Era nato in una grande capitale di un grande impero e ora governava una città costruita sottoterra. E non ne sarebbe mai uscito.

Modificato da GrecoGenoa
Piace a danielfinnerty

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che collegamento ha con l'attuale GDR di Forgotten?

 

Non è mai esistito un certo Greco XII, governatore di una città sotterranea.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo sia una sorta di leggenda.Più che altro è un mito che spiega la fondazione di Valgander.

Se è una leggenda/mito non necessita di un collegamento col GDR di Forgotten.

Come il mito della fondazione di Roma.

Comunque carino il testo  :-D , anche se io avrei aspettato almeno fino ad inizio era , prima di pubblicarlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo so, ma so che Kaskemas era così in attesa di un mio nuovo GdR XD..... Comunque si è una sorta di leggenda, di spiegazione in più al GdR di Valgander che aggiunge alcune spiegazioni e che presenta il mio pg GdR. Volevo un Pg che potesse avere un motivo per essere un abile assassino e pensavo che così potesse andare bene!

Modificato da Àlepas

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guardate, io probabilmente ne scriverò molti così durante le ore di italiano. La mia prof è uno zombie che non sa tenere l'ordine, seguire è impossibile, quella non sa insegnare, quindi non sapendo che fare scrivo. Appena me ne viene un altra in mente mi metto a trascriverla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guardate, io probabilmente ne scriverò molti così durante le ore di italiano. La mia prof è uno zombie che non sa tenere l'ordine, seguire è impossibile, quella non sa insegnare, quindi non sapendo che fare scrivo. Appena me ne viene un altra in mente mi metto a trascriverla.

 

come ti capisco XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le risposte gdr off devono essere messe sotto spoiler, ricordatevi che siamo in una sezione GDR ON.

Questa volta ci penso io, ma occhio per le prossime volte!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.