hirez

[Costituzione] Carta del Popolo

8 risposte in questa discussione

Costituzione della Provincia di Meralud:

Articoli Fondamentali

Art.1

La città è retta da una monarchia costituzionale.

Art.2

La città riconosce e garantisce i diritti inviolabili del cittadino, quali il domicilio e la libertà di espressione.

Art.3

La città è fondata sul lavoro e sul rispetto.

Art.4

I cittadini di tale provincia sono detti "Meraluditi".

Art.5

La lingua internazionale è il Denai, il dialetto parlato è il Meraludita.

Sui Cittadini

Art.6

Ogni cittadino può ambire a ricoprire una posizione nel consiglio provinciale.

Art.7

I Cittadini hanno il dovere di contribuire attivamente allo sviluppo della città.

Art.8

Il Principe Giovero è il nostro monarca, un complotto ai suoi danni o ai danni del Consiglio è alto tradimento.

Consiglio Provinciale

Art.9

I membri del Consiglio Provinciale possono votare una legge tramite 50%+1 voti a favore.

Il Consiglio Provinciale dovrà modificare la suddetta legge se il monarca porrà il veto

Il Monarca potrà porre veto alla legge modificata se lo desidera.

Il Monarca potrà porre fine alla legge prima che venga modificata se lo desidera.

Art.10

I membri del Consiglio Provinciale potranno essere sfiduciati solo con il 75% di voti a favore.

I membri del Consiglio Provinciale potranno essere rimossi in via temporanea in caso di evidente dissenso verso il monarca.

Sulla città

Art.11

Tutti i cittadini hanno pari dignità e sono eguali davanti la legge, siano essi iscritti al Partito o no.

Art.12

Tutti i cittadini devono concorrere al progresso culturale ed economico della città.

Art.13

La città è a maggioranza seguace del dio Thelm.

Sui Villaggi

Art.14

I vassalli e i valvassini potranno approvare qualsivoglia legge nel proprio villaggio, tuttavia saranno dovuti a presentare le suddette leggi in Consiglio Provinciale per verificare se sono leggi ai danni della Provincia.

Sulle Cariche

Art.15

Il Barone

Il Barone dovrà introdurre ai nuovi cittadini la città.

Il Nobile

Il Nobile dovrà tener conto del bilancio economico cittadino e conierà le monete.

Il Sacerdote

Il Sacerdote farà gdr, celebrerà la messa e organizzerà il culto del dio Thelm.

Il Geniere

Il Geniere dovrà valutare se un progetto é accettabile dai canoni architettonici e dovrà gestire la costruzione degli edifici pubblici.

Il Cavaliere

Il Cavaliere dovrà comandare l'esercito.

Art.16

Le cariche possono essere sfiduciate in caso di alto tradimento o con l'80% dei voti a favore.

Sui Processi

Art.17

Il Giudice Supremo é il Principe

Art.18

La costituzione non puó essere modificata durante un processo.

Art.19

In caso il giudicato sia il Principe sarà un membro del consiglio eletto da quest'ultimo a giudicarlo.

CODICE PENALE

Reati contro la Provincia

-Alto Tradimento

Cospirazione contro la provincia, il consiglio o il principe.

Pena minima:confisca dei beni

Pena massima :D amnatio Memoriae

-Comportamento Dittatoriale

Una carica o il Principe assumono dei Comportamenti Dispotici contro i cittadini o le leggi.

Pena minima:rimozione dall'incarico

Pena massima:confisca dei beni

-Lesione alla Lbertà

Ad Helyon vige la Monarchia Costituzionale.

In caso il Sovrano o il Principe si comportino in modo dispotico o dittatoriale si procederà con una votazione popolare.

Se il 50% dei cittadini riterrà il Principe o il Re colpevoli di aver leso la proprià Libertà si passerà a una votazione per decidere la pena.

In caso sia il Principe la pena sarà la sostituzione con un membro del consiglio designato dal popolo, con il 50% dei votanti attivi.

Se il colpevole é il Re il Principe inizierà una rivolta contro lo stato.

Truffe

-Se un cittadino ruba alla città dei materiali potrà ricevere le seguenti pene.

Pena minima:multa

Pena massima:Kick e Uccisione

-Se un cittadino truffa un altro cittadino sarà punito con una multa.

IN LAVORAZIONE

La costituzione può essere modificata nel tempo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ottimo phirez :thumbon:

se vuoi modificare qualcosa manda pm sul forum o su skype con la parte editata :thumbon:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ti consiglio di non ricominciare la numerazione degli articoli ogni volta che inizi una sezione :)

grazie del consiglio ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti, mi sono da poco unito a meralud e avrei un paio di dubbi riguardo la costituzione:

-art.1: siccome siamo in una nazione formata da due città principali che adottano entrambe una monarchia, chi gestice lo stato?

-art.2: (quesito che mi importa maggiormente) ho saputo tramite domande nel forum che il sindaco può impostare temporaneamente il diritto per tutti i cittadini di interagire con porte, casse, leve e bottoni di ogni abitazione. dato che il domicilio è un diritto inalienabile per questa costituzione mi chiedo: le casse che tengo in casa restano sempre e comunque riservate solo al mio accesso ed eventualmente al sindaco e i suoi assistenti (ovviamente onesti per ricoprire tale carica)?

-art.3 e art.13: mi spiegate come manifestereste palesemente l'uso di fittizzi dialetti e culti religiosi :???:

-art.7 e art.12: spiegatemi per favore le differenze. non ne basta uno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ciao a tutti, mi sono da poco unito a meralud e avrei un paio di dubbi riguardo la costituzione:

-art.1: siccome siamo in una nazione formata da due città principali che adottano entrambe una monarchia, chi gestice lo stato?

-art.2: (quesito che mi importa maggiormente) ho saputo tramite domande nel forum che il sindaco può impostare temporaneamente il diritto per tutti i cittadini di interagire con porte, casse, leve e bottoni di ogni abitazione. dato che il domicilio è un diritto inalienabile per questa costituzione mi chiedo: le casse che tengo in casa restano sempre e comunque riservate solo al mio accesso ed eventualmente al sindaco e i suoi assistenti (ovviamente onesti per ricoprire tale carica)?

-art.3 e art.13: mi spiegate come manifestereste palesemente l'uso di fittizzi dialetti e culti religiosi :???:

-art.7 e art.12: spiegatemi per favore le differenze. non ne basta uno?

Ti rispondo anche se non sono di Meralud

1. Sua eccellenza Re Migia

2. Le casse che tieni in casa non restano riservate solamente e completamente a te. Sia glia assistenti che il sindaco possono entrare nel tuo plot casa, aprire e anche prendere quello che vogliono; questa cosa non è solo un'esclusiva di Meralud ma è proprio il plugin di towny configurato in questo modo :sisi:

3. I culti religiosi sono ben descritti nella wiki di forgo, è plausibile quindi, ruolando dei pg, farli appartenere alla religione della provincia.

4. Qui sono d'accordo con te, bisogna aspettare il costituente :fifi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ma ha senso chiamare "costituzione" la legge principale di una provincia dipendente da un regno? Da che mondo è mondo, la costituzione è la prima carta di una nazione, non di una sua provincia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.