mrmartuz

[GDR Game] La piazza.

4 risposte in questa discussione

OFF

In anzi tutto un saluto a tutti i partecipanti lettori o altro. (propony da impiccare e superni qui a controllare o giocare)

Ora vi spiego qual'è l'idea e come si svolgera il gioco.

Si ruola in una piazza, ogni giocatore gestisce un solo personaggio.(superni compresi :twisted: )

Ogni giocatore deve ruolare ciò che vede il personaggio (anche inventato meglio se non quelo del GDR di FW) descrivendo ciò che vede nel momento e quello che gli segnalano i suoi sensi e come agisce con l'ambiente intorno a lui.

Non ci sono PNG!!!!!!!

Ogni personaggio è umano e debole come tutti noi quindi niente super bardati con armature fantasiose, demoni, angeli, stra maledettisimi pony o altro, niente di assurdo: motoseghe o altro.

Ogni giocatore potrà scrivere un solo post alla volta, niente post successivi dello stesso giocatore, e descrivere un azione che non duri più di un minuto.

Per i dialoghi tra giocatori aspettate la risposta dell'altro giocatore.

Evitate combattimenti o tutte quelle azioni che necessitino di qualcuno che ne decida l'esito perchè bisognerebbe prima scegliere un master.

Se proprio volete fare qualcosa di questo genre sarà al persona che subisce l'azione a deciderne l'esito, SIATE ONESTI se vi sta arrivando una cannonata addosso non riuscite a fermarla con le mani.

Ora non c'è, si accettano candidature di giocatori esperti che lo vogliano fare, Kata sei invitato ad offrirti :P:frusta::angel::fifiyes:

Inserite magari delle tag [nome del personaggio] sarebbe ideale se descrivete anche dove vi trovate!

Il luogo della piazza lo descrivo inizialmente io, poi se volete aggiungere cose realistiche o luoghi differenti descriveteli al meglio in modo da non lasciare nulla per scontato.

Rimanete nell'area limite della piazza e degli edifici descritti.

La città è inventata, abbastanza grande per contenere 12.000 abitanti e diverse centinaia di monete.

Il nome non ho idea come deciderlo, magari facciamo che anche questo lo faccia Kata! xD

La cultura è mista e si ispira, miscuglio di tutte le ere di tutte le culture religioni credenze politche di FW.

Usate il corsivo per i discorsi diretti con qualcuno mettendoli in < ba bal bala > o " balallblabla " come nel'osteria di Lind

Inserite tutto il denai che volete!!!! io non lo so :roll: come molti altri quindi sarà molto divertente!

Parto io se dovete dire qualcosa OFF mettetelo in spoiler in modo da dare meno problemi.

[Enok Khrirofec] La piazza è rettangolare circondata da 6 edfici che si affacciano su essa

Gli edifici sono i due magazzini, con le porte in ferro per tenere al sicuro la preziosa merce costudita, a Nord; il municipio un grosso palazzone, con un corpo centrale cubico e 4 grandi torri che partono dagli angoli e si protendono verso il cielo, a Est; il tempio austero e severo, come nessun'altro edificio nella città, a Ovest; e il basso stabile degli uffici, simile ad un serpente sdraiato, al Sud.

Le dimensioni di questa area pubblica sono 40 metri per il lato corto e 80 metri per quello lungo.

Hai lati della piazza ci sono 8 panchine, 4 sul quello Nord e 4 su quello Sud.

Le 8 sorelle di pietra fredda e liscia, per il continuo utilizzo da parte dei cttadini,sono ogni 15 metri a 10 metri di distanza dal lato corto e circa 5 dai muri dei magazzini degli uffici.

Sempre davanti a questi edifici si trovano delle piccole aiuole, con dei fiori azzuri, bagnate dalla rugiada che si è condensata durante la notte.

In terra la pavimentazione è regolare, formata da mattonelle di pietra rovinate in parte dal continuo camminare delle persone che ogni mattina si recano al centro della città per il mercato mattutino.

Nonostante il clima mite della primavera ormai inoltrata, non si vede ancora nessuno calcare il pavimento di pietra.

Enok avanza nella luce della mattina che è appena cominciata, il sole non è ancora sorto, am la sua luce illumina gia la piazza e la città intorno ad essa.

Come sua consuetudine il sir Khrirofec compie la sua passeggiata mattutina nella piazza vuota, prima che il caos della preparazione per l'imminente mercato inizi.

Sono le 6 circa di Simituhul della 5 settimana del mese di Esplorio, una fresca brezza gli smuove i capelli neri raccolti in una treccia che gli scende sulla schiena.

I capelli sono raccolti come vuole la tradizione della famiglia Khrirofec, nuova della città e per questo non tenuta in considerazione dai governati locali nonostante le ottime capacità in campo mercantile.

Il 40enne brizzolato, vestito da mercante con una giacca marrone in tessuto vellutato e i pantaloni bianchi creavano pieghe sugli stivali neri, avanza a lato del tempio a passi lenti e distesi, godendosi l'aria fresca, e va sedersi sulla prima panchina a nord davanti al magazzino.

Attende l'aumentare del caos all'interno della piazza godendosi questi utlimi momenti di pace.

Intanto osserve quello che accade.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[Krhast Obars] Krhast Obars, un semplice ragazzo che odiava la propria città. Diciamo come più o meno la maggior parte dei delinquenti... Sognava di praticare la sua "attività" in grandi città, sicuramente più redditizie, di quella attuale. Ma qualcosa di strano, lo teneva legato a quella, ormai corrotta, città... Krhast, quella mattina, decide di fare una passeggiata nella piazza del centro città. Stranamente, per quanto la mattinata sembrasse delle migliori, nessuno si aggirava sul luogo. Soltanto un uomo, con una buffa capigliatura, si vede ammirare le quasi impercettibili bellezze di quella piazza. Così, il ragazzo, decide di tenersi in allenamento. Così avvicinandosi all'uomo, lo urta leggermente, mostrando le sue scuse. L'uomo, fa cenno di non preoccuparsi, ma non si era ancora reso conto di aver appena perso il portafogli...

OFF: Ok ammetto che è uno dei miei primi gdr, soprattutto a tempo reale, e non è dei migliori, ma spero tiri fuori un qualcosa di emozionante :fifi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[Enok Khrirofec] Il trecciato ammirava la città in tutto il suo splendore, soprattutto ammirava il tempio dedicato al Jensu kenzè remu un tempio studiato per concedere a chiunque di professare la propria religione nei limiti della legge, dall'interno proveniva il profumo d'incenso e le cantilene dei primi riti dei monaci di dell'ordine kenzè remu.

Il tempio era un enorme Patheon alto più di 100 metri con guglie in ossidiana nere lisce senza decorazione che posavano sulle 8 torri in stone brick, a lato della cupola centrale, sui principali punti cardinali.

Ogni bisnerè veniva suonata dalle campane poste in queste torri, in ordine in modo che la torre ad Est fosse la prima a suonare, mancava poco a quel momento.

Mentre osservava la struttura, un ragazzo arrivato da una via laterale si avvicina a lui e si scontra.

L'azione sarebbe passata inosservata in una folla, ma è ancora troppo presto infatti è ancora vuota la piazza e stranamente non è ancora arrivato nessun mercante.

Enok capendo il gesto allunga il braccio per tentar di fermare il ragazzo che lo ha colpito mentre era seduto.

Piega la schiena in avanti, flette le gambe e si prepara a spiccare un salto in direzione del ladruncolo urlando " Hei tu fermati. Ladruncolo da 4 soldi! ".

Il quarantenne capi che il giovane gli aveva rubato il borsello in cuoio con cuciture in filo argentato con dentro le 10 monete d'oro necessarie alle compere per la mattinata.

Avevo detto niente azioni auto conclusive in modo da evitare situazioni assurde o giocatori che subiscono angherie come queste! :nonono:

Ora ti faccio capire come funziona.

Il bello è anche stare al gioco quindi vediamo come andrà :D

Ora sarebbe ideale che ti fermassi e restituire il borsello con le 10 monete d'oro all'interno.

Comunque ricordati di fare azioni, se vuoi rubare, ipotetiche in modo che sia il giocatore in base a quanto bene scrivi se si accorge o meno.

Visto che ti sei scontrato contro uno che sta seduto in una piazza vuota! GENIO! :nonono::nonono:

Comuqneu apprezzo che hai scritto :fiore:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'idea era proprio di esser presi :fiore: Un minuto sto scrivendo il secondo :3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.